Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Adobe è sempre più mobile con Photoshop Camera e Aero


Adobe Photoshop Camera

Non arriva solo Photoshop per iPad e l’anteprima di Illustrator per iPad, da parte di Adobe, nel corso di un evento, il Max di quest’anno, particolarmente ricco di novità.

Molte di queste novità giungono in un ambito, quello mobile delle app per smartphone e tablet, su cui Adobe ha sempre puntato, ma sul quale sembra esserci stata negli ultimi tempi una decisa accelerazione.

Evidentemente dovuta anche alle caratteristiche hardware sempre più spinte dei dispositivi mobili e alla piattaforma cloud e di intelligenza artificiale dell’azienda di San Jose, in grado di fornire servizi sempre più potenti e sofisticati.

Una delle novità rientra anch’essa nell’ecosistema Photoshop: si chiama Photoshop Camera e, come facilmente intuibile dal nome, si tratta di una camera app per Android e iOS, potenziata dall’intelligenza artificiale. È al momento in fase di preview e la disponibilità generale è prevista per il 2020.

Photoshop Camera è stata creata, ha spiegato Adobe, come app ideata per estendere a tutti la possibilità di sfruttare gli strumenti creativi di Adobe Sensei, la piattaforma e framework di intelligenza artificiale dell’azienda.

Adobe Photoshop CameraPhotoshop Camera consente di catturare, modificare e condividere foto usando tecnologia in tempo reale in “stile Photoshop”, con strumenti ed effetti che sfruttano l’intelligenza artificiale di Adobe Sensei. Grazie a quest’ultima, l’app è in grado di riconoscere istantaneamente il soggetto della foto e di fornire suggerimenti, così come di applicare automaticamente delle speciali funzionalità al momento dello scatto, nonché regolazioni complesse sulle immagini.

Photoshop Camera ha anche un suo aspetto social e di community: consente agli utenti di accedere a un feed curato di obiettivi realizzati da noti artisti e influencer. Sul sito dell’app è possibile registrarsi per la preview.

Adobe Aero è invece un nuovo componente della Creative Cloud, disponibile come app mobile per iOS e iPadOS. Aero è uno strumento che consente ai designer di creare e condividere esperienze immersive in realtà aumentata (AR), anche se non dispongono di competenze di programmazione, in un’interfaccia intuitiva e semplice.

La private beta dell’app era stata presentata al Max dello scorso anno, e ora il nuovo tool è disponibile. Aero offre numerosi asset disponibili direttamente nell’app, per iniziare, oltre alla possibilità di importare una vasta gamma di formati di file 2D e 3D, tra cui file di Photoshop, OBJ, FBX, Collada, glTF, grafica vettoriale e molti altri. L’app consente poi di condividere sui social o inviare ad altri utenti le esperienze create.

Aero consente di aggiungere trigger per inserire interattività nelle esperienze di realtà aumentata, di progettare animazioni, di importare un artwork PSD e spaziare i diversi livelli per aggiungere profondità alla scena e tanto altro.

Ci sono poi altre novità per il mondo mobile disseminate in diverse soluzioni della Creative Cloud. Ad esempio Premiere Rush, l’app di Adobe di editing video all-in-one e cross-device, include ora la possibilità di condividere direttamente su TikTok, una destinazione per i video mobili che sta diventando sempre più popolare.





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 8 Novembre 2019 — 0:37
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet