Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

AMD: le soluzioni Zen 4 arriveranno nel 2021 con tecnologia a 5 nanometri


Nel commento ai risultati finanziari del secondo trimestre 2020 AMD ha confermato la propria roadmap per l’anno 2020 per quanto riguarda le soluzioni CPU e quelle GPU. Entro la fine del 2020 l’azienda presenterà i primi processori basati su architettura Zen 3, soluzioni che prenderanno il nome commerciale di Ryzen 4000. Questa architettura sarà utilizzata anche per le soluzioni EPYC destinate ai datacenter, identificate in questo caso dal nome in codice “Milan”.

Sempre per la fine del 2020 vedremo il debutto delle GPU consumer basate su architettura RDNA2 per il segmento consumer, oltre al debutto di quelle con architettura CDNA per il segmento compute e per i datacenter.

Lisa Su, CEO di AMD, ha inoltre confermato come i processori basati su architettura Zen 4 siano al momento in test interno in laboratorio. Queste CPU verranno costruite con tecnologia produttiva a 5 nanometri, contro quella a 7 nanometri adottata per i processori Zen 2 ora in commercio e per quelli Zen 3 al debutto per la fine dell’anno. Il nome in codice per i processori EPYC basati su architettura Zen 4 è quello “Genoa”, a completare il quadro di città italiane scelte da AMD per identificare le differenti versioni di CPU EPYC.

Le soluzioni Zen 4 debutteranno nel corso del 2021 e sempre in quest’anno dovrebbero venir lanciate le prime GPU della famiglia CDNA 2 oltre che nel segmento consumer le proposte RDNA3, costruite con quello che AMD indica come “advanced node” contro quello a 7 nanometri delle proposte RDNA2.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 29 Luglio 2020 — 14:43
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet