Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Anticipazioni sui concerti di Vasco Rossi in Sardegna nel 2019


I concerti di Vasco Rossi in Sardegna nel 2019, con due date il 19 e 18 giugno, segneranno il ritorno del rocker di Zocca sull’isola dal lontano settembre del 2010, quando si esibì nel capoluogo nell’ambito del tour europeo Europe Indoor. Si tratterà dei soli concerti del Blasco per il prossimo anno insieme alle (almeno) quattro date di San Siro, con Milano e Cagliari elette uniche città per il VascoNonStop Live 2019.

Un evento attesissimo dai fan sardi del rocker, troppo spesso costretti a lasciare l’isola in questi anni per assistere ai concerti sulla terraferma. E un appuntamento voluto fortemente dallo stesso Vasco Rossi, che conta di portare la sua megaproduzione pensata per gli stadi, con cui ha girato l’Italia nel giugno di quest’anno, anche sull’isola.

Impegnato in studio di registrazione a ultimare il nuovo singolo in arrivo il 16 novembre e a girare il relativo video ufficiale con il regista Pepsy Romanoff, Vasco Rossi ha parlato del prossimo ritorno sull’isola in un’intervista con il quotidiano La Nuova Sardegna, promettendo uno show da stadio alla fiera di Cagliari.

Non soltanto confermo che a giugno verremo in Sardegna, ma vi do anche una notizia in più: sbarcheremo con una produzione gigantesca, quella studiata per gli stadi. Praticamente osiamo là dove le grandi produzioni internazionali non vanno. Le isole sono molto complicate da raggiungere, si pensi che devono viaggiare via terra e via mare circa 70 veicoli con cassoni girevoli e ribaltabili. Contengono quintalate di materiale che serve per montare un palco pazzesco. Ci vuole un’organizzazione più che attenta e agile in ogni situazione, consapevole e responsabile dei rischi eventuali.

Ad impedire il ritorno del Blasco sull’isola negli ultimi anni, spiega lo stesso rocker, è stata “la mancanza di spazi, di sicurezza” per uno spettacolo “di portata internazionale” come il suo, con “una produzione gigantesca e un palco enorme, senza contare gli schermi che corrono lungo tutto il palco“, ma portare uno show da stadio in un’arena molto più piccola sarà “la nostra sfida“, assicura il rocker. D’altronde dopo tanti anni di assenza dall’isola il cantautore è felice di ritrovare il pubblico sardo.

Se lo meritano eccome. Anche se non è una questione di merito, ma di spazi che non ci sono e di difficoltà di organizzazione. Come si sa, a me le sfide piacciono, per cui come promesso verremo in Sardegna con lo spettacolo rock più potente ed emozionante al mondo.

Nessun accenno alla scaletta o alle novità del VascoNonStop Live 2019, cui sta lavorando col produttore artistico Vince Pastano, ma una promessa di divertimento assicurato: ecco cosa aspettarsi dai concerti di Vasco Rossi in Sardegna.

Come minimo tanto divertimento. Per il resto, non posso ancora dire niente perché ci stiamo entrando un poco alla volta… nello spettacolo. Proprio in questi giorni sto vedendo spesso Vince Pastano: chiacchieriamo, buttiamo giù idee. Vengono fuori cose interessanti di cui però non posso anticipare nulla. È veramente troppo presto. Di sicuro non deluderò i miei cari fan della Sardegna.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 30 ottobre 2018 — 14:25
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet