Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Apex Legends: ecco tutto quello che c’è da sapere nella nostra guida


Apex Legends


Apex Legends il nuovo sparatutto multiplayer sviluppato da Respawn Entertainment e prodotto da Electronic Arts appartenente al genere Battle Royale. Il gioco ha ottenuto subito un enorme successo, cavalcando una tendenza che nel mondo dei videogiochi va avanti ormai da diverso tempo, percorsa prima da PlayerUnknown’s Battlegrounds e poi da Fortnite.


Apex Legends fa parte dell’immaginario di Titanfall, un gioco multiplayer rilasciato da Electronic Arts e Respawn Entertainment qualche anno fa. Come Titanfall, Apex Legends basato sul motore grafico Source, una tecnologia che i fan di videogiochi con qualche anno sulle spalle hanno positivamente imparato a conoscere fin dai tempi di Half-Life 2. In Titanfall, i giocatori possono sfidarsi sia a piedi che come piloti di Titan, ovvero dei grandi e resistenti mech che rendevano lo schema di gioco asimmetrico. Sebbene le meccanicihe di movimento e di firing somiglino ancora molto a Titanfall, lo schema di gioco alla base di Apex Legends diverso perch appartiene al genere Battle Royale.





Battle Royale


Tutto nasce, in maniera abbastanza curiosa, da un film. Prodotto in Giappone nel 2000 si basa su una storia distopica e si chiama, per l’appunto, Battle Royale (ne abbiamo parlato nell’articolo su PUBG appena segnalato). L’idea della sopravvivenza rispetto a un contesto di gioco in restringimento ha da sempre ossessionato Brendan Greene, “in arte” PlayerUnknown, che a pi riprese ha cercato di iscriverla all’interno di meccaniche di gioco. Dopo svariati tentativi, ecco che arriva il successo, e risponde al nome di PUBG.


Secondo il classico schema di gioco Battle Royale, i giocatori devono permanere all’interno di un’area vivibile (qui definita anello) per non vedersi sottratte risorse vitali, ed essere svantaggiati nello scontro con l’avversario. molto importante raccogliere il pi velocemente possibile l’equipaggiamento necessario, che pu essere di tipo “armor” oppure armi e accessori o, ancora, granate e medikit o scudi. Per raccogliere un oggetto basta inquadrarlo al centro della visuale di gioco e premere il tasto “E”: se l’oggetto un accessorio installabile sull’arma equipaggiata, l’installazione verr fatta automaticamente per non far perdere tempo al giocatore e per non costringerlo ad andare nella schermata dell’inventario.



Lo schema di gioco quindi di tipo “last man standing”, nel senso che la squadra vincente sar quella che sopravviver alla fine. Il restringimento dell’anello, infatti, impone alle squadre che sopravvivono pi a lungo di sfidarsi a viso aperto in una porzione limitata della mappa e di sfruttare quindi il potenziale dell’esplorazione e dell’equipaggiamento conseguiti fino a quel momento. In Apex Legends si sfidano 20 squadre composte da 3 giocatori ciascuna, e vince dunque la squadra e non il singolo giocatore, che matura comunque statistiche come uccisioni e altri tipi di punteggi ottenuti sulla base delle abilit della Leggenda impersonata.



Fortnite


Epic Games ormai da diverso tempo cercava di creare un titolo multiplayer che potesse coinvolgere le masse; tentativi che rispondevano ai nomi di Paragon, Unreal Tournament e lo stesso Fortnite. Con la versione originale che doveva essere una sorta di riproposizione in stile moderno di Minecraft. Dopo il successo di PUBG, ecco che Fortnite cambia impostazione e diventa un vero e proprio Battle Royale. Lo migliora in termini di ritmi di gioco e di fruibilit per qualsiasi tipo di pubblico, e semplicemente rivoluzione l’ecosistema videoludico.


Fortnite il gioco pi remunerativo, pi seguito su Twitch e, elemento ancora pi importante, pi giocato, viste le statistiche sui giocatori contemporanei, che in passato sono state quasi paragonabili a quelle dei giocatori contemporanei complessivi di tutto Steam. Fortnite anche molto remunerativo grazie alla sua struttura free-to-play: i giocatori non possono effettuare acquisti che conferiscono vantaggi competitivi ma acquisti che riguardano esclusivamente la sfera estetica. Come testato da software house prima di Epic Games, il meccanismo che prevede la distribuzione libera del gioco per poi invogliare progressivamente il giocatore a fare acquisti in-game (anche molto pi consistenti rispetto all’acquisto di un tradizionale gioco base) funziona benissimo. A parit di condizioni, i giocatori di Fortnite hanno dimostrato come la differenziazione estetica cruciale per loro, al punto da essere disposti a spendere anche in maniera considerevole.


Si aprono scenari psicologici importanti, che andrebbero esaminati in separata sede. Semplicemente, si pu constatare come il rapido incontro in-game di un giocatore con un “Costume” migliore, o semplicemente pi ricercato, possa avere un impatto. Come da impostazione originale di Greene, il genere Battle Royale conferisce molta enfasi all’incontro con i giocatori avversari: innanzitutto, perch non ricorrente come in altri giochi; e in secondo luogo perch momento cruciale in cui sprigionare il potenziale rispetto alla preparazione fatta fino a quel momento. Dunque, l’enfasi del momento topico, incrociata alla particolarit del Costume, riesce a produrre una miscela esplosiva, fino a conseguire un condizionamento che pu avere una conseguenza sul risultato.


Sucesso di Fortnite, dicevamo, che andato avanti fin quando arrivato Apex Legends. Nel frattempo Epic Games ha fondamentalmente rimodellato tutto il suo business su Fortnite e sull’eSport, cancellando Paragon, togliendo molte risorse allo sviluppo di Unreal Tournament e addirittura creando uno store digitale basato proprio sul successo economico di Fortnite.



Perch Apex Legends ha subito superato Fortnite?


A questa domanda c’ innanzitutto una risposta di tipo stragegico/marketing. Electronic Arts ha rilasciato il suo gioco di tipo Battle Royale a sorpresa, senza preavvisare la community come normalmente succede nel mondo dei videogiochi. E questo ha scatenato un effetto importante, con molti giocatori che hanno subito voluto provare la “sorpresa”. Poterlo fare gratuitamente e in maniera immediata tramite Origin, con gli strumenti messi a disposizione da Twitch che giocano sempre un ruolo importante, ha invogliato molti giocatori ad accantonare momentaneamente Fortnite per passare ad Apex Legends.



Il successo su Twitch dipende moltissimo da come gli streamer veicolano il pubblico sui vari contenuti, al punto che Electronic Arts ha organizzato un programma di partnership per sostenere Apex Legends al lancio. Il fatto che nei primi giorni dall’uscita venisse condiviso da famosissimi streamer come Ninja ha spostato gli equilibri in favore di Apex Legends e a discapito di Fortnite. Fermo restando che il nuovo titolo EA/Respawn sta erodendo pubblico anche ai vari Overwatch, CS:GO e PUBG.


Ovviamente, ci sono delle accortezze anche per quanto riguarda le meccaniche di gioco. un discorso che riguarda principalmente la velocizzazione: in una societ moderna dai ritmi sempre pi accelerati, che sta respingendo le esperienze di gioco molto lunghe e immersive, esperienze di gioco con una durata di pochi minuti, ma molto intensi, sono le benvenute. Proprio il ritmo ha consentito ad Apex Legends di superare Fortnite: non c’ neanche un istante in cui il giocatore non fa niente, anzi deve essere velocissimo in qualsiasi momento della partita, dalla ricerca dell’equipaggiamento e delle armature fino alle fasi conclusive di combattimento. La mappa pi piccola, pi densa e meglio articolata, il ridimensionamento del numero di giocatori da 100 a 60, la struttura con le Leggende, hanno consentito di addensare le azioni di gioco e di rendere l’esperienza molto fitta e ritmata, con match che durano pochissimi minuti.



D’altra parte questa velocizzazione ha tolto al genere un aspetto importante che riguarda il fascino dell’incontro con l’avversario e l’emozionalit di questo momento topico. Mentre in un gioco come PUBG c’ molto pathos nella ricerca (o il tentativo di elusione) del nemico, qui, i pi rapidi ritmi di gioco rendono tutto frenetico e di facile fruizione, riducendo di molto il fascino dell’esplorazione e individuazione della posizione del nemico.


La fase di presentazione della partita altrettanto importante: qui, velocemente, i giocatori scelgono la Leggenda da impersonare e ricevono statistiche sugli altri membri della loro squadra, cos come sulle squadre rivali. Questa parte importante per agganciare il giocatore e invogliarlo a “giocare ancora una partita”, creando l’effetto per cui molto difficile staccarsi da Apex Legends. Il fatto che i match durino cos poco, poi, contribuisce ulteriormente in questa direzione.


Pu sembrare un qualcosa di casuale, ma invece tutto ci denota uno studio molto attento da parte di un team di sviluppo, Respawn Entertainment, che ha una grande tradizione di sviluppo di sparatutto in prima persona, a cominciare dai primi Call of Duty. La rimozione delle costruzioni, che in Fortnite erano figlie della filosofia originale “alla Minecraft”, ha poi fatto la felicit di quei giocatori che preferiscono concentrarsi sullo sparatutto piuttosto che su cervellotiche strategie di edificazione di strutture a scopo protettivo.



Consigli generali


Il modo migliore per iniziare a giocare quello di considerare due aspetti in particolare: armatura e anello. Sulla parte in basso a sinistra della schermata il gioco mostra lo stato dell’armatura degli altri membri della squadra: in colore bianco vengono mostrate le armature comuni, mentre in blu abbiamo le rare e in viola le leggendarie. Si consideri che due parti del corpo dei personaggi di Apex Legends possono essere protette da armatura: testa e corpo. opportuno andare a recuperare il pi velocemente possibile le armature migliori per presentarsi allo scontro con il nemico con le leggendarie. Questo pu fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta.


Apex Legends un gioco di squadra, per cui molto importante accertarsi allo stesso tempo che anche gli alleati siano ben equipaggiati dal punto di vista dell’armatura. Se notate un pezzo di equipaggiamento che fa al caso loro segnalatelo premendo su di esso con il tasto centrale del mouse. All’alleato arriver una notifica visiva che gli permetter di capire in quale posizione della mappa rinvenire l’armatura che gli serve.




Altro concetto cruciale l’anello e il suo restringimento. Rimanere fuori dall’anello, infatti, si traduce in una progressiva perdita di risorse vitali fino alla morte, il che costituisce uno svantaggio molto importante rispetto agli altri giocatori. Premete “M” per verificare quale sar il restringimento successivo dell’anello e capire in quale parte della mappa spostarvi. Notate anche il countdown visualizzato nella parte sinistra della schermata per verificare quando avverr il prossimo restringimento dell’anello.


In pi, c’ il fattore velocit, che in Apex Legends assolutamente determinante. Non solo dovete fare il loot il pi rapidamente possibile e acquisire una sensibilit che vi fa percepire al volo quali possono essere gli oggetti utili e quali le zone della mappa pi valide per il loro rinvenimento, ma dovete anche prevedere cosa pu accadere da l a un momento attorno a voi. Dovete imparare a riconoscere al primo sguardo gli oggetti che potete equipaggiare direttamente sull’arma in uso. Di seguito parliamo nel dettaglio di armi e relativi proiettili: bisogna individuare quali sono le armi che si adattano meglio al proprio stile di gioco e alimentarle con i proiettili adatti. Sulla parte destra della schermata viene associata un’icona a ciascuna arma: notate il colore dell’icona e raccogliete i proiettili contrassegnati con quello stesso colore.


Anche il sistema di mira molto particolare: il tipo di movimenti dei personaggi di Apex Legends e le hit box con testa molto piccola, rendono sconsigliabile mirare alla testa, diversamente alla maggior parte degli sparatutto.



Tracker


Questo strumento uno dei preferiti dagli appassionati di Apex Legends, perch raccoglie ogni tipo di informazione sul mondo del gioco multiplayer di Respawn Entertainment, a partire dalle statistiche sull’andamento dei giocatori pi forti. Potete sapere chi il giocatore con il maggior numero di vittorie, quello con il maggior numero di uccisioni e con il miglior Rating. Registrandosi al sito e facendo il login, inoltre, possibile tracciare le proprie stesse prestazioni, con informazioni sulle vittorie ottenute, la percentuale di vittorie rispetto alle partite effettuate, le uccisioni e il ratio uccisioni/morti. Se si collega il proprio account all’account Origin, TRN Tracker Network fornisce anche altri strumenti di gioco.



TRN ha delle interessanti sezioni anche sulle armi, che permettono di scoprire i trend, ovvero quali sono le armi pi utilizzate dai giocatori di Apex Legends, realizzato attingendo ai dati forniti tramite le API di Apex Legends. Una sezione, inoltre, permette di consultare tutte le statistiche sulle armi in termini di danno arrecato, con puntualizzazioni a seconda se una parte del corpo ad essere colpita o la testa. Ci sono dettagli per ciascuna arma anche sui tempi di ricarica, oltre che sul rate di fuoco, la dimensione del caricatore, i colpi critici, la distanza massima alla quale pu arrivare il colpo, lo spread, il rinculo, il tipo di danno sull’ambiente e molto altro ancora. Pensate che il database restituisce informazioni anche su come si comporta lo spread dei colpi, ovvero che tipo di rosa dei proiettili sulla base della posizione del giocatore, quindi se in piedi, accovacciato, se in salto, e cos via.


Il Tracker Network dotato anche dell’app, disponibile sia su App Store che su Google Play, dove tutte queste statistiche diventano disponibili anche in mobilit, visualizzabili tramite il cellulare. Il TRN si pu raggiungere a questo indirizzo. TRN Tracker Network offre sezioni dedicate a vari giochi multiplayer popolari, tra cui Fortnite, Overwatch, Destiny e molti altri. La parte su Apex Legends disponibile ancora in versione alpha, altre feature saranno disponibili prossimamente.



Leggende


In Apex Legends i giocatori possono selezionare una delle otto Leggende – ognuna con le proprie abilit e stili di gioco unici – e la squadra che riesce a sopravvivere vince. I combattenti possono scegliere tra personaggi unici come



Bloodhound

Bloodhound

Bloodhound il localizzatore che pu vedere la recente attivit nemica sulla mappa. Bloodhound nota nelle Terre Straniere come una tra i pi forti cacciatori di taglie della Frontiera. La sua identit avvolta nel mistero, ma anche nelle dicerie. Incredibilmente ricca, assetata di sangue, per met pipistrello, addestratrice di Goliath, ex schiava, e chi pi ne ha pi ne metta. Molto utile perch rileva la posizione dei nemici nelle vicinanze.



Lifeline

Lifeline

Un medico sul campo di battaglia che pu proteggere i compagni di squadra e salvarli sul punto di morte. Il suo vero nome Ajay e non la classica concorrente degli Apex Games. Figlia di ricchi speculatori di guerra, and via di casa quando scopr il male che la sua famiglia aveva fatto ed entr nel Corpo di Frontiera, unassociazione umanitaria che aiuta le comunit di Frontiera in difficolt. Da allora la sua missione aiutare gli altri, e ha deciso di partecipare agli Apex Games per poter finanziare il Corpo di Frontiera.



Bangalore

Bangalore

Nata in una famiglia militare in cui lei, i genitori e i quattro fratelli maggiori servivano lIMC, Bangalore sempre stata un soldato eccezionale. Era la prima della classe allAccademia Militare dellIMC e lunico cadetto in grado di smontare un Peacekeeper, equipaggiarlo con un hop-up Strozzatura di precisione e riassemblarlo in meno di 20 secondi, a occhi chiusi.



Gibraltar

Gibraltar

Gibraltar un gigante buono dalla natura un po selvaggia. Figlio di due volontari dellASRS (Associazione di Soccorso Ricerca e Salvataggio), ha sempre avuto un particolare talento nel salvare gli altri dai pericoli delle Terre Straniere. Inizi per a capire davvero limportanza del proteggere gli altri solo quando, insieme al suo ragazzo, rub la moto di suo padre per fare un giro e rimase intrappolato in una frana. I suoi genitori li salvarono, ma suo padre perse un braccio per tirarli fuori. Gibraltar non ha mai dimenticato tale sacrificio e ha deciso di dedicare la sua vita al prossimo. Pu essere difficile padroneggiarlo all’inizio perch ha una mole importante e movimenti non cos rapidi.



Pathfinder

Pathfinder

Pathfinder il ritratto dellottimismo, nonostante la sua situazione. un Marvin modificato per migliorare la scansione delle posizioni, rianimatosi decine di anni fa in un laboratorio abbandonato. Non ha idea di chi lo abbia costruito n perch. Non sapendo nullaltro sulla propria identit, Pathfinder ora alla ricerca del suo creatore.



Wraith

Wraith

Wraith una forza della natura, in grado di eseguire repentini attacchi mortali e manipolare lo spaziotempo aprendo dei portali nella trama della realt. Non sa, per, cosa labbia resa tale. Anni fa si svegli in una struttura di detenzione IMC per gli infermi di mente, ma non ricordava nulla della sua vita prima di allora. Inizi anche a sentire nella sua testa una voce, che a volte la tenne sveglia per giorni. Tutto ci la port sullorlo della follia ma, quando inizi ad ascoltare la voce, questa la aiut a controllare il suo potere di manipolazione delloblio e a fuggire dalla struttura.



Caustic

Caustic

Prima della nascita di Caustic, uno scienziato di nome Alexander Nox lavorava alla Humbert Labs, leader nella produzione di gas antiparassitari della Frontiera. Con lincremento nella domanda di pesticidi per proteggere i raccolti delle colonie della Frontiera, la Humbert Labs cercava senza sosta formule sempre pi efficaci. Nox era uno degli scienziati pi brillanti, e lavorava giorno e notte allo sviluppo di nuovi tipi di gas. Ma per assicurarsi della loro efficacia doveva pur testarli. E per farlo gli servivano esseri viventi da usare come cavie. Caustic non disponibile fin dall’inizio della progressione, ma va sbloccato utilizzando valuta in-game.



Mirage

Mirage

Mirage ama distinguersi dalla massa. Ultimo di quattro fratelli, sapeva bene come attirare lattenzione bighellonando. Solo una cosa prese sul serio: la tecnologia Ologramma pilota. Iniziato allargomento dalla madre, ingegnere, studi i meccanismi minuziosamente imparando tutto ci che poteva. Anche quando i suoi fratelli finirono dispersi durante la guerra di Frontiera, Mirage e sua madre continuarono a sviluppare dispositivi olografici, e questo rafforz il loro legame. Mirage non disponibile fin dall’inizio della progressione, ma va sbloccato utilizzando valuta in-game.



Abilit


L’elemento che avvicina Apex Legends a Overwatch quello relativo a Leggende ed Abilit. Ciascuna Leggenda infatti dotata di un’abilit tattica attivabile tramite il pulsante “Q”. Le abilit hanno un cooldown e si ricaricano con il tempo: buona abitudine utilizzarle sempre quando disponibili. Con lo stesso meccanismo, ma con tempistiche pi lente, funzionano le Abilit Ultimate, le quali sprigionano sul campo di battaglia un potere molto forte. Nella versione PC di Apex Legends si attivano con il pulsante “Z”.


In Apex Legends ci sono anche le esecuzioni, e servono per annientare definitivamente un nemico che si trova gi a terra. Sono molto spettacolari da vedere, ma immobilizzano il personaggio per qualche istante, il che pu inutilmente esporlo al fuoco dei nemici. In Apex Legends, invece, bisogna muoversi di continuo, e in tutte le circostanze, anche quando si raccoglie un Bottino o si rianima un compagno di squadra caduto. Alcuni giocatori usano la tecnica del Wiggle, ovvero si muovono continuamente a destra e a sinistra, anche se questo apparentemente non richiesto dalla situazione di gioco. L’esecuzione molto utile se si equipaggia uno scudo leggendario: in questi casi, infatti, ripristina interamente gli scudi.



Quando un giocatore esaurisce tutte le sue risorse vitali viene costretto a procedere carponi e ha possibilit di interazione molto eliminante. Ma ancora in partita, in attesa dell’eliminazione. In questi frangenti, i giocatori a terra possono essere uccisi individualmente, mentre se l’intero team viene ridotto a terra questo equivale alla sconfitta di quel team e alla fuoriuscita dalla partita. Il fatto che ci sia un personaggio a terra, quindi, d un indizio circa l’esistenza di un team ancora in partita, e probabilmente gli altri membri del team stanno presidiando l’area dove si trova il compagno a terra. Come in tutti i Battle Royale, dunque, non consigliabile terminare immediatamente un personaggio a terra, perch ci si pu inutilmente esporre al fuoco dei suoi compagni visto che quel corpo inerme viene probabilmente usato come esca. Attenzione, per, alla presenza di una meccanica innovativa rispetto agli altri Battle Royale, il Trasmettitore di rientro.



Trasmettitore di rientro


A differenza di altri giochi di genere Battle Royale, in Apex Legends possibile riportare in partita uno dei compagni di team caduti. Basta prendere il banner vicino al luogo in cui avvenuta la morte e trasportarlo al trasmettitore di rientro per rimettere in vita l’alleato. Il trasmettitore di rientro serve anche ad altro: per esempio, fornisce informazioni sul successivo restringimento dell’anello.




Jumpmaster


In Apex Legends il team cruciale, ancor pi che negli altri Battle Royale al punto che non possibile giocare in solitaria e il requisito minimo far parte di una squadra di tre giocatori. Non solo bisogna coordinarsi nei movimenti e nell’esplorazione, ma bisogna usare le abilit delle Leggende in maniera coordinata. Anche la parte di immissione nella partita prevede un importante gioco di squadra: una volta che i giocatori sono pronti allazione, sceglieranno il loro punto di atterraggio con il sistema Jumpmaster, dando ad ogni squadra il pieno controllo. Il Jumpmaster decide il punto in cui iniziare la partita, scelta fondamentale perch incide molto sull’armamento e perch va presa in funzione di ci che fanno le squadre avversarie. Il volo del Jumpmaster sar copiato e seguito anche dagli altri membri della squadra e va gestito anche in funzione delle diverse alture che sono presenti nella mappa di Apex Legends. Si preme “E” per lanciarsi dalla navicella spaziale in cui inizia il match e “Ctrl sinistro” se si vuole “passare la palla bollente” e cedere a un alleato il ruolo di Jumpmaster.




Cross platform


Respawn Entertainment ha promesso che in futuro il gioco sar cross-platform, ovvero i giocatori in possesso di una versione del gioco potranno sfidare giocatori che giocano su piattaforme differenti. I progressi maturati su un profilo legato a una piattaforma potranno inoltre essere condivisi e portati avanti su una seconda piattaforma. Al momento non dato sapere quando questi aggiornamenti verranno apportati.



Canyon dei Re


Canyon dei Re il nome della mappa di Apex Legends, che probabilmente in futuro sar affiancata da altre mappe. Dopo secoli di conflitti tra lInterstellar Manufacturing Corporation e i miliziani, la regione nota con il nome di Frontiera pu finalmente respirare.


Ma la libert ha un prezzo: prima di andarsene, sia i miliziani che lIMC hanno saccheggiato larea, gettandola nel caos pi totale. Ritrovatisi a vivere di stenti, gli abitanti della Frontiera si sono visti costretti ad andar via. I pi coraggiosi si sono spostati nelle Terre Straniere.


Le Terre Straniere sono un remoto gruppo di pianeti ai margini della Frontiera, mai toccati dalla guerra e dotati di abbondanti risorse e opportunit. Ma la vita l vale meno di zero, e il pericolo sempre dietro langolo. I suoi pionieri, esploratori e criminali, un tempo troppo occupati a contendersi il potere, ora pareggiano i conti negli Apex Games, una competizione cruenta in cui leggende provenienti da ogni angolo della Frontiera lottano per soldi, fama e gloria.



Punti di atterraggio


In Apex Legends molto importante scegliere accuratamente il punto di atterraggio in modo da avviare la partita nel migliore dei modi. La mappa di Apex Legends molto articolata e, a differenza di altri Battle Royale, si sviluppa molto anche in senso verticale. Le migliori prestazioni ad Apex Legends si ottengono solo dopo qualche partita, proprio perch molto importante conoscere bene i vari ambienti e le caratteristiche delle location di Canyon dei Re.



Cliccare per ingrandire

Generalmente alle aree della mappa con maggiore assembramento di edifici corrispondono i migliori bottini. I punti della mappa che contengono i bottini migliori sono i seguenti: Artiglieria (a nord), Trasmettitore (all’estremit nord-est), Acquitrini (a est), Centrale idroelettrica (a sud-est), Impianto di depurazione (a sud), Arena (a sud-ovest), Base aerea e Deflusso (entrambi a est), la Fossa e il Bunker (nella zona centrale della mappa).


Bisogna considerare che i bottini vengono selezionati casualmente all’inizio della partita, e che quindi non sempre potrebbero essere disponibili gli oggetti desiderati. Come per tutti i Battle Royale, inoltre, i giocatori sono sempre liberi di scegliere se rischiare fin da subito andando dritti verso i bottini migliori o temporeggiare ed evitare le zone pi pericolose all’inizio della partita.



Zona calda

Quest’area viene designata casualmente e vi viene piazzato del Bottino raro o leggendario, oltre che armi completamente accessoriate. Viene individuata sulla mappa con un cerchio azzurro. Naturalmente, a inizio partita molti giocatori cercheranno di raggiungerla, quindi sceglierla o evitarla dipende dallo stile di gioco di ciascun giocatore. I pi spavaldi vorranno subito diventare competitivi al punto da essere disposti a sfidare il nemico fin dalle prime battute del match, mentre i pi strategici potrebbero scegliere di stare alla larga dalla Zona Calda in modo da non combattere subito.


Ci sono anche delle Navi rifornimento piene di oggetti di equipaggiamento e armi, che sostano in posizione sopraelevata. Si possono raggiungere aggrappandosi a delle “zip line” che spostano velocemente i giocatori lungo una traiettoria. Mentre si agganciati alle “zip line” comunque possibile continuare a sparare. Ci sono anche dei palloncini rossi, posizionati molto in alto e anche questi raggiungibili tramite “zip line”: una volta in cima possibile riparacadutarsi verso un’area limitrofa della mappa. Questo sistema utilissimo per riposizionarsi velocemente.



Smart Comm


Apex Legends ha un ottimo sistema di targeting che funziona su PC attraverso il tasto centrale del mouse. Da questo punto di vista si rivela nettamente superiore rispetto agli altri giochi di Battle Royale perch possibile immediatamente segnalare un nemico o un oggetto interessante a un compagno di squadra, incentivando opportunamente il teamplay. Molto importante , ad esempio, segnalare la presenza del nemico, e lo si fa con un doppio click sul tasto centrale. Ma si pu segnalare anche la presenza di un pezzo di equipaggiamento importante o indirizzare i compagni verso una direzione precisa.



Sistemi simili vengono utilizzati per le risorse vitali e per le granate: dovete lasciare premuto “4” per selezionare il sistema di recupero dell’energia preferito, scegliendo se optare per il ripristino degli scudi o degli health point. Dopo aver selezionato l’oggetto basta schiacciare velocemente “4” per curarsi al volo, anche durante i combattimenti pi serrati. Discorso analogo per le granate: ce ne sono di diversi tipi e quella da usare al volo si sceglie tenendo premuto “G”. Quindi, nei momenti di calma preparate sempre il recupero di energia e la granata che preferite, in modo da poterli usare al volo e con velocit quando servono.


Se non amate la chat vocale, dunque, Smart Comm il sistema ideale per comunicare con i compagni di team. Respawn sa bene che spesso non si formano team di tre persone in maniera naturale e che bisogna ricorrere al matchmaking automatico (non possibile giocare se non in team di tre), e dunque proprio nell’ottica di semplificare il pi possibile le comunicazioni Smart Comm si rivela fondamentale. Si noti, inoltre, che possibile silenziare un compagno che si rivela particolarmente loquace: per farlo cliccate su TAB per aprire l’inventario, aprite la seconda scheda e poi premete sull’icona a forma di altoparlante in prossimit della tag del giocatore da silenziare.



Audio


La parte uditiva fondamentale in Apex Legends cos come in tutti i giochi di genere Battle Royale. Bisogna prestare grande attenzione alla sfera uditiva perch pu rivelare la posizione dei team avversari, oltre che di oggetti preziosi. Il rumore dei passi, degli scudi violati o degli atterraggi dei bottini preziosi, dunque, va ascoltato attentamente. Quando uno scudo di un avversario viene deteriorato fino a distruggersi, questo emette un suono particolare che va riconosciuto e segnalato ai compagni di squadra per concentrare il fuoco sul personaggio rimasto orfano di scudo. A tal scopo, consigliato usare delle cuffie gaming con buon audio posizionale.


Per questi motivi, bisogna sempre stare accorti a non produrre suoni inutili, perch rivelano la propria posizione agli altri team.



Periferiche adatte ad Apex Legends


Consultate la nostra guida ai migliori mouse gaming

Apex Legends richiede dei mouse che si adattano soprattutto agli shooter in prima persona, possibilmente con modalit cecchino per diminuire la sensibilit per quelle armi con ironsight che vanno bene sulle lunghe distanze.

Non dimenticate di consultare il nostro speciale sulle migliori sedie gaming

Per quanto riguarda la tastiera sono consigliabili quelle soluzioni dotate di switch di tipo red senza feedback tattile e uditivo, in modo che assicurino con la massima certezza che la pressione avvenga come voluto dal giocatore. Infine, servono delle cuffie capaci di gestire adeguatamente l’audio posizionale, per rendersi conto del rumore dei passi, e quindi degli spostamenti, dei membri dei team avversari.









Armi


La SMG R99 al momento considerata l’arma migliore di Apex Legends. I giocatori pi esperti consigliano anche la mitragliatrice Devotion e il DMR Longbow, insieme al fucile di precisione Kraber. Devotion un’arma automatica con munizioni energetiche con caricatore da 44 colpi e rate di fuoco di 900rpm.

M600 Spitfire una mitragliatrice molto efficace capace di infliggere 20 danni al corpo e 40 alla testa. Il caricatore da 35 colpi e il rate di fuoco di 512rpm. Anche Prowler Burst PDW ha un elevatissimo rate di fuoco da 800rpm, ma pi difficile da controllare.


Il fucile dassalto Hemlock molto pi facile da trovare rispetto alle armi precedenti, ma limitato da un fuoco regolato da raffiche di tre colpi (somiglia al Battle Rifle di Halo, anche nelle forme), che lo rendono poco adatto alla maggior parte dei giocatori. La Carabina R-301 dotata di un caricatore contenente 18 colpi e arreca 14 danni al corpo per ciascun colpo andato a segno. Il rate di fuoco di ben 720, il che significa che mandando a segno tutti i colpi si possono arrecare 168 danni al secondo. VK-47 Flatline considerato come uno dei migliori fucili d’assalto in Apex Legends, con caricatore da 20 colpi e danno al corpo di 16.



Il revolver Wingman pi facile da usare, con un caricatore di 6 colpi e danni di 45 risorse vitali per ciascun colpo. Il fucile a pompa Mozambique, invece, infligge 45 danni al corpo e 66 alla testa, statistiche che lo rendono particolarmente prezioso negli scontri ravvicinati. Pi raro e pi efficace Mastiff, ma pressoch inutile cercarlo perch si pu ottenere solo tramite rifornimento aereo. EVA-8 e Peacemaker sono altri due fucili a pompa abbastanza ricercati. Il primo spara 128 colpi al minuto e danni per singola carica pari a 7, mentre il secondo pi lento nella ricarica ma con un danno per singola carica pari a 10.


Le armi possono essere riposte per correre pi velocemente, e lo si fa premendo il pulsante “H” nella versione PC di Apex Legends. In virt degli elevatissimi ritmi di gioco, in Apex Legends molto difficile colpire alla testa, per cui consigliabile mirare al petto o alla parte superiore del corpo. Padroneggiare le meccaniche di firing, per quanto ci sia poco rinculo nelle armi e il firing sia piuttosto arcade, comunque difficile, proprio per la rapidit dei movimenti dei personaggi. Il fatto che i personaggi si accovaccino spesso per eseguire le scivolate, inoltre, pu aiutare a realizzare dei colpi alla testa anche se si mira al corpo. Considerate che, come tutti i Battle Royale, Apex Legends fortemente basato sul rinvenimento di armature: nelle battute avanzate delle partite, quindi, serve mandare a segno moltissimi colpi per rompere gli scudi e arrecare danni. Un “time to kill” cos alto premia molto la mira dei giocatori, oltre che le strategie.


Quando colpite un nemico dalla sua sagoma esce un numero corrispondente alla quantit di danni arrecata. Il numero pu essere colorato in vari modi, e questo fornisce utili indicazioni sul colpo andato a segno. Se il numero dorato vuol dire che avete colpito alla testa, mentre i colpi che arrivano al corpo assumono un colore diverso a seconda del tipo di armatura indossato dal personaggio colpito; quindi viola, blu o bianco a seconda dello scudo che sta utilizzando.


Apex Legends contempla la balistica dei colpi, in quanto vengono calcolati la caduta del proiettile e il tempo che il proiettile impiega lungo la sua traiettoria. Bisogna quindi anticipare i movimenti degli avversari e pianificare opportunamente i colpi. Molti mirini, inoltre, sbloccano delle modalit di fuoco secondarie, che si abilitano con il tasto “Shift”.


La parte in basso a destra fornisce importanti informazioni sull’arma, a partire dal tipo di proiettile che richiede. In Apex Legends ci sono tipi di munizioni differenti, come spesso capita nei Battle Royale. Un certo tipo di munizioni, inoltre, si pu installare in armi differenti, mentre ad arma di tal colore, corrisponde munizione di tal colore. Quando vi accingete a raccogliere un’arma, inoltre, dovete verificare che tipo di accessori, tra quelli presenti nel vostro inventario, potranno esservi installati. Spesso pu capitare di imbattersi in un’arma apparentemente inutile, ma alla quale si possono installare accessori che la rendono anche molto competitiva. Appare un’etichetta quando vi avvicinate a un’arma da raccogliere, con in basso gli slot che forniscono indicazioni sugli accessori gi posseduti.


Si noti, inoltre, che in Apex Legends non c’ alcun danno legato alle cadute: ci si pu quindi lanciare dalle montagne e dai dirupi senza preoccuparsi dell’impatto al suolo (anzi, questo pu essere usato strategicamente). Inoltre, se si preme il pulsante “Ctrl” mentre si corre ci si produce in una scivolata che permette di spostarsi velocemente. La velocit di percorrenza dipende anche da quanto ripido il tratto che si percorre: ci si pu quindi fiondare nelle discese per riposizionarsi velocemente. Spostarsi frequentemente molto importante in Apex Legends, cos come stare al passo dei compagni di squadra e seguirli in tutti i loro spostamenti, senza perdere un attimo!


Quando viene ucciso un membro di un team avversario, questi lascer cadere il suo forziere, che sar di colore uguale all’oggetto di rarit pi alto posseduto da quel personaggio. Una volta che accedete al forziere avete la possibilit di sostituire quanto in vostro possesso con ci che c’ dentro il forziere: lo si fa lasciando premuto per qualche istante il tasto sinistro del mouse. Notate che bisogna sempre agire velocemente, perch i compagni di team potrebbero avere le vostre stesse ambizioni.



Come riportare i cheater in Apex Legends


C’ un tool sul sito ufficiale di Apex Legends con cui si possono riportare i cheater individuati all’interno del gioco. Bisogna comunicare l’ID del giocatore che si pensa stia barando e scrivere un messaggio sul tipo di problema riscontrato.




Requisiti hardware


Requisiti minimi:


  • OS: 64-bit Windows 7
  • Processore (AMD): AMD FX 4350 o equivalente
  • Processore (Intel): Intel Core i3 6300 o equivalente
  • Memoria: 6GB DDR3 @1333 RAM
  • Scheda grafica (AMD): AMD Radeon HD 7730
  • Scheda grafica (NVIDIA): NVIDIA GeForce GT 640
  • DirectX: 11
  • Requisiti connessione online: 512 KBPS o superiore
  • Spazio su hard disk: 22GB

Requisiti raccomandati:


  • OS: 64-bit Windows 7
  • Processore (AMD): Ryzen 5 CPU o equivalente
  • Processore (Intel): Intel Core i5 3570K o equivalente
  • Memoria: 8GB DDR3 @1333 RAM
  • Scheda grafica (AMD): AMD Radeon R9 290
  • Scheda grafica (NVIDIA): NVIDIA GeForce GTX 970
  • DirectX: 11
  • Requisiti connessione online: Connessione a banda larga
  • Spazio su hard disk: 22GB

Battle Pass


La prima stagione di Apex Legends programmata per partire nel mese di marzo e dar ai giocatori l’opportunit di acquistare un Battle Pass per accedere agli esclusivi oggetti cosmetici guadagnati attraverso il gameplay. Apex Legends seguir un modello stagionale con ogni stagione a tema portando nuovi contenuti al gioco sotto forma di nuove armi, nuove Leggende, nuove skin e altro ancora.



Patch


Apex Legends sar costantemente aggiornato nei contenuti, negli equilibri e nelle modalit di gioco. Respawn sta per rilasciare la prima patch che, secondo quanto scoperto dai data miner, potrebbe subito introdurre due nuove Leggende chiamate Octane e Wattson. Fra i prossimi aggiornamenti potrebbero esserci anche delle mappe e delle modalit che variano il Battle Royale.



Respawn Entertainment


Respawn Entertainment una software house formata da veterani esperti nello sviluppo di sparatutto in prima persona fondata da Vince Zampella e Jason West. I due sono gli storici fondatori di Infinity Ward, una software house che ha creato uno dei pi apprezzati sparatutto, single player e multiplayer, di sempre: Call of Duty. Fondatori di Infinity Ward, Zampella e West hanno affrontato una burrascosa separazione da Activision dopo una lunga causa legale dovuta a royalties non pagate per Call of Duty Modern Warfare (vedi qui). L’episodio fece discutere molto negli ambienti legati al gaming e segn il culmine della tensione tra Activision ed Electronic Arts, che sfoci con il passaggio di Zampella e del suo socio Jason West a EA con la fondazione e l’acquisizione di Respawn.




Reddit


C’ un subreddit ufficiale di Apex Legends: gestito dalla community e riconosciuto come ufficiale dagli sviluppatori di Respawn. Seguitelo perch potete apprendere tutte le novit sul mondo di Apex Legends e conoscere il “sentiment” della community sullo stato di avanzamento del gioco.



Crash


Nella fase di lancio, Apex Legends andato incontro a una serie di problematiche, come all’uso di certi personaggi e costumi, oppure l’errore CE-34878-0 su PS4. Pare che questo errore dipenda da una delle voci che si trovano nel men delle Impostazioni, ovvero “Converti la voce della chat in testo”. Basta disabilitare questa funzione per non incorrere nell’errore.


Per quanto riguarda la versione Windows 10, invece, la funzionalit GameDVR quella che genera pi crash. Per disabilitarla bisogna agire nel registro di Windows (attenzione, fatelo solo se siete degli utenti PC esperti perch potete facilmente compromettere il sistema) e cercare la chiave “HKEY_CURRENT_USER/System/GameConfigStore/”. Premete con il tasto destro del mouse e modificate la chiamata “GameDVR_Enabled” in “0”. Cercate anche “HKEY_LOCAL_MACHINE/SOFTWARE/Policies/Microsoft/Windows/” e create al suo interno una cartella chiamata “GameDVR”. Accedetevi (“HKEY_LOCAL_MACHINE/SOFTWARE/Policies/Microsoft/Windows/GameDVR”) e create una nuova “D_WORD” chiamata “AllowgameDVR” a cui va associato il valore “0”.



Easy Anti-Cheat


Apex Legends usa il software Easy Anti-Cheat come Fortnite prima di lui. Anche questo pu comportare problematiche di varia natura. Se il gioco non si avvia a causa di Easy Anti-Cheat provvedete al seguente workaround: raggiungete la cartella in cui stato installato Apex Legends premendo con il tasto destro sull’icona con cui lanciate il gioco, poi su propriet e poi su “Apri percorso file”. Entrate nella cartella EasyAntiCheat e cliccate con il tasto destro del mouse sul file “EasyAntiCheat_Setup.exe” e poi su “Esegui come amministratore”. All’interno del programma selezionate Apex Legends e poi cliccate su “Riparazione”.


Altri dettagli sui crash di Apex Legends si trovano sul forum tecnico EA e a questa pagina del sito ufficiale di Apex Legends.

Download


Apex Legends si pu scaricare gratis nelle versioni Origin PC, PlayStation 4 e Xbox One.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 20 Febbraio 2019 — 9:00
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet