Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Apple, la trimestrale è ancora da record: ma per Wall Street non è abbastanza


Nel corso della serata di ieri Apple ha annunciato i risultati del quarto trimestre fiscale 2018, conclusosi il 29 settembre scorso. La societ di Cupertino ha registrato un fatturato trimestrale di 62,9 miliardi di dollari, che rappresenta una crescita del 20% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. L’utile netto trimestrale di 14,12 miliardi di dollari, che corrisponde ad un utile per azione di 2,91 dollari, in crescita del 41% rispetto al quarto trimestre dell’anno fiscale 2017.

“Siamo entusiasmati nel registrare un altro trimestre da record che completa un fantastico anno fiscale 2018, l’anno in cui abbiamo consegnato il nostro 2 miliardesimo dispositivo iOS, celebrato i 10 anni di App Store e raggiunto i pi elevati fatturato e utili nella storia di Apple. Negli ultimi due mesi abbiamo portato grandi novit ai nostri clienti tramite nuove versioni di iPhone, Apple Watch, iPad e Mac e anche con i nostri quattro sistemi operativi, e facciamo l’ingresso nella stagione delle festivit con la pi robusta linea di prodotti e servizi di sempre” ha commentato Tim Cook, CEO di Apple.

A brillare, come accade da vari trimestri, sono le attivit che Apple categorizza genericamente come “Servizi” e che includono tutto ci che gravita attorno agli store digitali, ad Apple Care e ad Apple Pay: il fatturato ammonta a 10 miliardi di dollari, con una crescita del 27% rispetto ai 7,9 miliardi di dollari dello stesso trimestre di un anno fa. Rimangono sostanzialmente stabili in termini di volumi le vendite di iPhone, che per generano un fatturato in crescita del 29% pari a 37,18 miliardi di dollari e che da solo costituisce quasi il 60% del fatturato trimestrale. Calo di iPad, come accade da svariati trimestri, mentre per i sistemi Mac si registra un calo del 2% nei volumi ma una crescita del 3% nel fatturato.

“Abbiamo concluso un anno da record con il nostro miglior trimestre di settembre mai registrato, crescendo a doppia cifra in ogni regione geografica. Abbiamo stabilito il record trimestrale per iPhone e gli indossabili e il record di tutti i tempi per i servizi e per i Mac. Abbiamo generato 19,5 miliardi di dollari di flusso di cassa operativo e restituito oltre 23 miliardi di dollari agli azionisti in forma di dividendi e riacquisto di azioni nel trimestre di settembre, portando il nostro capitale restituito nell’anno fiscale 2018 a quasi 90 miliardi di dollari” sono invece le parole di Luca Maestri, CFO della Mela.

Per il prossimo trimestre Apple prevede un fatturato compreso tra gli 89 e i 93 miliardi di dollari, ed un margine lordo compreso tra il 38% e il 38,5%: stime che non sono piaciute a Wall Street, ritenute troppo caute (lo scorso anno il fatturato registrato fu di 88,29 miliardi di dollari) per il trimestre tradizionalmente pi forte dell’anno ovvero quello delle vendite per le festivit natalizie e di fine anno. Il titolo AAPL, nonostante la trimestrale record, ha subito accusato il colpo nelle contrattazioni after-hour arrivando a cedere fino al 7,5% rispetto al prezzo di chiusura ufficiale della seduta di ieri.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 2 novembre 2018 — 10:47
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet