Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Atari: una catena di hotel dedicati ai videogiochi retrò


Atari renderà concreti i videogiochi retrò nella forma di una catena di hotel dedicati ai videogiocatori più nostalgici. Gli arredamenti, così come gli esterni, saranno rigorosamente a tema giochi Atari, offrendo agli ospiti un’esperienza unica, legata al gaming retrò in forma completa. Ci saranno centinaia di videogiochi appartenenti a tutte le epoche con cui intrattenersi, e non mancheranno esperienze in Realtà Virtuale e Realtà Aumentata.


Atari Hotels


Un sogno retrò che si avvera per i primi appassionati di videogames. L’obiettivo è combinare l’iconico marchio, accostato alle origini del divertimento elettronico, a un’esperienza alberghiera unica, offrendo esperienze videoludiche adatte a tutte le fasce d’età. Si vuole anche cavalcare il fenomeno e-Sport più recente e alcuni degli hotel saranno progettati per ospitare eventi e competizioni di e-Sport.


Atari Hotels


Per Atari, si tratta di un accordo di licenza, visto che non avrà controllo diretto sul design e l’infrastruttura. Riceverà un indennizzo di 600 mila dollari per la concessione del marchio e il 5% delle entrate realizzate dagli alberghi. Già da diversi anni l’azienda è alla ricerca di una nuova identità e collocazione sul mercato, che sembrava essere stata individuata nel progetto Atari VCS, una console in stile retrò ma con specifiche hardware accomunabili a quelle delle più recenti PlayStation e Xbox. Purtroppo il progetto è andato incontro a una serie di ritardi, l’ultimo dei quali ha spostato il debutto al prossimo mese di marzo.


Atari Hotels


Sorgeranno almeno 8 hotel a tema videogiochi negli Stati Uniti, e il primo di questi si troverà in Arizona, a Phoenix, e verrà inaugurato nella prossima primavera. Le altre sedi degli hotel Atari sono Austin, Chicago, Denver, Las Vegas, San Francisco, San Jose e Seattle, come si può leggere sul sito dedicato all’iniziativa.





Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 28 Gennaio 2020 — 14:23
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet