Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Azure IoT, obiettivo è creare un’IoT più smart e sicura


Azure IoT

In occasione dell’evento IoT Solutions World Congress, Microsoft ha annunciato nuove funzionalità di Azure IoT progettate per semplificare ulteriormente il percorso dei clienti verso l’Internet of Things e per fornire soluzioni che siano smart e sicure.

Questi nuovi annunci arrivano a breve distanza dalla presentazione degli aggiornamenti riguardanti Windows 10 IoT Core e SQL Server IoT 2019, e in generale per la strategia di Microsoft su Windows for IoT.

Tra le ultime novità, numerose riguardano Azure IoT Central, la piattaforma per app IoT di Microsoft che aiuta i clienti a ridurre l’onere e i costi associati allo sviluppo, alla gestione e alla manutenzione di soluzioni IoT di livello enterprise. Con IoT Central le aziende possono eseguire il provisioning di un’applicazione IoT in pochi istanti, nonché personalizzarla e passare alla produzione nello stesso giorno.

Tra le nuove funzionalità della piattaforma troviamo 11 nuovi modelli di applicazione incentrati sui settori retail, dell’assistenza sanitaria, governativo e dell’energia. C’è poi il supporto API per l’estensione di IoT Central o l’integrazione con altre soluzioni, incluso il supporto API per il modeling, il provisioning, la gestione del ciclo di vita, le operazioni e il data querying dei dispositivi.

Troviamo il supporto IoT Edge, che include la gestione per dispositivi edge e il deployment di moduli IoT Edge, e il supporto IoT plug-and-play per lo sviluppo e la connettività rapidi dei dispositivi. Sono poi aumentate le opzioni di export per l’esportazione continua di dati verso altri servizi PasS (Platform as a Service) di Azure, c’è il supporto multi-tenancy per creare e gestire una singola applicazione con più tenant e numerose altre nuove funzionalità.

Azure IoTAl nucleo dei servizi della piattaforma Azure IoT di Microsoft c’è Azure IoT Hub, utilizzato da IoT Central e che funge da potente gateway cloud, consentendo la comunicazione bidirezionale con milioni di dispositivi IoT. Microsoft ha annunciato nuove funzionalità anche in IoT Hub, per rendere ancora più smart le soluzioni IoT che lo utilizzano.

Azure Event Grid on IoT Edge porta sull’edge la potenza e la flessibilità della semantica pubblicazione/sottoscrizione e del modello event-driven di Event Grid. IoT Hub si integra con Azure Event Grid, semplificando l’invio di eventi ai servizi di Azure. Azure Event Grid su IoT Edge è ora disponibile in Public Preview, ha informato Microsoft.

Nuove funzionalità sono state introdotte anche in Azure Time Series Insights, strumento che offre una soluzione di analytics IoT end-to-end. Tra le novità: la funzione di multilayered storage, strumenti più ricchi di analytics, miglioramenti alla performance e nuove opzioni di integrazione.

Microsoft sta anche lavorando, ha sottolineato l’azienda, sul rendere più sicuri l’IoT e l’edge computing. Per raggiungere questo obiettivo l’azienda ha adottato quello che definisce un approccio olistico, dal silicio al cloud.

In tema di IoT security, Microsoft ha annunciato che la disponibilità generale di Azure Sphere è prevista per febbraio 2020. Azure Sphere è la soluzione  completa per la sicurezza IoT che protegge hardware, sistema operativo e componenti cloud: introdotta per la prima volta nel 2018, è attualmente in Preview.

Maggiori informazioni su Azure IoT sono disponibili sul sito Microsoft.





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 7 Novembre 2019 — 21:24
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet