Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Bergamo Sviluppo lancia l’incubatore d’impresa



C’è tempo fino al 6 dicembre per inviare il proprio progetto di impresa ed entrare a far parte dell’incubatore del Polo per l’Innovazione Tecnologica di Dalmine

Incentivare la realizzazione di progetti innovativi sul territorio. Per questo nasce l’incubatore d’impresa di Bergamo Sviluppo. Destinatari del bando sono aspiranti imprenditori e imprenditrici, start up innovative e imprese (attive non oltre i 12 o i 36 mesi, a seconda della categoria) che desiderano operare, o che operano, prevalentemente in attività a carattere innovativo.

Sono privilegiate quelle iniziative mirate alla creazione di servizi o processi originali a carattere innovativo, come ad esempio la possibilità di conseguimento di brevetti, la sostenibilità economica e finanziaria, la capacità di creare sviluppo e occupazione.

Le domande di adesione devono pervenire entro e non oltre le ore 13.30 di venerdì 6 dicembre 2019 secondo le modalità pubblicate sul sito e complete di curriculum vitae, business plan dell’iniziativa (redatto secondo lo schema) e altre dichiarazioni.

incubatore bergamo impresa

Fattivamente, l’incubatore d’impresa di Bergamo Sviluppo si trova nel Point – Polo per l’Innovazione Tecnologica di Dalmine. Il progetto prevede due sezioni, la prima destinata a supportare la creazione e lo sviluppo di iniziative imprenditoriali nel settore del terziario, la seconda destinata ad accompagnare progetti ad elevato contenuto tecnologico nel settore manifatturiero.

Tanti i partner che hanno reso possibile la nascita del band: la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bergamo, lo stesso Polo per l’Innovazione Tecnologica della provincia di Bergamo, la Provincia e il Comune di Bergamo.

Bergamo Sviluppo è stata inclusa tra i 30 parchi scientifici e tecnologici nazionali associati ad APSTI (Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani). Opera nelle seguenti aree: formazione continua e abilitante; orientamento, studi e ricerche; creazione d’impresa; sviluppo d’impresa, innovazione, trasferimento tecnologico; internazionalizzazione.

Fa parte, da anni, dell’Associazione Cluster Fabbrica Intelligente (CFI), del Cluster Tecnologico Regionale Tecnologie per le Smart Cities&Communities (TSC), dell’Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia–AFIL.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 14 Novembre 2019 — 11:29
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet