Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Bug in Veeam Backup & Replication porta alla perdita di dati, ma c’è già la patch


Veeam ha reso noto in un’email inviata ai suoi clienti di aver risolto un bug che portava alla possibile perdita di dati in relazione alla funzionalità di Instant VM Recovery su VMware vSphere. Il problema non si manifesta con l’ultima versione rilasciata, ma può portare alla perdita dei dati. È già disponibile una soluzione che elimina il problema.

Problemi nel recupero delle VM con Veeam, ma c’è già la soluzione

L’email inviata ai clienti afferma:

Siate al corrente del fatto che è presente un problema di perdita di dati nella funzionalità Instant VM Recovery su VMware vSphere. La perdita di dati avviene quando si usa la funzionalità di Migrazione Veloce per spostare dischi pubblicati delle VM verso lo storage di produzione per finalizzare il recupero.

Il problema è stato identificato internamente dal controllo qualità di Veeam lo scorso anno e la soluzione è stata inclusa nella versione 20191210 dell’Update 4b. Tuttavia non è stata inviata alcuna comunicazione per evidenziare che questo specifico problema era stato risolto, perché si pensava originariamente che il suo impatto fosse molto più piccolo. Questo è il motivo per cui stiamo inviando questa notifica ora.

Il vostro ambiente non è coinvolto se:

  • la vostra licenza VMware vSphere include la funzionalità Storage vMotion perché, in tal caso, Veeam finalizza il processo di Instant VM Recovery usando questa tecnologia, oppure
  • è stato installato l’Update 4b dopo la notifica di disopnibilità nella console di Veeam Backup & Replication nel gennaio 2020 (o a dicembre 2019 tramite il pacchetto di distribuzione 20191210).

Se non siete in una di queste due situazioni, siete caldamente invitati a prorgammare una finestra di manutenzione e applicare l’aggiornamento il prima possibile.

Il problema appare dunque già risolto. Nel caso in cui si sia installato l’Update 4b prima della versione 20191210 bisogna installare questa patch, altrimenti è possibile installare direttamente l’aggiornamento alla versione 20191210 disponibile a questo indirizzo.

Veeam si conferma dunque attenta alle esigenze dei clienti e a mantenere intatta la sua reputazione di vendor in grado di fornire prodotti affidabili.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 25 Febbraio 2020 — 20:27
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet