Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Cloud e 5G: il punto di vista di Amazon AWS


Abbiamo parlato di 5G, delle nuove opportunità che questa rete offre ad aziende e privati e delle misure di sicurezza necessarie per la rete di nuova generazione con Danilo Poccia, Principal Evangelist per il Serverless in Amazon Web Services. Poccia dipinge un quadro interessante in cui da un lato sono presenti moltissime opportunità, ma dall’altro anche rischi di cui non si può non tenere conto.

AWS: proteggere la rete nell’era del 5G

Dalle auto connesse completamente autonome all’Internet of Things, la rete wireless di quinta generazione (5G) sta creando una base che sta facendo diventare diffuse e ampiamente utilizzate le odierne tecnologie emergenti. La GSMA, organizzazione di settore mondiale del wireless, stima infatti che entro il 2025 1,4 miliardi di persone avranno accesso alle reti 5G.

AWS Danilo Poccia

Man mano che la consapevolezza del 5G cresce, le organizzazioni hanno la responsabilità di educare i propri clienti, dipendenti e il settore nel suo complesso sui vantaggi di questa tecnologia. Tali organizzazioni hanno anche il dovere di sottolineare la necessità di disporre di misure di sicurezza ulteriori per proteggere la mole di dati aggiuntiva creata dalla nuova tecnologia. Ma cos’è esattamente il 5G e quale sarà il suo impatto sulle operazioni commerciali e sulle organizzazioni che lo utilizzano in termini di sicurezza informatica?

Soddisfare le esigenze del 5G

La tecnologia mobile gioca un ruolo essenziale nella vita di tutti i giorni e il 5G è la prossima fase della sua evoluzione. Il 5G offre una velocità fino a 100 volte superiore e un decimo della latenza del suo predecessore, il 4G. Inoltre, il 5G è in grado di supportare un maggior numero di connessioni, senza il calo di ampiezza di banda delle reti a bassa frequenza come il 3G. Già al lancio, il 5G è fino a cinque volte più veloce delle migliori reti 4G. Inoltre, si prevede che estenda la durata della batteria di un dispositivo di dieci volte e che riduca il consumo della rete principale del 90%.

Il business case del 5G, e del successivo lancio delle reti 5G in tutta Europa, è guidato da applicazioni come l’Internet of Things (IoT), che fanno sì che i consumatori e le organizzazioni abbiano bisogno di maggiori prestazioni di rete e di servizi maggiormente orientati ai dati. Ciò è stato evidente nel 2019, con Swisscom in Svizzera che è diventata il primo operatore europeo ad attivare il servizio 5G, seguita da EE nel Regno Unito a maggio. Da allora, Vodafone ha attivato la sua rete 5G non solo nel Regno Unito, ma anche in Spagna e in Italia.

Una nuova offerta

Il 5G offrirà alle organizzazioni un trampolino di lancio verso opportunità commerciali ancora non sfruttate. Creerà la capacità e l’ampiezza di banda adeguate allo sviluppo di applicazioni completamente nuove in aree come la realtà virtuale, la realtà aumentata e l’intelligenza artificiale. Il 5G sarà la prima tipologia di rete mobile capace di supportare la comunicazione da macchina a macchina e la fornitura di servizi innovativi – dalle comunicazioni di rete convergenti, all’analisi dei dati in tempo reale e all’Internet of Things.

Le auto completamente autonome sono un esempio di come il 5G ha la potenzialità di trasformare un intero settore. Sarà essenziale offrire l’ampiezza di banda necessaria per far funzionare la grande quantità di auto connesse che si prevede viaggeranno in strada, permettendo loro di comunicare l’una con l’altra e con il resto del mondo, dai semafori ai servizi di mappatura e di navigazione e anche ai pedoni. Allo stesso modo, le capacità del 5G forniscono nuove possibilità anche in ambito sanitario, permettendo trasferimenti più rapidi di file dei pazienti di grandi dimensioni, interventi chirurgici a distanza e monitoraggio dei pazienti.

L’impatto sulla rete

Mentre i fornitori di rete costruiscono la dorsale necessaria per rendere possibile il 5G, i produttori di dispositivi mobili stanno progettando dispositivi compatibili con questa tecnologia e in grado di operare sulla nuova rete – che offre una maggiore larghezza di banda, una maggiore capacità e che può supportare più dispositivi a elevato consumo di dati. Tutto questo rende il panorama della sicurezza intorno al 5G differente dal 4G. Con l’aumento del volume dei dati la sicurezza deve essere una priorità assoluta ed è necessario adottare soluzioni che garantiscano la sicurezza dei dati, ovunque essi si trovino sulla nuova rete.

L’adozione di nuove tecnologie come l’Internet of Things sta aprendo svariate opportunità di innovazione, creatività e crescita del business. Alcune di queste applicazioni saranno presto completamente dipendenti dalla connessione 5G, come il collegamento di indumenti intelligenti, i dispositivi protesici e le case connesse. Ciò significa che le aziende devono essere più vigili e disporre delle adeguate strategie di sicurezza, adattabili e scalabili, che proteggano da interruzioni od operazioni di sorveglianza sponsorizzate dagli Stati.

Protezione dei dati

L’aumento della connettività richiederà un cambiamento per garantire la tenuta stagna delle difese di sicurezza informatica che dovrà essere end-to-end in tutta la rete, ed è qui che la crittografia gioca un ruolo cruciale. Ogni bit di dati che passa attraverso la rete deve essere criptato e monitorato a riposo e in transito; dovrà essere controllato e identificato per garantire che la sicurezza sia ottimizzata e che i dati siano al sicuro da agenti malintenzionati.

Le opportunità che il 5G porterà sono innegabili e permetteranno al mondo di entrare in una nuova era di connettività. Tuttavia, queste nuove opportunità devono essere controbilanciate dalla garanzia che siano presenti le misure di sicurezza necessarie per proteggere i dati che attraversano la rete. Le organizzazioni devono essere consapevoli delle esigenze di sicurezza che il 5G porta con sé e possono farlo collaborando con società come Amazon Web Services (AWS), che possono sostenere la crescita e garantire che la sicurezza sia la massima priorità aziendale. In AWS, la sicurezza è parte integrante e fondamentale di ogni offerta cloud, e il 5G non fa eccezione. Scegliendo il giusto fornitore di cloud, le organizzazioni possono proteggere i propri clienti e i propri dati, adattandosi a ogni cambiamento e aumentando la connettività che il futuro con il 5G porterà con sé.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 23 Gennaio 2020 — 8:41
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet