Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Colpo di scena coi problemi al display per Huawei Mate 20 Pro: 3 cose da sapere


L’esordio sul mercato del nuovo Huawei Mate 20 Pro è stato estremamente interessante, anche qui in Italia. Da un lato vendite e preordini che sono andati evidentemente oltre le aspettative del pubblico, dall’altro l’immediato rilascio di un aggiornamento con cui il produttore ha voluto dare subito un chiaro segnale agli utenti, come avrete notato da un nostro recente articolo. Allo stesso tempo, però, oggi 3 novembre occorre fare i conti con alcune segnalazioni del tutto inaspettate per quello che tutti ritengono essere un autentico gioiellino.

Qualora decidiate di acquistare un Huawei Mate 20 Pro, infatti, è possibile che dobbiate fronteggiare un problema di fabbricazione che mai avremmo messo in preventivo fino a ieri. Di cosa si tratta? Alcuni utenti parlano di evidenti variazioni di luminosità e di tonalità di colore, soprattutto all’altezza dei bordi del display. Pare che il fenomeno sia accentuato in presenza di sfondi bianchi o scuri, ma soprattutto quando ci si ritrova in condizioni di scarsa luminosità dell’ambiente circostante.

Un problema serio, che rappresenta il primo punto trattato oggi e che in passato abbiamo riscontrato in parte anche su alcuni Samsung Galaxy. Ecco perché l’azienda cinese ha deciso di diramare una nota ufficiale, introducendo dunque il discorso relativo al secondo punto che da analizzare più da vicino oggi, considerando il fatto che in molti hanno effettuato il preordine dello stesso Huawei Mate 20 Pro e a questo punto sono giustamente preoccupati:

“Il Mate 20 Pro utilizza uno schermo OLED flessibile con un design curvo agli angoli per migliorare l’esperienza visiva mantenendo un ottimo comfort. Questo potrebbe portare a leggere variazioni di colore visualizzando lo schermo da differenti angolazioni.

In condizioni particolari, come una luminosità ridotta al minimo o con sfondi scuri, queste differenze possono apparire esagerate. Se il problema vi impedisce di utilizzare correttamente lo smartphone portatelo presso un centro autorizzato per ottenere l’adeguata assistenza”.

Doveroso riportare quanto dichiarato dal produttore, per completezza d’informazione. Il terzo aspetto da esaminare sui problemi allo schermo per Huawei Mate 20 Pro riguarda invece le causa. In Rete ha preso piede che le unità colpite siano solo quelle il cui display sia stato prodotto da LG, mentre sarebbero immuni buona parte dei prodotti sul mercato, vale dire quelli con schermo BOE. Sbagliato, almeno stando ad un recentissimo report di oled-info, che mi ha aiutato a smentire questa tesi. Staremo a vedere come evolverà la storia.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 3 novembre 2018 — 12:43
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet