Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Coronavirus: anche Google cerca di aiutare. Ecco come usare le informazioni SOS nei risultati di ricerca


Gli SOS Alerts sono essenzialmente degli strumenti messi in atto da Google per rendere maggiormente efficace l’accesso alle informazioni di emergenza durante una crisi naturale. Ecco che in questo caso Google tende a riunirecontenuti pertinenti e autorevoli dal Web, dai social media e dai prodotti Google, evidenziando le informazioni direttamente sui prodotti Google come quello della Ricerca o anche Google Maps.A seconda della natura della crisi e della tua posizione, gli utenti vedranno aggiornamenti dalle autorit locali, nazionali o internazionali.Questi aggiornamenti potrebbero includere numeri di telefono di emergenza e siti Web, mappe, traduzioni di frasi utili, opportunit di donazione e altro ancora.

Google aiuta a combattere il Coronavirus: ecco come

Sappiamo che l’epidemia del Coronavirus sta mettendo a dura prova il mondo intero. Per il momento la situazione rimane parzialmente circoscritta alla Cina anche se, informazioni delle ultime ore, anche in Italia sono state individuate due persone che hanno contratto il virus. Non solo perch anche in alcuni paesi dell’Europa sono giunte informazioni ufficiali di alcuni casi di contagio. Al momento sono stati registrati 213 morti con oltre 10.0000 contagiati e il numero, seppure controllato, risulta comunque in aumento esponenziale soprattutto nelle zone limitrofe a Wuhan e non solo.


Clicca per ingrandire

Le linee guida su come cercare di combattere il virus per quanto possibile possono essere trovate direttamente sul sito ufficiale del Ministero della Salute a QUESTO INDIRIZZO dove stato anche attivato un numero gratuito, il 1500, al quale possibile chiamare per effettuare qualsiasi tipo di richiesta di informazione. Google per ha deciso di dare una mano nel rendere pi facile ottenere le informazioni in merito proprio al Coronavirus. Per questo ha deciso di implementare nelle ricerche sul suo motore di ricerca gli “Avvisi SOS”.

Il loro utilizzo, come detto anticipatamente, sar automatico e tutto svolto indirettamente da Google. L’utente non dovr fare altro che realizzare le medesime ricerche sul web e nel caso in cui si trovi nelle vicinanze della grave crisi o cerchi parole o frasi correlate su Google, potr osservare un banner che indica la crisi in corso con eventuali informazioni e risorse di emergenza quali traduzioni utili o numeri di telefono.

Google esamina una serie di fattori, come la connettivit Internet nell’area interessata, la disponibilit di contenuti ufficiali da parte di governi e altre organizzazioni autorevoli e l’impatto sul campo.Gli avvisi SOS sono in genere disponibili nelle lingue principali dell’area interessata, oltre che nell’inglese. Un modo per permette a chiunque di avere immediate informazioni sulla crisi di interesse mondiale.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 31 Gennaio 2020 — 16:23
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet