Coronavirus: il colosso Ericsson dice no al MWC 2020. La manifestazione a rischio?


LG è stata la prima a dire no al MWC 2020 di Barcellona e a seguire è arrivata anche la notizia di ZTE che, seppure presente a Barcellona ha annullato la sua conferenza. Oggi ecco arrivare anche l’abbandono della fiera da parte di Ericsson, il colosso delle reti e non solo, che con un comunicato stampa dichiara la sua assenza alla fiera internazionale più importante dell’anno proprio a causa del Coronavirus e dell’epidemia che ogni giorno sembra crescere in modo esponenziale.

“La responsabilità di Ericsson per la salute e la sicurezza di dipendenti, clienti e altre parti interessate è la massima priorità dell’azienda. A causa dello scoppio del nuovo Coronavirus, Ericsson ha deciso di ritirarsi dall’evento di settore GSMA Mobile World Congress Barcelona 2020 poiché la salute e la sicurezza dei dipendenti e dei clienti non possono essere garantite. Le demo e i contenuti creati per il MWC di Barcelona verranno mostrati ai clienti in occasione di eventi locali, che prenderanno il nome di Ericsson Unboxed”

Ericsson abbandona il MWC 2020 di Barcellona

“In seguito allo scoppio e alla continua diffusione del nuovo Coronavirus, Ericsson ha monitorato da vicino lo sviluppo e ha aderito alle raccomandazioni delle autorità nazionali competenti e degli organismi internazionali, come l’OMS. La società ha già adottato una serie di misure precauzionali per garantire la salute e la sicurezza dei dipendenti e ridurre al minimo l’impatto sulle operazioni dell’azienda.

Dopo un’estesa valutazione interna del rischio, Ericsson ha deciso di adottare ulteriori misure precauzionali ritirandosi dal MWC Barcelona 2020, il più grande evento nel settore delle telecomunicazioni. Il colosso apprezza il fatto che GSMA abbia fatto tutto il possibile per controllare il rischio. Tuttavia, in quanto uno dei maggiori espositori, ha ogni giorno migliaia di visitatori nella sua hall e anche se il rischio è basso, la società non può garantire la salute e la sicurezza dei suoi dipendenti e visitatori.

Börje Ekholm, Presidente e CEO di Ericsson, afferma: “La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, clienti e altre parti interessate sono la nostra massima priorità. Questa non è una decisione che abbiamo preso alla leggera. Non vedevamo l’ora di presentare le nostre ultime innovazioni al MWC di Barcellona. È un peccato, ma crediamo fermamente che la decisione commerciale più responsabile sia quella di ritirare la nostra partecipazione all’evento di quest’anno.”

Per mostrare il portafoglio e le innovazioni dell’azienda, Ericsson porterà le demo e i contenuti creati per il MWC Barcelona ai clienti nei loro mercati nazionali con eventi locali chiamati “Ericsson Unboxed”.

Se ne va dunque un ulteriore pezzo del MWC 2020. Un pezzo decisamente importante visto che Ericsson occupa da solo gran parte della fiera spagnola. La sicurezza dei propri dipendenti è più importante del rientro economico e della partecipazione alla fiera e questo in Ericsson lo hanno bene in mente. Stesso discorso anche per LG che qualche giorno fa ha deciso di annullare ogni sua partecipazione al MWC 2020. Le voci parlano anche di un possibile abbandono della fiera da parte di ASUS che secondo le parole di un suo portavoce avrebbe già dichiarato: “Considerando le circostanze attuali, il team ASUS EMEA Mobile sta annullando la sua partecipazione al prossimo 2020 MWC”.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 7 Febbraio 2020 — 16:46
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet