Display LCD: il lettore di impronte digitali in tutto lo schermo


Tianma, il più grande produttore cinese di display LCD, ha appena annunciato una tecnologia che consentirà di utilizzare tutto lo schermo come lettore di impronte digitali. La produzione di massa potrebbe avvenire a breve, secondo quanto riportato da Gizchina.

I lettori di impronte digitali sono sempre più comuni negli smartphone. Inizialmente, questo componente veniva collocato nella parte posteriore, per poi spostarsi nella parte laterale. Oggi sono sempre più numerosi i produttori che scelgono di collocarlo sotto al display. Un ottimo modo per sbloccare rapidamente, e con la massima sicurezza, il proprio dispositivo.

Per il momento, sono solo i display OLED in grado di includere il lettore di impronte digitali sotto lo schermo. Le cose cambieranno presto: Fortsense aveva dichiarato che presto anche i display LCD saranno compatibili. Tianma ha recentemente riferito che una nuova tecnologia – riconosciuta come TED Finger Print – consentirà di collocare il lettore non più solo in un punto, ma in tutto il pannello. Durante lo sviluppo, l’azienda ha ridotto lo spessore di questi display LCD di circa il 50%.

Una novità molto interessante che è già pronta per la produzione di massa. Non ci resta quindi che attendere per scoprire quali saranno i primi smartphone compatibili con la nuova tecnologia.

Il nuovo Realme 6 Pro, con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 22 Luglio 2020 — 20:05
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet