Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Doctor Who: i migliori episodi con protagonisti i nemici storici del Dottore


Doctor Who è una serie tv britannica in onda sulla BBC a partire dal 1963. Nel corso dei decenni, i Dottori che si sono susseguiti sul piccolo schermo sono stati molti e molto diversi tra loro, fino ad arrivare alla nuova serie iniziata nel 2005, che ha avvicinato al mondo della fantascienza le nuove generazioni. Quella raccontata nello show televisivo Doctor Who non è, sicuramente, una fantascienza convenzionale, ma vive di paradossi e sentimenti umani che legano la specie terrestre a tutte le altre razze aliene. Per questo, e per altri motivi, Il Dottore è diventato, nel corso degli anni, una vera e propria cartina di tornasole della società contemporanea. A tal proposito vogliamo analizzare alcuni degli episodi che vedono protagonisti il Dottore e i suoi acerrimi nemici, così da esplorare l’atavico dualismo tra bene e male, i cui confini, però, in questo caso, non sono sempre ben delineati.

Se non siete ancora in pari con le stagioni di Doctor Who, vi invitiamo a sospendere la lettura, avvertendovi che accanto al titolo di ogni capitolo è presente la numerazioni dell’episodio in questione e in quale stagione è andato in onda. Vi ricordiamo che tutte le stagioni della nuova serie del Dottore possono essere viste in streaming, ne abbiamo parlato a questo link.

Dalek (sesto episodio, prima stagione)

Rose e la nona incarnazione del Dottore approdano con il T.A.R.D.I.S. in quello che sembra un vero e proprio museo di memorabilia aliene. Il Dottore è molto stupefatto da ciò, considerando che lui e la sua companion hanno fatto un breve salto nel futuro fino al 2012. In questo anno, un collezionista privato, tiene nel suo bunker sotterraneo moltissimi reperti alieni, tra cui anche un Dalek dormiente.

A contatto con Rose, il Dalek si risveglierà in tutta la sua voglia di odiare chiunque non appartenga alla sua specie, poiché è riuscito ad assorbire l’energia di viaggiatrice del tempo della ragazza. Il contatto con Rose, però, non trasmette al temibile alieno d’acciaio (dalekanium per essere precisi) solo l’energia per rigenerarsi, ma anche dei sentimenti. Una redenzione è forse possibile? Peccato che negli episodi successivi con protagonisti i nemici per eccellenza del Dottore, questa tematica non venga ripresa.

L’Esercito dei Fantasmi (dodicesimo e tredicesimo episodio, seconda stagione)

La seconda stagione del Doctor Who che ha come protagonista la decima incarnazione del Dottore e Rose Tyler come companion si chiude in una valle di lacrime. Questo doppio episodio segna la fine del rapporto tra Rose e il Dottore e vede coinvolti l’Istituto Torchwood e i Cybermen. Questi ultimi tornati sulla terra sotto forma di “fantasmi”, alimentati dalla potenza del culto di Skaro degli ultimi quattro Dalek sfuggiti alla Guerra del Tempo.

Le due puntate sono un crescendo di emozioni, soprattutto se consideriamo la svolta romantica di questa seconda stagione che vede il Decimo Dottore e Rose alle prese con una storia d’amore mai compresa. Il tutto si concluderà con la reclusione dell’amata Rose in una dimensione parallela, il tutto condito da frasi non dette ed emozioni mai svelate. Ovviamente, oltre al romanticismo è l’azione che predomina la narrazione e che tiene incollati allo schermo gli spettatori.

Colpo d’Occhio (decimo episodio, terza stagione)

Colpo d’occhio è uno degli episodi più interessanti della terza stagione, se non altro perché ha il merito di introdurre uno dei nemici più incredibili del dottore, gli Angeli Piangenti. Questi sono creature ataviche, figlie illegittime di una evoluzione che ha portato esseri senzienti a nascondersi tra gli umani sotto forma di statue (solo se vengono guardate) e a nutrirsi dell’energia residua della vita delle persone che toccano e mandano indietro nel tempo.

In questo episodio assistiamo all’introduzione di questi personaggi che fanno il loro esordio nel mondo del Doctor Who nel migliore dei modi. La puntata tiene lo spettatore incollato allo schermo in un susseguirsi di colpi di scena che rende la narrazione dinamica e ben strutturata.

Il Suono dei Tamburi/ L’Ultimo Signore del Tempo (dodicesimo e tredicesimo episodio, terza stagione)

Nel finale della terza stagione assistiamo al ritorno di uno degli acerrimi nemici del Dottore, il Maestro. Questa linea narrativa era iniziata con l’episodio precedente, l’undicesimo, intitolato Utopia, dove il Dottore incontra il Professore che si rivelerà essere un’incarnazione del Maestro che aveva rinunciato alla sua conoscenza da Signore del Tempo, dimenticando tutto, proprio come fece il Decimo Dottore negli episodi Natura Umana sempre della terza stagione. Alla fine della puntata Utopia, il Maestro ruba il T.A.R.D.I.S. del Dottore e fugge via, rifugiandosi nella Londra del Ventunesimo Secolo dove riesce a diventare primo ministro e costituire una rete di telecomunicazioni chiamata Archangel. Questa rete serve a condizionare la percezione della popolazione e tramite i mass media tradizionali, Saxon divulgherà la notizia dell’arrivo di una nuova razza aliena, i Toclafane che poi si riveleranno essere tutt’altro che alieni.

In questi episodi che copriranno un lasso temporale di un anno, il Dottore vivrà dei momenti davvero difficili, il Maestro lo torturerà facendolo regredire a una forma che dimostra completamente i suoi novecento anni di vita. Per questo motivo, la protagonista del finale di stagione della terza stagione sarà Martha Jones. Lei sarà la vera eroina che diffonderà il verbo del Dottore e indottrinerà le genti sul messaggio di pace e di speranza che egli promuove fin dalle sue prime apparizioni sul Pianeta Blu.

La Terra Rubata/ La Fine del Viaggio (undicesimo e dodicesimo episodio, quarta stagione)

Questo episodio in due parti è il capitolo conclusivo (se escludiamo gli episodi speciali) della quarta stagione che vede come protagonista il Decimo Dottore, interpretato da David Tennant. Le due puntate sono un turbinio di emozioni che hanno tenuti incollati allo schermo tutti i fan della serie. Infatti, nella storia de La Terra Rubata e La Fine Del Viaggio, oltre a vedere gli storici nemici del Dottore, i Dalek e il loro creatore Davros, rivediamo i personaggi che hanno scritto la storia di Doctor Who come il Capitano Jack, Rose e Sarah Jane Smith. Tutti gli amici del Dottore, quindi, si riuniscono per combattere insieme a lui l’eterna nemesi dell’ultimo Signore del Tempo, i Dalek.

La storia non mancherà di darci delle sorprese stupende e, contemporaneamente, lasciarci con l’amaro in bocca. La companion del Dottore in questa puntata è Donna, protagonista della quarta stagione. Lei svelerà la profezia del Dottore Donna, assorbendo parte dell’energia rigenerativa del Signore del Tempo. Il suo corpo umano, però, non le permetterà di sopportare la conoscenza e il pensiero multiforme di un Signore del Tempo quindi, anche se lei rimarrà comunque metà umana e metà aliena, il Dottore le farà dimenticare tutte le avventure vissute insieme: se ricorderà, Donna sarà destinata a morire.

Nella puntata conclusiva, poi, assistiamo al rafforzamento dell’amicizia del Dottore con il nonno di Donna, che sarà protagonista nell’ultimo episodio speciale che avrà David Tennant come protagonista.

Il Tempo degli Angeli/Carne e Pietra (quarto e quinto episodio, quinta stagione)

Anche qui incontriamo, per la seconda volta, gli Angeli Piangenti. In questo doppio episodio, però sono in veste diversa, o meglio, apprendiamo di loro degli aspetti molto più elaborati e letali. Nel doppio episodio che costituisce la seconda storia con protagonisti gli angeli piangenti, troviamo River Song e l’esercito della chiesa del Cinquantunesimo secolo, dare la caccia a una entità nascosta in una nave spaziale precipitata su un pianeta disabitato da quattrocento anni.

Qui scopriremo nuove caratteristiche degli Angeli Piangenti che cercheranno, addirittura, di mettersi in contatto con il Dottore e i suoi aiutanti e che daranno filo da torcere a Amy Pond che apprenderà, a sue spese, che un semplice video non è sempre quello che sembra.

Il Manicomio dei Dalek (primo episodio, settima stagione)

Nella prima puntata della settima stagione abbiamo la prima apparizione di uno dei personaggi di fondamentale importanza per le due stagioni successive, Clara. Nel caso specifico, in questo episodio veste i panni di Oswin, membro dell’equipaggio della nave spaziale Alaska caduta prigioniera all’interno del manicomio.

A questo si aggiungono temi di psicologia di coppia tra Rory a Amy che vivono un periodo molto difficile del loro rapporto. Ma, soprattutto, ritorna la domanda più spinosa di sempre… Doctor Who?. Il dilemma sul nome del Dottore ritorna in questa puntata che ha come protagonista la ragazza impossibile (Clara, appunto) che conosce il nome del Dottore, lo legge in un libro dal titolo La Storia della Guerra del Tempo, ma se ne dimenticherà a causa della perdita di memoria, asserendo che il vero nome del Dottore è Il Dottore, e tutto il resto non conta nulla.

Volete fare un regalo speciale ad un fan di Doctor Who? Non potete lasciarvi scappare questa imperdibile offerta acquistabile a questo link.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 15 Luglio 2020 — 13:44
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet