Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Doppio Whisky già disponibile sulle piattaforme di streaming


Il nuovo singolo di Guè Pequeño è Doppio Whisky. Il brano è tratto dalla web-serie Sinatra appena rilasciata dal rapper milanese ed è disponibile dal 29 novembre in tutte le piattaforme di streaming.

La serie di cui è protagonista Guè Pequeño è disponibile su Tim Vision a partire dal 21 novembre e sta già riscuotendo il successo sperato.

La location scelta è quella di Napoli, con una storia che s’incentra sul rapimento di Guè regalandoci anche qualche scorcio davvero speciale del capoluogo partenopeo che mai ci saremmo aspettati.

Nella Napoli Sotterranea di Sinatra c’è quindi spazio per storie criminali ma anche per annose questioni di denaro nelle quali si cela anche il rapimento del rapper che va finire dritto al centro della storia.

La serie è ispirata all’ultimo album di Guè Pequeño, Sinatra, che ha rilasciato nel mese di settembre. Il contributo è composto da tre episodi diretti da Jansen & Rodriguez e Pepsy Romanoff, della durata di 10 minuti.

Il nuovo progetto di Guè Pequeño arriva dopo il rilascio dell’album con il quale ha collaborato insieme a diversi esponenti del genere, a cominciare da Noyz Narcos in Bastardi senza gloria. Nell’album compare anche Frah Quintale per la traccia 2% quindi Capo Plaza in Trap Phone.

La musica di Sinatra sarà anche portata in giro per l’Italia con un tour che l’artista milanese ha già annunciato a cominciare dal Mediolanum Forum di Assago. I biglietti per assistere ai concerti sono in prevendita su TicketOne e in tutti i canali abilitati alla vendita.

Qui di seguito, il testo e l’audio di Doppio Whisky di Guè Pequeño feat. Mahmood, già presente all’interno dell’album come traccia numero 14.

TESTO Doppio Whisky di Guè Pequeño

Scusa
Se non sono perfetto come te
Scusa
L’ho fatto senza chiedermi perché
Scusa
Non è che sai per caso che ora è?
Scusa
La strada per l’uscita sai qual è?

Ah
Non ti dico mai nulla di buono se il mondo è cattivo
È per farti abituare a stare in giro
Sono solo e un po’ mi odio
Stiamo assieme per odiarci
Di meno per scordarci e fare le tre
È il romanzo dei dannati e farabutti
Faccio sogni allucinati, segreti che sanno tutti
Aspetto il treno per l’inferno, fumo alla fermata
Nessuno che mi salva, frate, come una scher

Tiè, goditi la serata
Tutti i miei raga sfilano in strada
Che prima li ama, dopo li lama
Il diavolo è in Balenciaga
Angeli con le corna, io demone con l’aureola
Morire non passa di moda
Il sesso e la droga sono sempre in voga
E tu dici che…

Che fine farai seduto sul divano
Con un doppio whisky in mano
Resti lì fermo a guardare
Questa guerra senza lottare.

Yeah
Chiodi nella mano
Sto per fare un gesto insano
Io drogato di attenzione
La mia vita è in eclissi
E la tipa che mi lascia via sms
Ma do voce a più di una generazione

Degenerato, amato nella cenere
Ma non posso risorgere, no, come una fenice
Bevi questo whisky, vuoi competere
Ho annusato tanto etere che mi sono bruciato la narice
Ho contato tanti soldi che manco ci stanno più in calcolatrice
Ma finché muoio mai sarò felice

Bottiglie mezze piene dei miei sbagli, non ti piaccio
Io non rilascio dichiarazioni mentre bevo scotch in ghiaccio
Il mondo va a fuoco
Io canto e resto loco anche con una Glock alla tempia
Vuoi la mia fama? Tienila
Io preferisco che il vuoto si riempia
La mia parola è sacra, è una leggenda.

Che fine farai seduto sul divano
Con un doppio whisky in mano
Resti lì fermo a guardare
Questa guerra senza lottare.

Guardo cieli neri cercando nell’universo
Le parole giuste per sentirmi grande
Uno come me (uno come me)
Ha poco da pretendere
Ho chiesto quasi tutto a questa vita
Uno come me (uno come me)
Aspetta il tram a mezzanotte per
Sfiorare le stelle con le dita
Uno come me prega
Uno come me prega
Uno come me corre, corre, corre e se ne frega.

Che fine farai seduto sul divano (seduto sul divano)
Con un doppio whisky in mano (doppio whisky in mano)
Resti lì fermo a guardare
Questa guerra senza lottare.

Scusa
Se non sono perfetto come te
Scusa
L’ho fatto senza chiedermi perché
Scusa
Non è che sai per caso che ora è?
Scusa
La strada per l’uscita sai qual è?

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 29 novembre 2018 — 13:38
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet