Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

EasyPol, la app che fa evitare le code agli sportelli


easypol

Secondo Istat, ognuno di noi perde 400 ore ogni anno in coda a sportelli per effettuare pagamenti: un vero spreco di tempo, a cui risponde EasyPol.

In sintesi, si tratta di una mobile-app che unisce due strumenti indispensabili per il pagamento istantaneo di avvisi PagoPA: lo smartphone e la carta di credito.

Con EasyPol è possibile effettuare il pagamento di multe, tributi, quote associative, tari, tasi, ticket Asl, bollo auto, ordini professionali, tasse universitarie e tutte le altre tipologie di avvisi PagoPA tramite carte di credito, carte di debito e carte prepagate.

Il pagamento viene effettuato grazie alla tecnologia di Nexi che gestisce la transazione e ne assicura l’andamento a buon fine: la PayTech delle Banche garantisce anche la massima sicurezza della transazione.

Con EasyPol si può quindi pagare attraverso due semplici passaggi: scatta e paga. É sufficiente scattare una foto al QR code dell’avviso e procedere al pagamento in maniera immediata, anche senza registrazione. Tra le funzionalità dell’app c’è l’archiviazione automatica delle ricevute dei pagamenti in una cartella digitale e il reminder per i pagamenti in scadenza che, una volta attivato, consente all’app l’invio di notifiche push a ridosso della data.

Nei primi 40 giorni dal lancio, sono già oltre 5000 i download effettuati dagli store di Apple e Google, mentre il totale transato ha superato i 65000 euro.

Facile intuire le ragioni di questo rapido tasso di adozione: dal download dell’app alla conclusione di una transazione il tempo medio di pagamento calcolato è 7 minuti. Meno di quanto ci vorrebbe anche solo per raggiungere uno degli uffici più vicini, senza contare la coda, il parcheggio e la conseguente arrabbiatura: sempre secondo Istat, recarsi presso gli sportelli fisici rappresenta uno stress per l’85% degli italiani.

Infine, ricordiamo che EasyPol è stata accompagnata e supportata da Ancitel in fase di startup e gode della certificazione Agid come strumento di pagamento autorizzato ad operare nel settore dei pagamenti verso la Pubblica Amministrazione.





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 28 Novembre 2019 — 18:15
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet