Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

EK-Pro Quick Disconnect Kit ed EK-Pro Manifold Kit, dissipare da professionisti


Il 12 febbraio la famosa casa EK Waterblocks con sede in Slovenia ha annunciato due prodotti molto interessanti orientati al settore enterprise, in particolare per gli ambienti come data center, server o workstation di grosse dimensioni.

EK GPU Quick disconnect stack

I prodotti sono 2 kit ed ognuno di loro ha due versioni differenti. Le 2 versioni dell’EK-Pro Quick Disconnect Kit servono a trasformare CPU o GPU raffreddate a liquido in sistemi quick-disconnect, permettendo quindi di staccare il waterblock con la componente presa in causa dal sistema di raffreddamento a liquido senza svuotare tutto il sistema dal liquido di raffreddamento. In questo modo la manutenzione sarebbe molto più rapida ed agevole, riducendo al minimo i tempi di downtime del sistema.

EK Waterblock terminale quick disconnect
EK quick disconnect raccordo

EK-Pro Quick Disconnect Kit è proposto in due varianti differenti: l’EK-Pro CPU Disconnect Kit proposto a 92.17 è volto alle CPU mentre l’EK-Pro GPU Disconnect Kit sempre a 92.17è riservato alle GPU. I kit hanno tutto ciò che serve per rendere le vostre componenti Quick Disconnect Ready ovvero: 1 metro di tubo ZMT 6.5/9.5mm nero, 2 raccordi OD da 6mm, 4 mollette bloccanti, il terminale a 45° per il waterblock della GPU (solo nel kit per GPU) e 2 set di raccordi Quick Disconnect.

EK GPU quick connect kit

Gli altri due kit offerti da EK sono gli EK-Pro Manifold Kit. Il kit è in sintesi un hub per il liquido in entrata e in uscita dalle componenti raffreddate a liquido, che permette di unificare tutti i tubi in entrata e in uscita in modo da dover portare solo due tubi al radiatore (uno in ingresso e uno in uscita). Anche qui abbiamo due versioni di questo kit, quello per 4 GPU e 2 CPU (a sinistra) venduto a 92.17€ e quello da 2 GPU e 2 CPU (a destra) venduto invece a 76.79€.

EK Manifold large
EK Manifold small

Il kit è molto comodo per ottenere una build più pulita e facilita di molto le operazioni di manutenzione. I connettori al blocco sono ingressi standard da 1/4’’. Ovviamente questo kit non sostituisce il serbatoio per il liquido e neppure la pompa, ma serve a facilitare il raccordo fra i tubi delle svariate componenti di un server o di una workstation sostanziosa.

EK build con Quick Disconnect

Tutti questi prodotti sono pensati per il mercato enterprise, quindi il loro ambiente ideale sarebbe dentro server ad alte prestazioni, all’interno di workstation o in altri ambiti in cui ci si trova a lavorare con componenti che sviluppano molto calore all’interno. Per quanto riguarda la qualità dei materiali EK si è sempre fatta rispettare fornendo prodotti resistenti e funzionali. L’azienda è  attenta a non vendere prodotti che qualcuno potrebbe definire frivoli e si rifiuta categoricamente di inserire led RGB in questa linea di prodotti orientati ai professionisti.

EK Manifold build

Potrebbe trattarsi di soluzioni interessanti per coloro che gestiscono server farm o workstation di dimensioni considerevoli. Il raffreddamento a liquido potrebbe diventare un’alternativa più comoda e funzionale del raffreddamento ad aria? E soprattutto, riuscirà ad essere competitivo dal punto di vista economico?

Vi lasciamo qui il link per l’EK-Pro Quick Disconnect Kit mentre qui potete trovare l’EK-Pro Manifold per 2 CPU e 2 GPU, direttamente dal sito di EK Waterblocks. Per ora i prodotti non sono ancora disponibili su store diversi da quello ufficiale EK.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 13 Febbraio 2020 — 19:33
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet