Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Epic risponde al pro-player di Fortnite bannato: tolleranza zero



Epic ha risposto in maniera ufficiale a Jarvis, il pro-player di Fortnite che è stato bannato a vita per aver usato dei cheat. Ecco le loro parole.

Come vi abbiamo raccontato in questi giorni, recentemente Epic Games ha bannato a vita un pro-player di Fortnite, tale Jarvis del FaZe Clan. Perché? Il giocatore ha utilizzato un aimbot, ovvero un cheat che permette di mirare con grande precisione. Ovviamente si tratta di un comportamento inaccettabile. Jarvis, però, afferma di avere delle attenuanti: non ha utilizzato il cheat con il suo account principale durante eventi a premi, ma l’ha usato solo con l’account secondario in amichevoli online, con il solo scopo di creare un contenuto più interessante da vedere.

Anche Ninja è intervenuto sull’argomento, affermando che si tratta di una punizione troppo forte. Pur ammettendo che debba esserci una un ban e che Jaris si è comportato da “ragazzino stupido”, Ninja ritiene che trattandosi del suo lavoro un ban di questo tipo è limitatane e mette a repentaglio la sua carriera. Lo streamer afferma che un pro-player/content creator dovrebbe avere un trattamento di favore.

Jarvis dovrà dire addio a quest’isola per sempre
Fortnite

Qual è la risposta di Epic a tutta la questione? Vista la portata dell’evento avrà ripensato alla decisione presa? No, assolutamente no. Un portavoce di Epic Games ha rilasciato una dichiarazione a The Independent UK. Ecco le sue parole, in traduzione: “Manteniamo una politica di tolleranza zero nei confronti di chi usa software per barare. Quando le persone utilizzano un aimbot o altre tecnologie di cheating per ottenere un vantaggio ingiusto, rovinano le partite di quelle persone che giocano correttamente.”

Nessun ripensamento, quindi, da parte di Epic Games che non è interessata al fatto che il giocatore bannato sia una figura conosciuta e seguita in tutto il mondo. Gli sviluppatori non fanno perciò distinzione tra un normale ragazzo che gioca per i fatti propri e una star del web, come è giusto. Diteci, siete d’accordo con la linea di Epic Games?

Potete acqusitare un pacchetto di contenuti unici di Fortnite su Amazon a questo indirizzo.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 6 Novembre 2019 — 11:18
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet