Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Ermal Meta alla Fondazione Mirafiore, pensieri in musica per una lezione di vita (video)


Cita Oscar Wilde, Bob Marley e Luigi Pirandello, parla di politica, della sua famiglia, dei Lupi, che lo seguono ovunque e lo sostengono sempre. La Lectio Magistralis che Ermal Meta ha tenuto alla Fondazione Mirafiore di Serralunga d’Alba (Cuneo) è una riflessione a cuore aperto il cui fil rouge è, ovviamente, la musica.

“Le parole sono pericolose perché danno forma ad una cosa altrettanto pericolosa che si chiama idea e le idee sono molto difficili da estirpare, i pensieri sono molto difficili da mettere in gabbia. Una mente libera è una mente arrogante – tra virgolette – e una mente arrogante è molto difficilmente domabile”, spiega Ermal Meta nel proseguire con quell’intento implicito dello spronare il pubblico ad aprire la mente, ad informarsi, a non farsi plasmare in modo passivo. Ne aveva parlato ad Imaginaction e proprio da una frase pronunciata in quell’occasione parte il dibattito alla Fondazione Mirafiore, sviscerato in una serie di parole chiave.

Responsabilità. La responsabilità delle parole, soprattutto di quelle pronunciate con un microfono in mano. La responsabilità per Ermal Meta è un concetto che ha a che fare con quello che succederà in futuro e la più grande che abbiamo è sicuramente quella nei confronti di noi stessi. Invita ad essere delle brave persone perché è l’unica cosa che resta” e spinge il pubblico ad una riflessione: “Pensate a quando tutto finisce, ai funerali delle brave persone c’è un sacco di gente, io vorrei che al mio ce ne fossero veramente tante”.

Bellezza. Le cose più belle sono quelle che lasciamo andare e che non ci ritornano mai più indietro oppure sono quelle che non ci appartengono del tutto. Ha a che fare con quello che riesci a immettere nel mondo di te stesso perché immaginiamo sempre che il mondo sia una cosa dall’altra parte, invece è qua”. “Quando creiamo qualcosa di bello una parte di noi se ne va per sempre”, continua Ermal Meta, riflettendo poi sulle canzoni, ciò che l’artista non riesce a trattenere, quella parte di sé che si lascia andare e che conterrà per sempre un pezzetto del suo autore.

Arte. La parola artista è troppo grande, io mi occupo di musica e cerco di fare nel migliore dei modi probabilmente l’unica cosa che so fare e sono anche fortunato perché ho scoperto la mia strada. L’arte riesce a dare forma ad un pensiero, che nella maggior parte dei casi non è che fa bene a qualcuno ma gli fa qualcosa. Non deve farti necessariamente bene altrimenti non mi spiego perché quando siamo tristi ascoltiamo canzoni tristi. Probabilmente vibri per empatia con quella canzone, e questa condivisione fa stare un po’ meglio. L’arte è farti sentire in compagnia quando sei solo, semplicemente questo“.

Successo. Guanti bellissimi che coprono delle mani piene di calli, non è che esiste, il successo è come un guanto si adatta a te. Il successo non ha a che fare con quello che la gente vede di te ma con quanto impegno tu ci hai messo per realizzare quello che avevi nella testa, la follia di vedere qualcosa laddove nessuno aveva visto nulla.

Chitarra e voce regala alcuni brani: Sperare de La fame di Camilla,Invecchio, Non mi avete fatto niente, Voce del verbo, Un’altra volta da rischiare (in una bellissima versione inedita), Piccola anima, Vietato morire, Amara terra mia di Modugno.

Nelle due ore trascorse in compagnia di Ermal Meta non mancano riferimenti alla famiglia, dalla quale ha tratto un insegnamento fondamentale: “Il bene più grande non è qualcosa che fai ma è quello che sei”. E poi i tempi della scuola e qualche aneddoto divertente di un Ermal Meta studente modello (o quasi!), ligio al dovere ma non troppo; un ripasso generale di fisica sulla forza centripeta e centrifuga in una “lezione” di scienze sul sole, sull’universo e sul Big Ben per condensare un pensiero sulla felicità: anche un solo giorno di felicità giustifica una vita di merda.

Ottimista di natura nei confronti della vita, dell’Italia e dell’intero mondo, fiducioso nei confronti dei giovani e del futuro è una ventata di positività nel sostenere: “Il bene vuole sempre il bene e la vita cerca sempre la vita, è un’equazione matematica”.

Li guarda negli occhi tutti, i fan che hanno riempito il teatro della Fondazione Mirafiore, e proprio i loro sguardi sono ciò “ruba” da ogni evento, da ogni incontro, da ogni concerto, “una cosa per cui vale la pena impegnarsi per fare quello che faccio”, per riempire probabilmente quel vuoto necessario di cui sostiene l’esistenza all’interno di ognuno di noi, quei vuoti che“riempi di tante cose, di speranze, di pensieri, di poesie, di canzoni, di vita, un po’ di spazio lo devi avere” e abbatte ancora una volta ogni fantasma di tristezza e demotivazione, ogni spettro legato a quel senso di scarsa completezza che rischia di risucchiarci come un buco nero. Stravolge ogni preconcetto sulla negatività del vuoto interiore e lo presenta invece come una costante necessaria, utile al fine di immettere pensieri, parole, emozioni in quel contenitore che batte anche più di 100 volte al minuto, e che per essere riempito ogni tanto ha bisogno di essere svuotato.

Ermal Meta ha un dono, quello di farmi amare la vita incondizionatamente.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Rate this post
Updated: 22 Gennaio 2019 — 20:17
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet