Fastweb rafforza la cybersecurity con 7Layers



Fastweb prosegue nel rafforzamento della propria offerta di cybersecurity acquisendo il 70% di 7Layers, società fiorentina di servizi per la sicurezza informatica diretta da Fabrizio Rosina e Riccardo Baldanzi, operazione che in linea temporale segue quella di acquisto di Cutaway, specializzata in servizi cloud.

Le acquisizioni sono accomunate dalla strategia di posizionamento sul mercato di Fastweb come OTT Infrastrutturato, per il quale la componente cybersecurity diventa sempre più rilevante per utenti del comparto Enterprise.

La crescita per linee esterne di Fastweb nel primo semestre 2020 ha richiamato investimenti in tecnologia e infrastrutture che hanno raggiunto i 276 milioni di euro.

L’integrazione delle soluzioni di 7Layers nell’offerta Fastweb consentirà ai clienti Enterprise di avere di servizi aggiuntivi per coprire il proprio fabbisogno di protezione e di cybersecurity.

Fastweb, infatti, propone già servizi legati alla protezione delle infrastrutture di rete monitorare dal Security Operation Center (SOC).

Gestione minacce preventiva

Con l’acquisizione di 7Layers si aggiungono soluzioni di threat management e di threat intelligence per aumentare il livello di protezione dell’IT aziendale con un approccio preventivo e la capacità di gestione e di mitigazione degli attacchi più evoluti (Managed Detection and Response).

L’integrazione dei servizi e la collaborazione con i professionisti specializzati di 7Layers consentirà a Fastweb di rispondere alle esigenze di protezione dei propri clienti con un portafoglio strutturato  di servizi di cybersecurity e di avere il controllo diretto end-to-end dell’intero ciclo di vita dei servizi erogati e di rispondere ancora più velocemente alle esigenze del mondo business.

 





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 1 Ottobre 2020 — 14:47
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet