Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Ferrari elettrica: ecco come sarà la nuova ”Testarossa” con 4 motori elettrici (uno per ruota)


Quando si parla di Ferrari si pensa al suo propulsore, alla velocit ma anche a quel rombo unico nel sound che per molti “poesia”. Eppure Ferrari pronta a immettersi a capo fitto nel mondo dell’elettrico e per farlo sta lavorando sempre pi assiduamente ad una nuova vettura, la prima completamente (o quasi) elettrica. Ecco che proprio in questi giorni, la casa di Maranello, ha depositato per la prima volta alcuni brevetti sulla nuova auto da corsa presso l’European Patent Office.


Clicca per ingrandire

Ferrari ”elettrica”: come sar?

Ci sono documenti e disegni che rivelano, per quanto possibile, quelle che potrebbero essere le caratteristiche tecniche della prima Ferrari a propulsione elettrica. Sono disegni preliminari ma di fatto sembra che in Ferrari si pensi ad un’auto a due posti altamente potente grazie ai 4 motori elettrici posti uno per ogni ruota. In questo caso all’anteriore vengono posizionati al centro della vettura mentre al posteriore sono separati e ai lati della vettura.

Di fatto per tutti e 4 sono ideati per portare potenza alla nuova Ferrari con un collegamento diretto alla ruota: “Una vettura stradale con trazione integrale, spinta da quattro motori elettrici reversibili, tutti meccanicamente indipendenti luno dallaltro e collegati direttamente alla rispettiva ruota“. Il CEOdel Cavallino rampante,Louis Camilleri, aveva annunciato tempi indietro la volont diMaranellodi produrre per davvero la prima supersportiva full-electric e se questi brevetti non sorprendono per questo di certo stupiscono per lo stato di sviluppo del progetto, che sembra essere in una fasemolto avanzata.


Clicca per ingrandire

Il progetto portato avanti da Ferrari chiaramente dovr essere di primo livello come ha sempre fatto la casa di Maranello in passato e nel presente. Le rivali sono agguerrite e parliamo di auto come quelle uscite dalle fabbriche di Porsche o Tesla che sono gi realt e si chiamano Taycan e Model S. La nuova Ferrari dunque dovr darsi da fare in tal senso e i brevetti sembrano non allontanarsi dalla volont di creare una ”Testarossa” full-electric Gran Turismo che potrebbe magari avvicinarsi alla Ferrari Portofino.


Clicca per ingrandire

Quello che colpisce tra le descrizioni dei brevetti anche la presenza di una configurazione ibrida della nuova Ferrari. Nei documenti infatti si fa menzione di un “pacco batterie (aggiuntivo) o un motore a combustione interna potrebbero essere installati qualora si riscontrasse un vantaggio effettivo”. Un piccolo “plus” che Ferrari potrebbe inserire nella sua nuova auto elettrica per differenziarla dalle altre.

Sulla data di lancio come anche sul prezzo le bocche sono completamente cucite. A Maranello si lavora in gran segreto e a testa bassa. Ci si attende molto da questo nuovo progetto Ferrari sia da parte dei fedeli del marchio che dagli addetti ai lavori perch vedere come la storia possa cambiare anche in un marchio come quello del Cavallino Rampante, di certo non ha prezzo.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 28 Gennaio 2020 — 13:07
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet