Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

FileMaker Cloud, il nuovo servizio Platform as a Service


FileMaker Cloud

Claris ha svelato il nuovo FileMaker Cloud, l’edizione ospitata su cloud della versione della piattaforma per database e app custom dedicata alle aziende e ai team di lavoro.

L’offerta FileMaker prevede ora, quindi: FileMaker Pro Advanced, versione per singoli utenti dedicata agli sviluppatori, che tramite il software possono creare app custom per i propri clienti o le proprie aziende, da eseguire su dispositivi mobili, cloud e in locale. 

Le licenze delle edizioni multi-utente si articolano nelle versioni FileMaker Server e FileMaker Cloud. La versione Server consente all’azienda di ospitare le app su server on-premise, mentre con quella Cloud l’hosting è per l’appunto sul servizio cloud, con i vantaggi di non dover preoccuparsi della gestione dell’infrastruttura server e con una semplificazione degli aspetti amministrativi (ma con, chiaramente, costi di licenza diversi). 

Il nuovo servizio di Claris offre dunque alle aziende una base pronta alla trasformazione digitale, per una nuova generazione di app low-code, potenziate da servizi cloud di terze parti e in grado di affrontare le moderne esigenze di orchestrazione, scalabilità e intelligenza.

Chiaramente, non è questo il primo passo sul cloud della piattaforma sviluppata dalla società sussidiaria di Apple, che la scorsa estate, in occasione della 24ª DevCon annuale, ha aperto un nuovo capitolo della sua storia, sotto il nome di Claris International. Un nuovo capitolo che però è anche, in qualche modo, un ritorno al passato: perché Claris era il nome originale, nel 1986, della consociata di Apple, che era stata poi rinominata in FileMaker, il prodotto principale della società.

La prima generazione di servizio cloud-hosting era stata rappresentata da FileMaker Cloud for AWS, fornito attraverso l’Amazon Web Services (AWS) Marketplace. L’azienda aveva annunciato lo stato di “deprecated” per FileMaker Cloud for AWS nell’ottobre del 2018. Ora, arriva la nuova Platform as a Service offerta da Claris: anch’essa comunque sfrutta l’infrastruttura di Amazon Web Services.

FileMaker CloudFileMaker Cloud è dunque, in sintesi, il nuovo servizio cloud offerto direttamente da Claris International, che consente ai clienti di accedere alle custom app ospitate nel cloud utilizzando FileMaker Pro Advanced, FileMaker Go e FileMaker WebDirect.

Il cloud di Claris, sottolinea l’azienda, è progettato per offrire le più recenti tecnologie emergenti agli sviluppatori, nonché per essere pronto per l’intelligenza artificiale e il machine learning, gli assistenti intelligenti, l’IoT, la realtà aumentata e virtuale e altro.

Una risorsa preziosa per gli sviluppatori FileMaker è la community Claris, dove è possibile trovare supporto per risolvere i problemi, anche grazie a un team di esperti di livello mondiale, tra cui CloudOps, SecOps, DevSecOps, che monitorano costantemente le prestazioni e la sicurezza utilizzando l’intelligenza artificiale.

Allo stesso modo, FileMaker Cloud offre agli sviluppatori supporto 24/7; inoltre, FileMaker Cloud è stato progettato ponendo la privacy al centro per impostazione predefinita, dispone di una crittografia end-to-end con gestione delle chiavi HSM e SSO con MFA.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Claris.





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 5 Novembre 2019 — 22:08
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet