Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Final Fantasy XIV difficilmente potrebbe arrivare anche su Stadia


Dopo le voci sempre più insistenti di una versione Xbox, Final Fantasy XIV non è più su console un’esclusiva per PlayStation. Il game director Naoki Yoshida, non a caso, ha rivelato che il suo team ha valutato anche la possibilità di portare il celebre MMORPG anche su altre piattaforme come Switch e Google Stadia.

“Abbiamo lavorato su alcuni test con il cloud – ha dichiarato Yoshida – Stadia ha dei propri server per i giochi e quindi ci sarebbero due tipi di comunicazioni diverse tra i server: una che riguarda il rendering e l’altra tra i server del gioco. Normalmente negli altri titoli c’è solo un canale di comunicazione quando si tratta di servizi sul cloud e questa particolarità può rendere l’aspetto tecnico molto complicato da risolvere”. Insomma, portando Final Fantasy XIV su Stadia ci sarebbe un livello di comunicazione in più, da una parte tra il giocatore e il server della console e dall’altra tra il giocatore e i server del titolo Square Enix.

Final Fantasy XIV

Secondo Yoshida, inoltre, c’è da valutare anche l’efficienza delle reti di dati mobili. Il 5G non è ancora così diffuso da garantire uno standard per tutti e senza questa tecnologia sarebbe difficile giocare anche avendo accesso al cloud. Per il game director, dunque, una versione Stadia di Final Fantasy XIV al momento è improbabile almeno finché non si riescano a risolvere le questioni di tipo tecnico.

Square Enix al momento non si sbilancia su una possibile versione per Nintendo Switch del suo gioco. Un eventuale porting su PlayStation 5 e Xbox Scarlett, ad ogni modo, richiederanno un minimo di aggiornamento grafico di Final Fantasy XIV che su questo aspetto è rimasto fermo agli standard dell’epoca della sua uscita, ovvero il 2013. D’altronde l’aspetto tecnico è sempre stato seguito con attenzione dal team di sviluppo che da tempo ormai valuta un aggiornamento della grafica, una scelta comunque non sempre semplice su un MMORPG data la disponibilità su diverse piattaforme.

Final Fantasy: Shadowbringer è l’ultima espansione disponibile per il MMORPG di Square Enix e ha ottenuto ampi consensi. Se volete avvicinarvi alle avventure di Eorzea potete acquistare il gioco con le prime due espansioni anche su Amazon.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 30 Novembre 2019 — 10:09
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet