Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Fuori l’edizione deluxe di Ma cosa vuoi che sia una canzone di Vasco Rossi, 1ª di 4 uscite


Il 7 dicembre si avvicina e l’edizione deluxe di Ma cosa vuoi che sia una canzone di Vasco Rossi sarà presto nelle mani dei molti fan che hanno deciso di festeggiare i primi 40 anni di un album leggenda con una copia di pregio che ricorda l’originale in tutto e per tutto.

Il primo rilascio risale al 25 maggio 1978, con un tiratura di appena 2000 copie ma già carica di grandi successi come Jenny è pazza e La nostra relazione. È quindi arrivato il momento di festeggiare la ricorrenza con una copia di pregio nella quale sono state riversate le registrazioni originali tirate a nuovo e con una masterizzazione di livello superiore.

Ma cosa vuoi che sia una canzone è certamente legato al nome di Gaetano Curreri degli stadio, che ne ha curato gli arrangiamenti oltre a suonare buona parte dei brani in esso contenuti.

Come ha avuto modo di dichiarare Vasco Rossi nel corso della puntata di 33 giri – Italian Masters, il disco sarebbe nato quasi per gioco ma specifica come l’apporto di Curreri sia stato fondamentale per la giusta conclusione del progetto che ha appena compiuto 40 anni.

Ma cosa vuoi che sia una canzone, carta d’identità musicale di Vasco Rossi, s’inserisce in un progetto molto più ampio e che sarà composto da 4 uscite totali, tutte da rilasciare con l’intento di festeggiare i primi 40 anni dal debutto di ogni disco scelto in una nuova versione per il mercato.

Il disco è carico delle influenze del periodo, tra le quali spicca anche la musica di Rino Gaetano, compresi anche gli arrangiamenti che rispecchiano un’epoca molto particolare della musica italiana e internazionale.

Spiega Gaetano Curreri:

“‘Jenny è pazza’ è la mia canzone del cuore. Aveva un assolo di Mellotron lunghissimo. Perché all’inizio, quando eravamo indie facevamo come ci pareva. Poi sono arrivati i discografici, quelli di Milano, e hanno tagliato tante cose…”.

In occasione del rilascio di Ma cosa vuoi che sia una canzone, sarà rilasciato anche il video ufficiale di Jenny è pazza, rilasciato come primo singolo dall’album di debutto di Vasco Rossi. La regia è di Arturo Bertusi. La clip è realizzata in motion graphic con disegni di Rosanna Mezzanotte.

Il video è realizzato con il chiaro intento di non dare un volto a Jenny ma di esprimere un senso di emarginazione, di pregiudizio e di disagio emotivo. La clip sarà rilasciata il 18 dicembre prossimo: “Jenny è la storia del mio esaurimento nervoso, come si chiamava una volta la depressione”.

Nel disco, oltre a Jenny è pazza, anche altri classici della sua discografia come Ambarabaciccìcoccò, Silvia e La nostra relazione, che Curreri avrebbe voluto trasformare in un singolo “fantastico”.

La nuova edizione di Ma cosa vuoi che sia una canzone sarà rilasciato in tre versioni, con un cofanetto deluxe che contiene un libro di 112 pagine scritte dal critico e giornalista Marco Mangiarotti con un’intervista a Vasco e contenuti inediti e l’album originale a 33 giri 180gr; il 45 giri “La nostra relazione/ …e poi mi parli di una vita insieme”, il CD in versione vinyl replica, la musicassetta e una matita personalizzata; un hardcoverbook di 32 pagine con contenuti esclusivi + CD; e un LP – Long Playing.

Le canzoni sono rimasterizzate  da Maurizio Biancani a 24bit/192KHZ negli studi di Fonoprint.

Usciva 40anni fa…
“Ma Cosa vuoi che sia una canzone” ..
titolo che è un manifesto artistico..fatto di
IRONIA DISINCANTO VERITA’..e PROVOCAZIONE !!
E sono questi ancora gli ingredienti con cui impasto ogni mia canzone..!!

Venerdì 7 dicembre uscirà il cofanetto, in edizione Limitata Numerata, con contenuti esclusivi: “…ma cosa vuoi che sia una canzone… R>PLAY Edition 40th”.

Sarà il primo della “Serie R>PLAY”: “Sony Music ha il privilegio di inaugurare una speciale serie celebrativa, intitolata R>PLAY dedicata ai 40mi anniversari degli album da studio di Vasco Rossi. Questa è la prima di quattro pubblicazioni.”

Pubblicato da Vasco Rossi su Mercoledì 5 dicembre 2018

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 6 dicembre 2018 — 13:01
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet