Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Gestione degli edifici, Schneider Electric potenzia l’architettura di rete


Schneider Electric ha presentato la nuova generazione di EcoStruxure Building, la piattaforma aperta per la gestione degli edifici: con una architettura IP end-to-end aperta di EcoStruxure Building permette di connettere rapidamente i device IoT, per velocizzare la messa in servizio e le modifiche; permette il controllo periferico e la collaborazione tra sistemi di edificio, sistemi di terze parti, componenti.

Il suo livello di app, analytics e servizi consente di sfruttare funzionalità di analisi evolute e di prendere decisioni in tempo reale.

Per Derrek Clarke, industry analyst di Verdantix “con la nuova generazione di EcoStruxure Building, Schneider Electric si dimostra in grado di portare l’efficienza operativa degli edifici a livelli che non hanno precedenti”.

Le nuove funzioni partono dal framework Smart Connector, per creare nuovi sistemi e funzionalità applicative e proseguono con Enterprise Central, uno strumento che permette di decuplicare la scalabilità, facilitando l’espansione dei sistemi. Disponibili anche funzionalità per il mobile commissioning, engineering efficiente e sviluppo di applicazioni che garantiscono velocità e ripetibilità.

Per sviluppatori, system integrator e partner di Schneider Electric, EcoStruxure Building significa poter implementare i progetti di gestione degli edifici in meno tempo.

I nuovi componenti di EcoStruxure Building

Il software EcoStruxure Building Operations 2.0 è stato migliorato con funzionalità di cybersecurity: ora offre un’esperienza d’uso nativa personalizzata, grazie a una WebStation responsive e ad app mobile che permettono di ingegnerizzare in una volta sola tutti i device da installare ed offrono accesso ai sistemi in mobilità.

Il server centrale di supervisione Enterprise Central moltiplica le capacità di monitoraggio e controllo, passando da 200 a oltre 2.500 server, così da rispondere alle esigenze delle aziende più grandi, distribuite su più siti.

Utilizzando il framework Smart Connector i system integrator possono creare applicazioni innovative ed offrire informazioni pronte all’uso tramite dashboard e funzionalità di reporting facili da impostare.

Inoltre, sono disponibili soluzioni IP addizionali per gli edifici, come i Controller SmartX IP e i Sensori SmartX Living Space: controllori di campo e sensori multiuso di nuova generazione, che utilizzano i protocolli aperti basati su IP per migliorare del 30% l’efficienza di engineering e ridurre del 20% i tempi di messa in servizio grazie all’app mobile eCommission.

I numeri di EcoStruxure Building

EcoStruxure Building fa parte dell’architettura EcoStruxure di Schneider Electric. EcoStruxure è la nostra architettura e piattaforma abilitata dall’IoT, plug&play, aperta, interoperabile. EcoStruxure crea valore aggiunto attraverso la sicurezza, affidabilità, efficienza, sostenibilità e connettività. EcoStruxure sfrutta l’evoluzione tecnologica di IoT, mobility, sensoristica, cloud, analytics e cybersecurity per offrire Innovazione a tutti i livelli – dai prodotti connessi al controllo edge, fino ad app analytics e servizi. EcoStruxure è stato implementato in oltre 480.000 installazioni, con il supporto di un ecosistema di oltre 20.000 system integrator, e connette oltre un milione e mezzo di asset





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 8 novembre 2018 — 11:59
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet