Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Google ufficializza una decisione storica: 200.000 dipendenti lavoreranno in smart working per almeno un anno


“Quasi tutta” la forza lavoro di Google, circa 200 mila fra dipendenti e collaboratori, lavorerà da casa per un altro anno. A riportare la notizia è stato il Wall Street Journal, che parla di una decisione presa dal CEO dell’azienda Sundar Pichai la scorsa settimana. Il colosso del web ha preferito indicare una tempistica lunga per consentire una più semplice gestione degli impegni scolastici dei figli o le scelte sugli immobili da parte degli impiegati.

Secondo le precedenti direttive aziendali, i dipendenti di Google avrebbero dovuto fare ritorno in ufficio nel mese di gennaio, tuttavia fino a fine 2021 potranno lavorare da casa o attraverso modalità di lavoro agile. Le aziende della Silicon Valley, e molte altre aziende americane, hanno mantenuto i loro uffici chiusi per lunghi periodi di tempo man mano che la gravità della pandemia di COVID-19 diventava più evidente.

A maggio Facebook aveva annunciato che un numero superiore di dipendenti rispetto al passato avrebbe potuto lavorare da casa senza limitazioni, e in seguito tutti gli impiegati dell’azienda sono stati incoraggiati a farlo fino alla fine dell’anno. Strategia simille per Twitter, che negli scorsi mesi ha dichiarato che i suoi dipendenti possono continuare a lavorare da casa e che gli uffici saranno chiusi almeno fino a settembre.

Anche Amazon ha compiuto delle mosse simili, consentendo a chi può farlo di continuare le proprie attività da casa, mentre Microsoft consentirà ai dipendenti il telelavoro almeno fino a ottobre. Insomma, la pandemia di COVID-19 ha letteralmente cambiato il mondo del lavoro nel mondo, e non solo negli USA, favorendo lo smart working e il telelavoro per molti dipendenti che hanno dovuto scoprire un modo del tutto nuovo di approcciarsi alle proprie mansioni quotidiane.

Lavorare da casa ha, però, sia note positive sia negative. Molte aziende stanno valutando i vantaggi in termini di produttività, tuttavia al contempo uno studio ha indicato come potremmo diventare dopo 25 anni di solo ed esclusivo telelavoro. E i risultati non sono del tutto incoraggianti.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 28 Luglio 2020 — 13:47
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet