Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

HoT (Aldi) raggiunge i 920.000 clienti, ma per il momento niente sbarco in Italia


Continua ininterrotta la crescita dell’operatore mobile virtuale austriaco HoT (Hofer Telekom), legato alla catena di discount Aldi (a brand Hofer in Austria). A comunicare i nuovi dati, in una apposita conferenza stampa tenutasi la scorsa settimana, è stato lo stesso CEO, Michael Krammer.

Secondo quanto riferito ai media, HoT ha raggiunto quota 920.000 clienti in un mercato già molto affollato e competitivo, con ben 38 operatori mobili e in meno di 5 anni di vita (saranno 5 anni il prossimo gennaio).

Hot MobileUn successo non di poco conto per il principale MVNO in Austria e, a tutti gli effetti, il quarto operatore mobile del paese per numero clienti, dopo A1 Telekom, Magenta e Drei (ovvero i tre gestori con propria infrastruttura), che contano tra i 3,9 e 5,4 milioni di clienti.

Tra le novità annunciate, l’apertura alla rete 5G prevista nel 2023 quando, a detta del CEO di HoT, gli smartphone 5G dovrebbero costare molto meno rispetto ad oggi e la copertura di rete sarà molto più capillare.

Dopo l’Austria, la Slovenia e la Svizzera (in quest’ultimo caso con il marchio Aldi Mobile), tutti nostri paesi confinanti, non sarebbe male vedere arrivare questo operatore mobile virtuale anche in Italia (Aldi è presente come MVNO anche in Germania, Paesi Bassi e Australia).

Lo scorso anno, contattata dalla nostra redazione, la filiale italiana ci aveva fatto sapere che stavano analizzando il mercato per valutare un possibile lancio nella telefonia mobile anche da noi.

A distanza di oltre un anno abbiamo provveduto a contattarli nuovamente, nella speranza di avere qualche novità, che purtroppo non c’è stata. La risposta è rimasta la stessa fornita precedentemente, segnale che per un discount che ha programmato di estendere i suoi punti vendita solo nel nord Italia (dall’Emilia Romagna in su), non c’è spazio per un investimento del genere.

Un gran peccato, visto che in Italia opera come operatore mobile virtuale legato al mondo della grande distribuzione organizzata solamente CoopVoce e con un certo successo. Sarebbe stato interessante avere un “virtuale” low cost legato ad un discount.

Chissà che non ci pensi il concorrente Lidl (presente nel nostro paese con oltre 630 punti vendita da nord a sud) con Lidl-Connect, servizio lanciato la scorsa estate nelle confinanti Svizzera e Austria.


Non perdere nemmeno una notizia, i nostri approfondimenti e le anteprime esclusive, unisciti alle oltre 2.900 persone che hanno scelto di ricevere le notifiche di nuove pubblicazioni in tempo reale con il nostro canale Telegram oppure scarica la nostra Web App gratuita o seguici su Facebook Twitter





Fonte: https://www.mvnonews.com/feed/

Rate this post
Updated: 19 Novembre 2019 — 23:41
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet