Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Hyperloop, inizia lo studio in Italia: tratta da Milano Cadorna a Malpensa in soli 10 minuti


FNM e Hyperloop Italia avvieranno uno studio di ingegneria e di fattibilità tecnico-economica-giuridica per valutare la possibilità di realizzare un sistema di trasporto di passeggeri e merci dalla stazione di Milano Cadorna alla stazione di Milano Malpensa che preveda l’uso della tecnologia di levitazione magnetica passiva. Si tratta di una prima assoluta in Italia, fra i primi paesi in Europa a interessarsi di Hyperloop.

L’obiettivo è quello di studiare i vantaggi riguardo la diminuzione delle tempistiche di trasporto ferroviario tradizionali che, secondo una prima ipotesi, potrebbero passare dagli attuali 43 minuti a 10 minuti. Durante lo studio saranno anche approfonditi i consumi energetici legati al nuovo sistema e i costi connessi all’intera operazione. I termini dell’intesa tra FNM e Hyperloop Italia sono contenuti in una lettera d’intenti che le parti sottoscriveranno.

“Le nuove forme di mobilità, soprattutto se improntate alla sostenibilità ambientale e all’impatto zero sono una frontiera che vogliamo esplorare e un’opportunità che vogliamo cogliere”, sono state le parole del presidente di FNM Andrea Gibelli. “L’opportunità per la Lombardia e per l’Italia è quella di entrare a far parte, da protagonista, di un network che unisce università, imprese, ricercatori e ingegneri di tutto il mondo che stanno studiando le innovazioni legate alla tecnologia del ‘vuoto'”.

Bibop Gresta, presidente di Hyperloop Transportation Technologies, ha sottolineato come la tecnologia si basi su una “infrastruttura intelligente e sostenibile che raggruppa tutti i progressi scientifici della tecnologia esponenziale”. La piattaforma dovrebbe far affidamento solo ad energia rinnovabile, abbinata ad una rete di comunicazione a banda larga per un sistema di trasporto che sia prima di tutto più efficiente rispetto ai modelli esistenti oggi.

Durante la conferenza stampa che si è tenuta giovedì Gresta ha inoltre dichiarato che è la prima volta che in Italia si avvia uno studio di fattibilità sulla nuova tecnologia Hyperloop. Con lo studio inizia la collaborazione tra varie organizzazioni, sottolineando però che solo la sua azienda ha il diritto al marchio e alle tecnologie esclusive del sistema, come la levitazione magnetica e il vibranium, necessari per il pieno funzionamento del sistema.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 21 Febbraio 2020 — 19:43
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet