Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

I migliori film e serie tv horror da guardare su Prime Video


Scorrendo il catalogo di Amazon Prime Video si rimane piacevolmente colpiti per la vasta scelta di serie TV e film horror. Oltre ai classici del cinema di genere, troviamo molte pellicole che si inseriscono tra i B-Movie più apprezzati di sempre che è quasi impossibile reperire in home video. Per questo motivo, vi consigliamo di dare un’occhiata all’offerta Prime Video in continuo aggiornamento.

Con questo articolo, però, andremo a consigliarvi i classici del genere horror disponibili sulla piattaforma di streaming online. Abbiamo scelto per voi una selezione di serie TV e film davvero imperdibili. 

Le Serie TV

I Film


American Horror Story

American Horror Story è la serie TV horror antologica per eccellenza. Su Prime Video troverete le prime otto stagioni, ognuna di esse racconterà una storia diversa, in un crescendo di tensione e raccapriccio. Lo show televisivo è firmato dai veterani Ryan Murphy e Brad Falchuk e nelle varie stagioni anche il cast è cambiato, anche se ha mantenuto alcuni interpreti come Jessica Lange, Evan Peters e Kathy Bates.

Cinema Horror

La prima stagione (Murder House) segue le vicende dello psichiatra Ben Harmon, sua moglie Vivien e la loro figlia Violet alle prese con una casa “stregata”, la seconda (Asylum), invece, è ambientata in un ex manicomio. La terza (Coven) racconta la storia di una congrega di streghe in una scuola che tanto ricorda le ambientazioni e le atmosfere di Suspiria di Dario Argento. La quarta (Freak Show) è ambientata in un circo dove succedono fatti inspiegabili, la quinta (Hotel), vede la partecipazione di una immensa Lady Gaga, e segue le vicende degli ospiti di un Hotel a Los Angeles.

La sesta stagione (Roanoke) è una storia meta-cinematografica e racconta la storia di una famiglia dopo una dolorosa perdita, a cui segue la registrazione di un documentario che li riguarda. La settima parte (Cult) è sicuramente quella con maggiori riferimenti alla politica internazionale e si svolge durante e dopo l’elezione di Trump come presidente degli Stati Uniti d’America, fatto che condizionerà tutta la storia.

American Horror Story

L’ottava (Apocalypse) e ultima stagione disponibile su Prime Video (vi ricordiamo che ad oggi sono state prodotte ben dieci stagioni della serie) è la prima che non presenta chiaramente l’aspetto antologico dello show, infatti è un crossover tra  Murder House e Coven. 

American Horror Story è assolutamente da non perdere per tutti gli amanti del genere horror.


The X-Files

Grande classico del genere che si instaura tra l’horror e la fantascienza, The X-Files è la grande novità degli ultimi tempi di Amazon Prime Video. I fan della serie hanno gioito della possibilità di rivedere Mulder e Scully nelle loro avventure da agenti dell’FBI alle prese con alieni e situazioni inspiegabili. Lo show televisivo ha davvero scritto la storia delle serie TV e non ha bisogno di tante presentazioni.

Cinema Horror

Su Amazon Prime Video potrete trovare dieci stagioni, manca l’undicesima andata in onda nel 2018. Mancano anche i due film canonici, X-Files – Il Film e X-Files – Voglio Crederci rispettivamente del 1998 e 2008.


Supernatural

Supernatural è una serie TV che ci tiene compagnia ormai dal lontano 2005. Tra alti e bassi, i fratelli Sam e Dean Winchester ci hanno regalato del sano intrattenimento tra horror e commedia. Alcuni degli episodi interpretati dai due attori principali Jared Padalecki (Sam) e Jensen Ackles (Dean), a cui poi si aggiunge Misha Collins (Castiel), sono dei veri e propri cult della storia della televisione.

Cinema Horror

Supernatural è una serie quasi antologica, che si divide in grandi cicli narrativi ognuno di essi diverso dal precedente, anche se la materia trattata dalla seconda stagione in poi si concentra sulla demonologia, anche se ci sono puntate “riempitive” che mantengono il carattere originario della serie. Su Amazon Prime Video sono disponibili tutte le stagioni prodotte fino ad ora, ben quindici. Se avete bisogno di uno show televisivo, leggero, poco impegnativo e con tratti spiccatamente horror, Supernatural è quello che state cercando.


Preacher

Su Amazon Prime Video sono disponibili tutte e quattro le stagioni che compongono l’imperdibile serie TV Preacher, interpretata magistralmente da Dominic Cooper, Joe Gilgun e Ruth Negga. Tratto dall’omonimo fumetto Vertigo DC di Garth Ennis e Steve Dillon, Preacher segue le vicende di un prete non troppo ortodosso, Jesse Custer, che combatte demoni veri e demoni interiori assieme a Cassidy, un vampiro alquanto sui generis, e alla sua fiamma di gioventù Tulip.

Cinema Horror

Il predicatore Jesse Custer, in crisi di vocazione, intraprenderà un viaggio catartico alla ricerca, reale, di Dio. Lo show, infatti, ruota attorno alla ricerca fisica di Dio, ma sulla strada che divide i tre avventurieri e la divinità ci saranno molti ostacoli. E si sa, la strada per l’inferno è lastricata di buone intenzioni o di “cani impaginati non acquistati“.


Lore

Lore è una docuserie antologica che esplora il folklore all around the world. Lo show è composto da due stagioni disponibili su Amazon Prime Video e ogni puntata racconterà allo spettatore una storia diversa. Racconti inquietanti che hanno dato origini a miti e leggende giunti fino ai nostri giorni. In queste due stagioni incontreremo, ad esempio, la Bambola Robert e la sua storia di possessioni e tristezza, scopriremo la storia di Elisabeth Bathory, la maledizione dell’orologio di Praga.

Cinema Horror

Oltre a queste storie raccapriccianti, in Lore ci sono anche storie che, viste con gli occhi di cittadini del mondo contemporaneo, ci fanno molto riflettere, come nell’episodio sulla Strega di Hadley. Alcune storie mescolano scienza e superstizione come quella sul dottor Freeman, padre della lobotomia prefrontale. Insomma, tutte vicende, queste, che ci fanno rabbrividire e allo stesso tempo riflettere sul concetto di tradizione e folklore.


Suspiria

Suspiria è una delle pietre miliari della cinematografia horror di tutti i tempi. L’opera è firmata da Dario Argento e su Amazon Prime Video troviamo anche il remake fatto da Luca Guadagnino nel 2018. Vi consigliamo di guardarli entrambi, poiché sono due pellicole profondamente diverse anche se connesse dal fil rouge della stregoneria.

Cinema Horror

La storia di Suspiria segue le vicende di alcune giovani allieve di una scuola di danza (svizzera nel primo film, tedesca nel secondo). Oltre ai lustrini e alla disciplina proprie di una severissima accademia di danza di altissimo livello, c’è un indicibile segreto che si cela oltre le tende di quella che sembra, a tutti gli effetti, una camera mortuaria in cui il tempo è scandito da un lento e rigoroso rantolo.

Il resto della trama è ormai storia, ma rivedere questo film a distanza di quarant’anni ci fa comprendere quanto la genialità del regista Dario Argento, supportato da un comparto tecnico di tutto rispetto e dalle musiche del compositore Goblin, abbia contribuito alla rivoluzione del cinema italiano e internazionale di quegli anni.


Sinister

Scott Derrickson nel 2012 firma la regia di Sinister uno dei film di genere horror più apprezzati degli ultimi anni. A interpretare il ruolo del protagonista abbiamo Ethan Hawke che veste i panni di Ellison Oswalt, uno scrittore di romanzi tratti da fatti di cronaca nera. Con la sua famiglia si trasferisce in una casa, che è stata scenario di un efferato omicidio. Il resto della famiglia di Ellison, ovviamente, non sa cosa sia successo in quella casa, e inizia ad essere testimone di fatti inspiegabili.

Cinema Horror

Quando il protagonista troverà in soffitta una serie di filmati in Super 8 inizierà a mettere insieme i pezzi di un puzzle che sembra essere demoniaco, proveniente da un’altra dimensione. Il film è davvero ben costruito e tiene lo spettatore incollato allo schermo in un crescendo di tensione e situazioni al limite dell’immaginabile.


Dawn of the Dead

Imperdibile film sugli zombie girato da quello che è stato il padre degli zombie, George Romero. In questo film del 1978, Romero è alle prese con gli zombie per la seconda volta dopo Night of the Living Dead e prima di Day of the Dead. La pellicola fa parte della trilogia che il grande regista ha donato a tutti gli amanti degli zombie, e ha contribuito a far entrare le orde nei canoni e negli stereotipi del cinema di genere.

Cinema Horror

L’ambientazione del film è il centro commerciale sul cui tetto i protagonisti si trovano ad atterrare. Dopo un primo periodo in cui i protagonisti bivaccano, costretti all’isolamento nel grande complesso di negozi, iniziano a instaurarsi i primi problemi nel gruppo. Si capisce bene che gli zombie per Romero furono solamente un pretesto per raccontare storie al limite e renderle comprensibili a un vasto target di pubblico. Dawn of the Dead è un classico assolutamente imperdibile.


La Casa dai Mille Corpi

Rob Zombie nel 2003 ci regala uno degli horror meglio riusciti degli ultimi vent’anni, la Casa dai Mille Corpi, il cui sequel sarà il meno fortunato La Casa del Diavolo del 2005. Il film è ambientato sul finire degli anni Settanta e segue le vicende di quattro giovani viaggiatori alla ricerca di avventura. I ragazzi finiranno nelle grinfie di qualcosa che neppure loro riusciranno a comprendere e la situazione diventerà davvero inenarrabile.

Cinema Horror

Nel film abbiamo tutti i cliché della cinematografia horror statunitense di inizio Duemila, ma Rob Zombie riesce a creare un mix and match davvero fine, per mescolanza di influenze e storie confluite tutte in un grande calderone di terrore.


Drag Me to Hell

Qualcuno potrebbe storcere il naso nel vedere la presenza di Drag Me to Hell in questa lista dei migliori film da vedere su Amazon Prime Video. Il film, infatti, ha avuto moltissime critiche, ma dobbiamo dare a questa pellicola una seconda chance, perché le tematiche e soprattutto la messa in scena sono davvero degne di nota.

Cinema Horror

Sam Raimi firma la regia di questo horror intriso di quotidianità e realtà di tutti i giorni. Il presupposto da cui parte tutto l’orrore presente nella storia è un mancato favore fatto da una dipendente di banca nei confronti di una gitana rom. La dipendente, alla donna che la supplicava in ginocchio, non ha voluto concedere un prestito. Questo gesto spregevole innescherà una serie di eventi orrorifici, in un climax davvero da cardiopalma. 

Se siete interessati ad approfondire il cinema di Rom Zombie vi consigliamo l’acquisto del blu-ray di The Zombie Horror Picture Show a questo link.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 29 Luglio 2020 — 15:13
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet