Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Il Volo a sorpresa al Duomo di Milano per un concerto speciale voluto da Mediolanum


Il Volo a sorpresa al Duomo di Milano emozionano i presenti con un live inaspettato nel quale hanno interpretato alcuni grandi successi della loro carriera, compreso il brano con il quale hanno trionfato al Festival di Sanemo nel 2015.

Come riporta Il Giornale, i tre artisti di Il Volo hanno ringraziato per l’onore di trovarsi in un luogo tanto magico e hanno attaccato con la scaletta che hanno pensato per il concerto in Duomo, avvenuto a sorpresa e di fronte a pochi fortunati.

In tutto sono stati 12 i brani portati in scaletta, che hanno alternato con espressioni pop e liriche come nelle loro abitudini di carriera, ormai avviata ai primi dieci anni di successi.

Lo spettacolo è stato voluto da Banca Mediolanum, che ha così voluto ringraziare i suoi clienti con un concerto molto speciale nel quale Ignazio Boschetto, Piero Barone e Gianluca Ginoble sono stati i grandi protagonisti di una sola ora di musica ma ricca di brani che hanno emozionato il pubblico presente.

Presente anche Ennio Doris, presidente dell’Istituto di Credito, che ha rimarcato dell’importanza di occuparsi della conservazione del Duomo con l’adozione di una delle sue guglie in modo da mantenere inalterato lo splendore del tempio.

Il Volo è stato accompagnato dall’orchestra Filarmonica Veneta diretta dal maestro Matteo Parmeggiani. Nella setlist sono compresi alcuni brani del repertorio classico del trio ma anche alcuni in vero clima natalizio come Adeste Fideles, con il quale hanno concluso lo spettacolo.

Tra i brani eseguiti anche Nessun dorma da Turandot, oltre a Smile, Maria da West Side Story, Oh Holy Night, Panis Angelicus e My Way. I tre artisti hanno provato per una sola ora, in modo da garantire la chiusura del Duomo di Milano entro le 18,30.

Stando a quanto riportato sempre da Il Giornale, i tre artisti non avrebbero discusso sul cachet perché desiderosi di condurre un concerto in Duomo almeno una volta in carriera.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 29 novembre 2018 — 17:01
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet