Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

In arrivo HardRock64, rivale di Raspberry Pi dall’anima “calda”


Gli sviluppatori di Pine64 hanno svelato oggi una serie di prodotti in imminente rilascio durante il 2020, fra cui un nuovo SBC (single board computer) chiamato HardRock64. Visti il fattore di forma, i pin GPIO, la connettività wireless e le quattro porte USB, è immediato il paragone con il Raspberry Pi 4.

Questa board è l’erede della RockPro64. Il design è molto simile, fatta eccezione per la mancanza del PCI express e dell’USB-C.

L’annuncio riporta che “sulla board gireranno tutte le immagini di RockPro64 OS senza o con poche modifiche e molto probabilmente anche Pinebook Pro OS con qualche modifica al device tree. In altre parole, se non si ha bisogno di tutte le funzionalità presenti sulla RockPro64 – come l’USB type-C o il PCI express – questa può essere la board ideale”.

Pine64 fa notare anche che il nuovo mini computer scalda parecchio, perciò sarà bene prevedere un dissipatore nella spesa totale. L’HardRock64 sarà disponibile in tre versioni a seconda della memoria RAM disponibile, proprio come il Raspberry Pi 4, ossia 1GB (35 dollari), 2GB (45 dollari) o 4GB (55 dollari).

Nella tabella sottostante, i due prodotti a confronto.

Specifiche HardROCK64 Raspberry Pi 4 B
CPU 2x Arm Cortex A-72 cores + 4x Cortex-A53 cores (Rockchip RK3399) 4x Arm Cortex A-72 cores (Broadcom BCM2711B0) @ 1.5 GHz
GPU Arm Mali-T860 MP4 VideoCore VI @ 500 MHz
Porte USB 2x USB 3.0; 2x USB 2.0 2x USB 3.0; 2x USB 2.0
Connettività WiFi 802.11ac; Bluetooth 5.0 1x Ethernet; WiFi 802.11ac; Bluetooth 5.0
Storage Slot per scheda MicroSD Slot per scheda MicroSD
RAM 1 – 4GB LPDDR4 1 – 4GB LPDDR4
Alimentazione DC 5V DC 5V/3A

Il rilascio del nuovo SBC è provvisoriamente previsto per Aprile 2020. Apparentemente non sembrano esserci enormi vantaggi rispetto al classico Pi 4, ma in caso si fosse alla ricerca di un nuovo modello, o semplicemente si voglia provare qualcosa di diverso, è sicuramente un’alternativa interessante.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 4 Febbraio 2020 — 18:07
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet