Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Instagram, l’app per iPhone accede alla fotocamera anche quando non serve


Alcuni utenti che hanno gi installato iOS 14, disponibile in beta pubblica, sui propri iPhone si sono accorti di una notifica inattesa comparire durante l’uso di Instagram. Questa compare quando viene avviata l’app, e indica l’accesso della stessa alla fotocamera del dispositivo anche quando non si nella schermata per scattare una nuova foto. iOS 14 mostra un puntino verde nella parte superiore della schermata per indicare agli utenti quando l’app attiva sta accedendo alla fotocamera o al microfono integrati nel dispositivo, e questa compare su Instagram.

La notizia stata riportata da alcuni utenti su Twitter e poi segnalata da diverse fonti, tra cui TheVerge, e secondo le fonti pare che sia necessario scorrere nel feed del servizio per vedere la notifica del puntino verde comparire all’improvviso. Niente paura, per, stando a quanto dichiara Facebook (la societ che detiene la propriet di Instagram): la comparsa della notifica verde solo frutto di un bug presente nel codice dell’applicazione, su cui si gi al lavoro per correggerlo definitivamente. Inoltre, non detto che l’app abbia di fatto avuto accesso alla fotocamera in concomitanza con l’apparizione del puntino verde.

“Accediamo alla fotocamera solo quando l’utente a decidere di farlo, ad esempio quando si passa dal feed alla modalit fotocamera”, sono state le parole del portavoce dell’azienda ai media americani. “Abbiamo trovato e stiamo risolvendo un bug su iOS 14 Beta che indica erroneamente che alcune persone usano la fotocamera quando in realt non lo stanno facendo. In questi casi non accediamo alla tua videocamera e non viene registrato alcun contenuto”, ha poi concluso. Mentre lo sviluppatore parla di bug, per, la posizione di Apple sensibilmente diversa.

Secondo l’azienda, infatti, il puntino verde un “indicatore di registrazione” che si attiva “ogni volta che un’app utilizza la fotocamera o il microfono”. Il problema, tuttavia, dovrebbe essere in ogni caso risolto con un aggiornamento di Instagram.




Non la prima volta che iOS 14 scopre comportamenti sospetti e potenzialmente illeciti da parte di app scaricate normalmente via App Store. Di recente, infatti, le prime beta del sistema operativo mobile di Apple hanno consentito agli utenti di scoprire che alcune app registravano senza permesso contenuti della clipboard. Fra le tante segnalate TikTok, LinkedIn e Reddit, che hanno promesso la rimozione delle feature a rischio privacy.Il CEO di Apple sceso in campo sull’argomento affermando che Apple continuer a implementare funzionalit per offrire agli utenti informazioni sui tipi di dati raccolti dalle app che usano, denunciando aziende come Facebook e Google per aver creato imperi tecnologici partendo dai dati degli utenti.





Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 28 Luglio 2020 — 14:25
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet