Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Intel annuncia i risultati finanziari del Q2 2020, crescita trainata da cloud e 5G


Intel ha pubblicato i risultati finanziari del secondo trimestre del 2020, registrando un profitto di 19,7 miliardi di dollari. L’azienda ha raggiunto una crescita YoY (Year over year) del 20%.

A trainare la crescita dell’azienda ci ha pensato l’industria data-centrica, con una crescita YoY del 34% responsabile del 52% dei profitti totali. I profitti nel settore PC sono cresciuti del 7% se confrontati con i valori dell’anno precedente, crescita probabilmente aiutata dalla necessità degli utenti di acquistare nuovi computer per poter lavorare o studiare da casa in questi tempi difficili segnati dalla pandemia di Coronavirus.

Questi risultati sono stati trainati da forti vendite nel settore cloud e prodotti 5G, con l’aiuto delle vendite di notebook e memorie in un ambiente in cui i servizi digitali e le prestazioni di calcolo sono essenziali per il nostro modo di vivere, lavorare e rimanere connessi.

È stato un trimestre eccellente, ben al di sopra delle nostre aspettative sulla continua forte domanda di prestazioni informatiche a supporto dei servizi forniti dal cloud, un ambiente di lavoro e di apprendimento a domicilio e la costruzione di reti 5G” ha dichiarato Bob Swan, CEO di Intel. “Nel nostro mondo sempre più digitale, la tecnologia Intel è essenziale per quasi tutti i settori industriali di questo pianeta. Abbiamo un’incredibile opportunità di arricchire la vita e far crescere questa azienda con una continua attenzione all’innovazione e all’esecuzione“.

Quest’anno Intel sta accelerando il passaggio ai prodotti a 10nm con volumi crescenti e una forte domanda per una lineup di prodotti in espansione, tra cui i prossimi processori mobile della famiglia Tiger Lake e le prime CPU server realizzate con un processo produttivo a 10nm Ice Lake che rimangono pianificato per la fine di quest’anno.

Nella seconda metà del 2021, Intel prevede di presentare una nuova linea di CPU client dal nome in codice Alder Lake che includerà la prima CPU desktop della casa realizzata con il processo produttivo a 10nm e una nuova CPU server basata sul nodo a 10nm denominata Sapphire Rapids.

L’arrivo dei prodotti CPU basati su 7nm dell’azienda si sta spostando di circa sei mesi rispetto alle aspettative precedenti, la causa principale è il rendimento del processo a 7nm di Intel che, sulla base di dati recenti, è ora in ritardo di circa dodici mesi rispetto all’obiettivo interno dell’azienda, come riportato da TechPowerUp.

Se l’overclock non fa al caso vostro ma siete alla ricerca di una CPU dall’ottimo rapporto prestazioni/prezzo per il gaming, la CPU Intel i5-10600 potrebbe fare al caso vostro, la trovate su Amazon.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 24 Luglio 2020 — 11:34
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet