Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Intel, c’è chi vuole avviare una class action per il tonfo del titolo


Le notizie brutte di solito non vengono mai sole e dopo che nei giorni scorsi Intel ha annunciato di avere problemi con il processo produttivo a 7 nanometri, ecco che subito sono entrati in azione gli squali o, se preferite, gli avvoltoi. Di chi stiamo parlando? Degli avvocati!

Battute a parte, ci perdonino gli avvocati, è notizia delle scorse ore che lo studio legale Hagens Berman sta proponendo agli investitori di Intel colpiti dal calo di prezzo delle azioni di unirsi in una potenziale class action per frode. Lo studio incoraggia inoltre chi sa qualcosa di utile all’indagine a contattarli. Insomma, vorrebbero avere delle soffiate dai cosiddetti “whistleblower“.

Dopo aver annunciato i problemi produttivi, Intel ha visto il valore delle azioni scendere da 60 a circa 50 dollari. Non solo, analisti come quelli di Bernstein hanno affermato che l’ultima conference call sui risultati finanziari è stata “la peggiore che abbiamo visto in 42 anni che ci occupiamo di Intel” e che il titolo è “sostanzialmente non possedibile”.

Ed è proprio su questi malumori, sicuramente ancora più marcati tra i possessori del titolo, che punta lo studio legale Hagens Berman, incoraggiando i soggetti interessati con azioni prima del 23 luglio a presentare le loro perdite per l’eventuale inclusione nella class action. L’obiettivo è avviare un’indagine per comprendere se Intel abbia nascosto o erroneamente rappresentato la produzione e le capacità dei futuri chip a 7 nanometri.

Lo studio legale cita le precedenti rassicurazioni di Intel in merito al debutto del processo produttivo a 7 nanometri nel 2021, sottolineando di essere “concentrato sulle perdite degli investitori e sul fatto che Intel abbia indotto in errore gli investitori in merito alle tempistiche dei 7 nm e ai relativi problemi di produzione“.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 29 Luglio 2020 — 13:14
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet