Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Intel si scusa ufficialmente per i problemi di fornitura di processori


Intel ha pubbicato, sul proprio sito web, una lettera con la quale si scusa per i ritardi nelle forniture dei processori. Destinatari sono partner e clienti, alle prese da ormai 12 mesi, con problemi di insufficiente offerta di processori da parte dell’azienda americana non in grado di far fronte alla domanda di mercato.

Michelle Johnston Holthaus, EVP and GM of Sales, Marketing and Communications per Intel, ha evidenziato come Intel sia intervenuta espandendo gli investimenti nella capacità produttiva a 14 nanometri. Sappiamo già che l’azienda è stata capace di aumentare il numero di wafer starts del 25% rispetto al 2018 proprio in virtù di questi investimenti addizionali.

Nel corso del trimestre Intel è stata vittima di alcune variazioni nella capacità produttiva prevista, non meglio specificate. Queste hanno generato sicuramente impatti sulla capacità di fornire il volume di CPU inizialmente preventivato, con l’impossibilità di bilanciare il tutto con una scorta di CPU già prodotte in precedenza.

Da questo sono derivati ulteriori ritardi nelle consegne, che hanno ovviamente avuto ripercussioni dirette sull’attività di business dei clienti Intel. Sembra proprio che sia per queste che Intel abbia deciso alla fine di pubblicare questa lettera di spiegazioni e, soprattutto, di scuse verso i propri clienti.

In conclusione, Intel sottolinea come le problematiche di fornitura non sono state ancora completamente risolte e non è al momento possibile stabilire quando questa situazione verrà completamente superata. A seguire la lettera pubblicata da Intel:

To our customers and partners,

I’d like to acknowledge and sincerely apologize for the impact recent PC CPU shipment delays are having on your business and to thank you for your continued partnership. I also want to update you on our actions and investments to improve supply-demand balance and support you with performance-leading Intel products. Despite our best efforts, we have not yet resolved this challenge.

In response to continued strong demand, we have invested record levels of Capex increasing our 14nm wafer capacity this year while also ramping 10nm production. In addition to expanding Intel’s own manufacturing capability, we are increasing our use of foundries to enable Intel’s differentiated manufacturing to produce more Intel CPU products.

The added capacity allowed us to increase our second-half PC CPU supply by double digits compared with the first half of this year. However, sustained market growth in 2019 has outpaced our efforts and exceeded third-party forecasts. Supply remains extremely tight in our PC business where we are operating with limited inventory buffers. This makes us less able to absorb the impact of any production variability, which we have experienced in the quarter. This has resulted in the shipment delays you are experiencing, which we appreciate is creating significant challenges for your business. Because the impact and revised shipment schedules vary, Intel representatives are reaching out with additional information and to answer your questions.

We will continue working tirelessly to provide you with Intel products to support your innovation and growth.

Sincerely,
Michelle Johnston Holthaus
Executive Vice President
General Manager, Sales, Marketing and Communications Group



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 21 Novembre 2019 — 10:30
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet