Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

iPhone 9 a 399 dollari, avrà lo stesso prezzo di iPhone SE?


iPhone 9: se le indiscrezioni circolate fino ad ora fossero veritiere, ci potremmo trovare a circa un mese dal suo annuncio ufficiale. Circolano ancora in questi giorni altre voci di corridoio, che convergono sulla possibilit che il nuovo smarthpone di “fascia bassa” della Mela sar proposto ad un prezzo di partenza di 399 dollari. Lo riporta Fast Company.

E’ un’indicazione che si sovrappone con quella che in passato aveva elaborato l’analista Ming-Chi Kuo che storicamente segue la Mela e che ha spesso mostrato una buona precisione nell’anticiparne le mosse. Anch’egli ha ipotizzato per iPhone 9 (o iPhone SE 2) un prezzo di partenza di 399 dollari che sarebbe lo stesso adottato al lancio di iPhone SE nel 2016. Fast Company cita invece alcune fonti vicine alla catena di fornitura di iPhone che avrebbero indicato lo stesso prezzo.

iPhone SE fu collocato come modello di ingresso per la linea di smartphone della Mela, con appunto un prezzo di parteza di 399 dollari e 16GB di capienza. L’idea era quella di proporre un iPhone con caratteristiche hardware al passo con i tempi, ma con un form factor pi piccolo e senza alcune caratteristiche di rilievo negli altri modelli (per esempio il comparto fotocamera), con lo scopo di catturare quella fetta di utenti non particolarmente esigenti ma comunque desiderosi dell’esperienza iOS senza per disporre del budget necessario per acquistare i modelli di alta gamma.

Una strategia che verr verosimilmente replicata con iPhone 9, che atteso per un form factor determinato dal display da 4,7 pollici, SoC Apple A13 e un’impostazione estetica molto simile (se non del tutto identica) ad iPhone 8 e con Touch ID. Le precedenti speculazioni di Kuo parlavano della possibilit di una capienza di 64GB per il prezzo di partenza di 399 dollari. Attualmente il listino apple vede iPhone 8 da 64GB al prezzo di 449 dollari: se le indiscrezioni trovassero riscontro nella realt, iPhone 9 rappresenterebbe una soluzione aggiornata dal punto di vista delle prestazioni, con lo stesso quantitativo di storage, ma un prezzo inferiore di 50 dollari.


Come dicevamo la logica alle spalle di iPhone 9 quella di aumentare l’installato base ma anche di preservare quell’utenza che ancora utilizza dispositivi meno recenti (come iPhone 6, per esempio) e permettere loro di poter usare iOS 13. Questo ovviamente perch l’attenzione della Mela ora sui servizi, come Apple Arcade e Apple TV+ che sono appunto supportati solo dall’ultima versione del sistema operativo iOS.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 10 Febbraio 2020 — 14:31
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet