Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

iPhone, arriva finalmente la vibrazione sulla tastiera: ecco come attivarla con Gboard


Da alcuni anni Apple vanta la presenza del Taptic Engine sui propri iPhone, uno dei motori per la vibrazione migliori fra quelli disponibili su piazza. Questa caratteristica non tuttavia mai stata sfruttata per quanto riguarda la tastiera virtuale su schermo, che non offre alcuna vibrazione alla pressione dei singoli tasti, n viene sfruttata da molte tastiere di terze parti. Ad aggiungere la funzionalit adesso Gboard, la versione per iOS della tastiera di Google.

Gboard 1.40 ha appena introdotto una nuova opzione che consente di abilitare il “feedback aptico” su tutti gli iPhone a partire dal 7 in poi. Attivandolo, ogni pressione viene accompagnata da una leggera vibrazione in contrapposizione al freddo contatto passivo con il vetro che si otterrebbe con l’impostazione di default. Come abbiamo detto n la tastiera nativa di iOS, n molte varianti di terze parti, offrono questa caratteristica decisamente sfruttata su Android.

La vibrazione serve naturalmente ad emulare l’approccio fisico con un tasto reale, offrendo al tempo stesso all’utente un “feedback” in modo da informarlo dell’avvenuta pressione. Non tutti per preferiscono questo rimando al mondo reale, ed per questo che l’opzione disattivata di default e pu essere attivata solo a discrezione dell’utente, che pu trovarla – in base ai gusti – utile o fastidiosa. Del resto si tratta di una funzione nuova su iOS, e non prevista ufficialmente.

Come attivare il feedback aptico nella tastiera di iOS, con Gboard

Per l’attivazione sufficiente accedere alle Impostazioni dell’app Gboard su iPhone per poi attivare la voce “Feedback aptico alla pressione dei tasti”. Purtroppo su iOS non ci sono le stesse possibilit di personalizzazione della vibrazione (come ad esempio la durata della stessa), tuttavia pur sempre un passo avanti. Fino ad ora le altre tastiere su iOS hanno offerto la funzione quasi sempre a pagamento, mentre SwiftKey dispone solo di un supporto limitato al feedback aptico.

Gboard invece del tutto gratuita e, oltre ad avere l’appena aggiunto feedback aptico, si configura come una delle tastiere migliori disponibili su smartphone. L’app pu essere scaricata qui.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 15 Febbraio 2019 — 10:26
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet