Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Jesus ed Aaron findanzati nei sei anni di “buio”?


Il finale di metà stagione di The Walking Dead 9 ha frantumato i sogni di molti fan e di tutti coloro che speravano di vedere una vera e propria relazione tra Jesus ed Aaron ma è proprio Tom Payne a consolare tutti svelando un possibile dettaglio. L’attore che ha prestato il volto a Jesus in questi ultimi anni crede davvero che qualcosa tra lui e Aaron (Ross Marquand) sia “probabilmente” avvenuta durante quel salto temporale di sei anni.

Lo stesso attore intervistato da CinemaBlend ha stuzzicato un po’ i fan parlando del famoso salto temporale di sei anni in cui tutto può essere accaduto anche tra l’ormai defunto Jesus ed Aaron:

 “Sì, forse si sono divertiti un po’ in quei sei anni. Ho sempre detto che avrei pensato che sarebbe stato un po ‘pigro se fossero stati insieme, essendo gli unici gay dello show ora. Penso che sarebbe un po ‘troppo meccanico ma sì, forse hanno fatto un po’ di casino in questi anni“.

Al momento non c’è alcuna conferma e non sappiamo se un flashback confermerà le parole di Jesus ma la cosa importante è che sono molti i fan che in questi giorni si sono lamentati per l’uscita di scena di Tom Payne proprio in virtù di questa storia gay che sarebbe potuta nascere alla luce di ciò che è successo nella serie di fumetti di Robert Kirkman, in cui entrambi i personaggi sono ancora tra i vivi.

Tom Payne non era molto d’accordo su una loro possibile relazione in quanto, almeno per il momento, unici personaggi gay dello show. Le cose cambieranno per Aaron adesso che ci sono volti nuovi in The Walking Dead 9 da scoprire? Proprio da questo è nata una sorta di diatriba tra l’attore e la nuova produzione ed è la stessa showrunner Angela Kang che ha dovuto difendere la scelta della morte di Jesus dopo le accuse di voler “seppellire tutti i gay” della serie indicando la forte rappresentazione LGBTQ con Tara (Alanna Masterson) e i nuovi arrivati ​​Magna (Nadia Hilkes) e Yumiko (Eleanor Matsuura). Questo basterà a placare gli animi?

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 1 dicembre 2018 — 6:44
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet