Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Kingston KC2000, nuovi SSD M.2 con memoria 3D NAND a 96 layer


Si chiama KC2000 la nuova serie di SSD M.2 di Kingston, con capacità da 250 GB a 2 TB. A bordo memoria NAND flash a 96 layer di Toshiba e un controller Silicon Motion SM2262EN.

Kingston ha annunciato i nuovi SSD NVMe PCIe KC2000, soluzioni in formato M.2 2280 basate su memoria 3D NAND TLC a 96 layer di Toshiba/SanDisk (anche detta BiCS4) e controller Silicon Motion SM2262EN.

I KC2000 si presentano in quattro capacità differenti di 250 GB, 500 GB, 1 TB e 2 TB a prezzi rispettivamente di 62,40 dollari, 114,40 dollari, 201,50 dollari e 410,80 dollari. La garanzia è di 5 anni.

I nuovi SSD offrono prestazioni nettamente superiori rispetto ai predecessori, con velocità di lettura e scrittura sequenziale che raggiungono rispettivamente 3200 e 2200 MB/s per il modello da 2 terabyte. Le prestazioni casuali arrivano a un massimo di 350.000 e 275.000 IOPS in lettura e scrittura casuale con il modello da 1 TB.

Kingston KC2000
Capacità 250 GB 500 GB 1 TB 2 TB
Form Factor M.2 2280 PCIe 3.0 x4
Controller Silicon Motion SM2262EN
NAND Flash Toshiba 96L BiCS4 3D TLC
Lettura sequenziale 3 GB/s 3 GB/s 3,2 GB/s 3,2 GB/s
Scrittura sequenziale 1,1 GB/s 2 GB/s 2,2 GB/s 2,2 GB/s
Lettura casuale IOPS 350.000 350.000 350.000 250.000
Scrittura casuale IOPS 200.000 250.000 275.000 250.000
Consumi 3 mW Idle, 2.1 W massimi in lettura, 7 W massimi in scrittura
Cifratura AES 256, TCG Opal 2.0, eDrive
Garanzia 5 anni
Resistenza scritture 150 TB
0,3 DWPD
200 TB
0,3 DWPD
600 TB
0,3 DWPD
1200 TB
0,3 DWPD
Prezzo 62,40 dollari (25 cent/GB) 114,40 dollari (23 cent/GB) 201,50 dollari (20 cent/GB) 410,80 dollari (21 cent/GB)

Per quanto riguarda la resistenza alle scritture, si parla di 150 TB (0,3 DWPD) per il 250 GB, per arrivare ai 1200 TB della versione da 2 terabyte.

Kingston ha curato anche la sicurezza dei dati: gli SSD infatti usano un sistema di crittografia automatica tramite una protezione end-to-end basata su un hardware integrato AES a 256 bit.

È inoltre possibile usare software di terze parti certificati Opal TGC 2.0 realizzati da Symantec, McAfee, WinMagic ed altri. Infine è integrato il supporto a Microsoft eDrive per l’uso di BitLocker.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 21 Maggio 2019 — 7:31
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet