Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

La FIFA utilizzer l’intelligenza artificiale per migliorare il VAR nei fuorigioco


Il nuovo sistema sarebbe gi stato testato durante i Campionati Mondiali dello scorso anno, anche se non stato reso pubblico e non stato utilizzato per determinare le effettive decisioni arbitrali. Lo ha riferito Forbes, con un articolo pubblicato nei giorni scorsi.


Attualmente, gli arbitri usano il VAR (Video Assistant Referee) per determinare se un giocatore andato a segno si trovava in posizione di fuorigioco nel momento in cui ha ricevuto il pallone. Nel caso ci sia una distanza minima tra l’attaccante e il difensore che lo marca si ricorre a una linea di fuorigioco virtuale abilitata manualmente. La nuova tecnologia della FIFA, invece, impiega l’intelligenza artificiale per determinare la linea di fuorigioco al momento del lancio della palla e traccia anche i movimenti delle braccia e delle gambe dei calciatori coinvolti.


Fuorigioco VAR


Verr impiegato un sistema di localizzazione delle varie parti degli arti in grado di prendere in considerazione 15 o 20 punti per ogni giocatore e di seguirne gli spostamenti nel corso del tempo. I dati cos ricavati permetteranno al sistema di capire in maniera automatica se un giocatore si trovava in posizione di fuorigioco nel momento in cui riceve il pallone.


La FIFA ha dichiarato che, sebbene i test realizzati fino ad ora abbiano prodotto risultati soddisfacenti, deve ancora collaudare il sistema in altre partite di livello professionale per poter dire se sufficientemente affidabile. Johannes Holzmller, direttore della tecnologia e all’innovazione calcistica della FIFA, ha dichiarato a Forbes che sussiste una collaborazione con i club per addestrare l’intelligenza artificiale e migliorarne la precisione.


Sembra trattarsi di un sistema di machine learning, che necessita di essere “educato” con un gran numero di casi in modo da poter discernere in situazioni similari a quelle immagazzinate se sussistono le condizioni del fuorigioco.


Uno dei motivi per cui il VAR non apprezzato dai tifosi di calcio legato al fatto che in certe occasioni servono diversi minuti per prendere la decisione, il che interrompe il flusso del gioco. Se l’intelligenza artificiale venisse in soccorso del sistema e prendesse le decisioni al posto dell’arbitro, probabilmente le attese sarebbero considerevolmente ridotte.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 12 Febbraio 2020 — 15:07
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet