Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Le minacce per macOS crescono del 400% in un anno: più del doppio rispetto a Windows


E’ un pensiero fuorviante ma generalmente diffuso che i sistemi Mac siano pi sicuri e meno proni ad essere contaminati da malware rispetto alle controparti PC Windows. Un nuovo report di Malwarebytes evidenzia per che per la prima volta in assoluto le minacce che prendono di mira nello specifcio i sistemi Mac sono cresciute molto di pi di quelle dedicate ai PC, praticamente ad un ritmo doppio.

Il report di Malwarebytes indica che nel corso del 2019 il volume delle minacce indirizzate ai sistemi Mac cresciuto del 400%. Per determinare ci, la societ ha calcolato il numero di minacce per endpoint sia su Mac OS, sia su Windows. Il risultato? nel 2019 la compagnia ha rilevato una media di 11 minacce per endopint Mac rispetto a 5,8 minacce per endpoind Windows. Rispetto al 2018 le minacce sono cresciute da 4,8 a 11. Malewarebytes crede che il motivo sia la crescita del mearket share delle piattaforme Mac: maggiore il numero di utenti Apple, pi questa piattaforma diventa appetibile per i malintenzionati.

All’interno del report Malwarebytes osserva come le misure di sicurezza integrate in macOS non riescano ancora ad affrontare adeguatamente le minacce poste da adware e dai PuP, i Potentially Unwanted Programs. Proprio per questi motivi le minacce che si abbattono sui sistemi Mac sono abbastanza diverse da quelle indirizzate ai PC Windows. Mentre queste ultime sono pi facilmente esposte a malware “tradizionale”, le minacce prevalenti per Mac sono proprio gli adware e i PuP.

Questi ultimi in particolare sono quelle applicazioni “di pulizia” come MacKeeper e MacBooster, mentre sul lato adware NewTab ad essere in cima alla lista: si tratta di una famiglia di adware che re-indirizza le ricerche del browser per guadagnare da sistemi di affiliazione illeciti e spesso viene diffuso tramite pagine fasulle per il tracking di voli o spedizioni.

L’adware resta un problema significativo anche per Windows, con circa 24 milioni di rilevazioni su PC: si tratta di una crescita del 13% per i consumatori e del 463% per le aziende. E sette delle prime dieci minacce rilevate in ambito consumer sono proprio una variante di adware.

Maggiori approfondimenti si possono trovare sul report di Malwarebytes.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 12 Febbraio 2020 — 14:28
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet