Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Le tavolette Wacom tracciano ogni app aperta su Mac, ma secondo l’azienda è tutto normale


Uno sviluppatore software ha scoperto che le tavolette grafiche Wacom tengono traccia di qualsiasi app Mac venga aperta e invia queste informazioni ai server di Google Analytics. Sul suo blog personale lo sviluppatore Robert Heaton afferma che la sua curiosit nata quando si chiesto come mai una periferica di input dovesse richiedere l’accettazione una privacy policy, la quale afferma che la compagnia invia informazioni a Google Analytics senza per dettagliare quali dati e perch venga fatto ci.

“I dati raccolti includono informazioni aggregate sull’uso, informazioni tecniche sulla sessione e informazioni sul mio dispositivo hardware” afferma l’ingegnere sul suo blog, spingendosi poi a dettagliare in che modo ha costruito un server proxy con lo scopo di intercettare e leggere questi dati, che comunque sono inviati in forma criptata. Ma in definitiva Heaton ha scoperto che Wacom raccoglie molti pi dati di quelli che potrebbero essere giustificabili nel contesto del normale uso di una tavoletta grafica.

“Ci che richiede una spiegazione perch Wacom pensi sia accettabile registrare ogni volta che apro un’applicazione, incluso il momento in cui avviene, una stringa che presumibilmente mi identifica in maniera univoca, e il nome dell’applicazione. Sospetto che Wacom non pensi davvero che sia accettabile e sospetto che questo sia il motivo per il quale la loro privacy policy non ammetta completamente che questo quel che fanno” osserva Heaton.

Sulla questione intervenuta direttamente Wacom. La raccolta dei dati avviene nel contesto del “Wacom Experience Program”, una funzionalit che l’utente pu decidere di attivare o meno quando si trova ad installare o aggiornare un driver Wacom e che, una volta attivata, pu essere disattivata in qualsiasi momento tramite l’applicazione Wacom Desktop Center e recandosi nelle impostazioni di privacy.

A seguito della segnalazione dello sviluppatore, Wacom ha pubblicato una nota ufficiale piuttosto estesa dove cerca di spiegare in maniera esauriente cosa sia il Wacom Experience Program e come disattivare la raccolta dei dati. Trovate il post a questo indirizzo.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 8 Febbraio 2020 — 17:00
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet