Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Legends of Runeterra | Trucchi e consigli per vincere


Amanti delle strategie benvenuti nella guida con trucchi e consigli su come vincere a Legends of Runeterra, il nuovo gioco di carte di Riot Games. L’open-beta del gioco è partita lo scorso 24 gennaio ma farsi strada nelle partite classificate non è una cosa semplice.

Vediamo quindi una serie di strategie da mettere in atto prima di iniziare a giocare sul serio, in modo da assicurarvi sempre la vittoria.

Legends of Runeterra: trucchi e strategie da conoscere

Se siete appassionati di videogiochi di carte o semplicemente del mondo di LoL, Legends of Runeterra (LoR) è sicuramente un gioco che soddisferà le vostre aspettative. Il titolo di Riot infatti pesca a pieni mani da altri grandi titoli del settore (Magic, Hearthstone, Gwent ecc) ma riesce ad aggiungere delle meccaniche proprie al gameplay che rendono le partite intense e divertenti da giocare.

Come ogni titolo di carte che si rispetti però ha delle basi o, se volete, delle strategie interne che vanno conosciute prima di tutto per imparare a giocare ma anche, e soprattutto, per farmare e ottenere carte senza spendere soldi reali. Eccovi quindi i nostri trucchi per affrontare al meglio il gioco:

Il tutorial, impariamo le basi

Tolto quello di base che introduce alla fase iniziale, LoR ha una sezione di ben 13 tutorial totali (nel menù Gioca) in cui potrete imparare le strategia di ogni tipologia di mazzo, scoprirne punti di forza e debolezza, oltre che sbloccare una buona parte dei Campioni e delle carte di ogni fazione.

Prima di procedere in qualsiasi altra sezione del gioco quindi è consigliato ultimare ogni tutorial disponibile che vi permetterà inoltre di ottenere diversi punti esperienza per salire di livello e sbloccare nuove Ricompense, potenziando anche i Forzieri settimanali.

Sbloccare e far salire di livello i Campioni

I Campioni sono delle carte fondamentali nell’economia di gioco di LoR e spesso riescono a fare la differenza tra un mazzo mediocre e uno di alto livello. Per sbloccare i Campioni, come già anticipato, il miglior metodo è terminare i tutorial. Solo che questo non basta a sbloccarli tutti e per ottenere i campioni più forti – come Fiora, Ashee, Teemo o Vladimir– dovremo per forza progredire nella sezione Ricompense della loro Regione di appartenenza ottenendo punti esperienza.

Per sbloccare velocemente un Campione è anche possibile affrontare le Spedizioni o ricorrere ad una carta Jolly Campione (le carte arancioni) che permettono di sbloccare un Campione da noi scelto. Queste carte però possono essere ottenute solo tramite acquisto con denaro reale, tramite la parte avanzata della sezione Ricompense oppure dentro i Forzieri Settimanali che, se potenziati al livello giusto, vi permettono di trovare anche un campione.

Ognuna di queste tipologie di sblocco è approfondita nella sezione apposita di questa guida.

I Campioni possono anche salire di livello durante una partita. Una volta messo uno di loro in campo, basterà infatti portare a termine i requisiti richiesti per innescare la sua evoluzione (stile Pokemon) che durerà finché la carta non viene distrutta o la partita finisce. L’evoluzione dei Campioni è una meccanica essenziale da conoscere e padroneggiare per strutturare un buon mazzo.

Ricompense, come cambiare regione e aprire più scrigni

La sezione Ricompense è pensata come un cammino ricco di forzieri da aprire che salgono di valore e contenuto man mano che si va avanti. Inizialmente sarà disponibile una solo regione nella sezione ricompense ma vi basterà terminarla (ottenendo esperienza) per sbloccare tutte le altre regioni del gioco:

  • Demacia
  • Freljold
  • Ionia
  • Noxus
  • Piltover e Zaun
  • Isole Ombra

Tramite l’opzione Cambia Regione (in alto a sinistra nella schermata Ricompense) potrete quindi scegliere il cammino più funzionale al vostro mazzo ma c’è di più: se volete ad esempio ottenere più carte da varie regioni, potrete cambiare la regione in qualsiasi momento, ed iniziare un nuovo cammino. Il tutto senza perdere l’esperienza accumulata nell’altra regione.

Le missioni giornaliere, punti bonus per ottenere velocemente esperienza

Come si fa quindi ad ottenere tanta esperienza in Legends of Runeterra? La risposta è giocando, perchè ogni attività portata a termine nel gioco, dal tutorial alla partita classificata, produce esperienza. Vanno mantenute però delle accortezze fondamentali così da ottenere anche dei bonus esperienza:

  • Vittorie – 400 punti bonus per la prima vittoria del giorno, 200 per la seconda, 100 per la terza. I punti base di ogni vittoria possono arrivare fino a 250 a seconda delle statistiche della partita. Scendono a 150 sopra le 10 vittorie giornaliere. A 100 sopra le 16 vittorie, sempre giornaliere, a 50 sopra le 20 e a 0 oltre le 30. È quindi consigliabile cercare di vincere 10 partite al giorno e poi attendere la giornata successiva.
  • Sconfitte – In maniera analoga alle vittorie anche le sconfitte hanno dei punti base che sono 100 fino a 5 sconfitte giornaliere, 75 sopra le 10 sconfitte, 50 sopra le 10 e 0 oltre le 20 sconfitte sempre giornaliere.

Oltre a giocare online, l’altro modo per salire in fretta di livello e portare a termine le missioni giornaliere. Cercate di puntare sempre alle missioni che offrono 1500 punti esperienza e se non ce ne sono vi basterà usare i cambi (attenzione perchè sono limitati) fino a trovarne una.

Infine ci sono anche le Spedizioni, accessibili solo tramite pagamento di un Gettone Spedizioni, una certa somma di frammenti o denaro reale. Si tratta di 7 battaglie contro altri avversari in cui perso 2 volte si viene sconfitti. Vinte tutte le battaglie si ottengono grandi ricompense ma basta arrivare dopo la 4 per ottenere dei forzieri degni dell’impresa.

I forzieri settimanali: come farmare e salire di livello in fretta?

Se avete letto fino a qui vi sarete accorti che abbiamo parlato spesso di forzieri settimanali, ma cosa sono? come funzionano? come si fa per farli salire di livello? La risposta è sempre nel giocare e ottenere esperienza. Grazie a questa infatti il valore dei 3 forzieri settimanali (che possono essere aperti ogni martedì) viene incrementato e così anche le ricompense al loro interno.

Passando da semplici forzieri di bronzo è possibili arrivare fino ad avere forzieri epici che contengono davvero tantissime carte di alto livello. Per incrementare al massimo i forzieri ci vogliono un totale di 24 ore di gioco settimanali, circa 4 ore di gioco al giorno. Questo però se mantenete una percentuale di vittoria di almeno il 50% e senza contare le missioni che potrebbero velocizzarvi il compito.

Incrementando al massimo livello il forziere settimanale otterrete:

  • 66 Carte Comuni
  • 22 Carte Rare
  • 4 Carte Epiche
  • 2 Carte Campione
  • 3,400 Frammenti

Un bottino ricchissimo che ripaga delle ore di gioco spese e che vi da la possibilità di rivedere completamente la strategia del vostro mazzo o di crearne uno nuovo.

Come bilanciare il mazzo

Per creare dei buoni mazzi su LoR è importante essere bilanciati. Nel menù di creazione del mazzo c’è un pratico diagramma che vi aiuta a capire quante carte di ogni costo e di ogni tipo avete messo nel mazzo. Un mazzo ben bilanciato, almeno per iniziare, è dotato di:

  • 10 incantesimi
  • 4 Campioni
  • 26 Altre carte (Concentrate intorno al costo 3, con qualche carta di costo 1 o 2 in più rispetto a quelle da costi superiori al 5)

Naturalmente parliamo di un mazzo misto, consigliatissimo per apprendere le basi di due fazioni differenti. Nessuno vieta però di giocare una sola fazione, anche se risulta più complesso, specie se non avete tutte le carte di quella fazione. Legends of Runeterra spinge infatti il giocatore a sperimentare grazie alle numerose tecniche che si combinano perfettamente tra fazione e fazione.

Conoscere le Parole Chiave

Giocare senza conoscere le parole chiave di ogni carta equivale praticamente ad un suicidio, ecco perchè è bene affrontare ogni scontro preparati in modo da usare la meglio il vostro deck e distruggere la strategia avversaria.

Per aiutarvi nella composizione del mazzo eccovi una lista delle parole chiave più utili per incrementare la vostra abilità combattiva:

  • Elusione, carte che possono essere bloccate solo da altre carte elusione. Molti giocatori non usano carte elusione quindi un mazzo di questo tipo che attacca diretto i life point senza essere bloccato potrebbe essere una buona strategia iniziale.
  • Temibile, carte che possono essere bloccate solo da altre che hanno almeno 3 di potere. Questo vuol dire che i mazzi che utilizzano carte dal basso costo o personaggi che puntano tutto sulla difesa faranno fatica a difendersi da un mazzo del genere.
  • Attacco rapido, carte che durante l’attacco di un altra carta colpiscono per prime senza subire i danni avversari. Utilissime per lasciare l’avversario sempre senza carte sulla plancia di gioco e attaccarlo indisturbati.
  • Sfidante, carte che possono trascinare in campo un determinato avversario per difendere dal loro attacco. In questo modo potete eludere le strategie avversarie che difficilmente riusciranno a star dietro queste costrizioni.
  • Sopraffare, carte il cui potere d’attacco va oltre la vita della carta avversaria e colpisce direttamente i life points. Sono molto utile se state costruendo un mazzo che si basa tutto sulla forza bruta, usatele però con moderazione perchè il loro costo è molto più alto delle altre.

La prima mano, la turnistica e i bluff

Una volta creato il vostro mazzo per vedere se funziona dovrete metterlo in rodaggio e potrete farlo o in un combattimento contro l’IA del gioco oppure contro giocatori reali nelle modalità classificate o normali. Se il mazzo è ancora in prova vi consigliamo di scegliere gli scontri normali in modo che le sconfitte subite non vadano ad influire sul grado raggiunto nelle partite classificate.

Per vedere se un mazzo gira bene dovete essere praticamente sempre in grado di giocare la prima mano. quando giocate per primi dovete avere quasi sempre una carta da 1 da mettere in campo mentre quando giocate per secondi dovete trovarvi con almeno una carta da 2. Se avete fatto 3 partite e in tutte e 3 vi siete trovati con carte da 5 in mano al primo turno, nonostante il mulligan, vuol dire che c’è qualcosa da rivedere.

Una volta che la prima mano gira va compresa e dominata la turnistica. Si alterneranno turni di attacco e difesa dove è necessario prepararsi bene. Se ad esempio è il vostro turno di attacco e sapete di poter fare un buon danno ma di rimanere senza carte in campo, rinunciate, perchè al turno successivo l’avversario potrebbe decidere di attaccarvi immediatamente togliendovi la possibilità di giocare personaggi.

Preparate invece la difesa, eliminate quante più carte avversarie possibili e al termine del turno di difesa mettete in campo tutti gli attaccanti che potete. Non appena inizia il vostro turno di attacco siate i primi a colpire lasciando l’avversario senza possibilità di controbattere.

Infine non dimenticate che è un gioco di carte e bluffare è una cosa fondamentale. cercate di trarre l’avversario in inganno, portatelo a credere di avervi in pugno fino all’ultimo e poi sconfiggetelo.

Sono tanti gli incantesimi perfetti per queste strategie come ad esempio il Colpo Raggelante. Questo incantesimo di costo 3 con la parola chiave Raffica (usa l’incantesimo senza dare al nemico il tempo di contrattaccare) permette di azzerare per un turno la forza di una carta nemica. Usarlo durante un combattimento equivale a inibire un nemico e a salvare, non solo i vostri punti vita, ma anche uno dei vostri personaggi che potrebbe passare da vittima a carnefice distruggendo l’avversario congelato senza subire danni.

Per quanto riguarda le strategie di base è tutto ci vediamo alla prossima guida, intanto fateci sapere come avete costruito il vostro mazzo, speriamo di incontrarvi su Runeterra.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 3 Febbraio 2020 — 10:12
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet