Lenovo apre a Milano il suo primo flagship store europeo: ecco dove sorgerà


Storia simile, ma brand diversi. Dopo Huawei anche Lenovo sceglie l’Italia per l’apertura del suo primo flagship store europeo, e la scelta è ricaduta sulla città di Milano per entrambe le aziende. Il produttore cinese, il primo al mondo per vendite di PC, conferma quella che sembra ormai una tendenza in via di consolidamento, con sempre più brand che adottano questo tipo di approccio per promuovere la propria line-up di prodotti. E Milano si conferma come un punto nevralgico non solo per l’Italia, ma anche per il Vecchio Continente.

L’inaugurazione avverrà nei primi mesi del nuovo anno, annuncia Lenovo, con il Flagship Store che verrà aperto in Corso Matteotti. Sarà il primo store di questo genere in Europa e si svilupperà in tre piani di un edificio all’angolo con Via S. Pietro all’Orto, articolato in diverse aree showcase per offrire esperienze immersive con la tecnologia di Lenovo. I clienti dello Store avranno la possibilità di provare in prima persona i prodotti, e potranno fare affidamento a zone di co-working, un auditorium, un angolo commerciale, un bar e luoghi di incontro.

“Siamo orgogliosi di aprire a Milano uno spazio di incontro tecnologico, sociale, culturale ma anche di relax e di svago, in cui le persone possano provare nuove esperienze con il mondo digitale”, ha dichiarato Emanuele Baldi, Amministratore delegato e Country General Manager di Lenovo per l’Italia. “Ci auguriamo con questa iniziativa di dare un contributo alla creazione di un ecosistema dedicato all’innovazione, che possa offrire a Milano ulteriore impulso verso l’apertura e la crescita internazionali”.

Il Lenovo Flagship Store di Milano ha lo scopo di offrire ai clienti uno spazio fisico del tutto votato alla vision del brand (Smarter Technology for All) in cui non solo provare i prodotti, ma farlo all’interno di particolari contesti per capire come può la tecnologia migliorare la vita e contribuire al progresso della società all’interno di attività quotidiane, di comunicazione e di lavoro. Come abbiamo già visto con altri brand nello Store avranno luogo attività in cui i visitatori potranno prendere consapevolezza di quello che offrono le nuove tecnologie, non tanto in termini di progresso economico e produttivo, quanto anche come fattore di inclusione sociale.

Baldi ha infatti sottolineato: Stiamo progettando un luogo dove sia possibile sperimentare e conoscere le tecnologie che migliorano la vita di oggi e quella futura, dalle soluzioni dell’high performance computing ai nuovi PC e tablet con AI, dai dispositivi connessi al gaming alla Realtà Virtuale fino agli smartphone. Aperto a soluzioni di Partner e Brand che hanno un ruolo fondamentale nell’innovazione. Forme e design del Flagship Store interpreteranno questo obiettivo e i valori di Lenovo creando un contesto di conoscenza”.

Nello store sarà inoltre possibile confrontarsi con “personale altamente qualificato” che assisterà i visitatori: all’interno degli spazi infatti ci saranno parecchie zone di dialogo e incontro dove poter giocare, intrattenersi, comunicare, e anche imparare e conoscere tutto quello che offre la tecnologia e – nella fattispecie – Lenovo nella propria gamma di prodotti.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *