Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Lenovo Thinkstation P620 è la prima con Ryzen Threadripper PRO


Si tratta della prima workstation a utilizzare i processori AMD Ryzen Threadripper PRO che viene annunicata sul mercato: parliamo di Lenovo Thinkstation P620, proposta che completa la gamma di workstation professionali dell’azienda americana abbinando le nuove CPU AMD a un sottosistema video basato su GPU NVIDIA della famiglia Quadro.

Si può spingere quale massimo a 64 core, opzione offerta scegliendo il processore AMD Ryzen Threadripper PRO 3995WX, sfruttando il controller memoria DDR4 a 8 canali e quello PCI Express Gen 4.0 che offre sino a 128 linee. Onboard è integrato un controller ethernet di tipo 10 Gbit mentre il controller memoria è compatibile con un quantitativo di memoria di sistema che può arrivare quale massimo a 1TB mantenendo la frequenza di clock a 3.200MHz.

Le opzioni di configurazione tengono conto non solo delle differenti versioni di processore Ryzen Threadripper PRO che AMD rende disponibili da quest’oggi in commercio, ma anche della componente GPU. la scelta può passare da una coppia di schede NVIDIA Quadro RTX 8000 con NVLink, capaci di offrire in combinata un frame buffer di 96 Gbytes, sino a 4 schede Quadro RTX 4000 con le quali poter pilotare sino a 16 schermi contemporaneamente.

La presenza di un controller PCI Express 4.0 viene molto utile per quanto riguarda lo storage via SSD: le nuove workstation Lenovo infatti implementano unità Samsung PM9A1, di tipo Gen 4, grazie alle quali è possibile ottenere un sensibile incremento delle velocità di lettura (+86%) e scrittura (+58%) rispetto a modelli comparabili dotati di interfaccia PCI Express Gen 3.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 14 Luglio 2020 — 19:13
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet