Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Lucca Comics & Games, le novità saldaPress


Durante Lucca Comics & Games vi abbiamo parlato delle novità editoriali che riguardano il mondo del fumetto di pubblicazione durante il prossimo anno. Fra i diversi editori che si sono susseguiti sui palchi della manifestazione segnaliamo ora il programma di saldaPress.

Il 2019 dell’editore bolognese vedrà una grande presenza in catalogo di titoli legati a Garth Ennis.
Fra di essi citiamo The Pro, Back To Brooklyn, il recente A walk through Hell e la proposizione delle War Stories. Queste ultime saranno pubblicate in ordine cronologico, fornendo al letture un filo conduttore sulla sequenzialità di alcuni fra gli avvenimenti più cruenti della storia moderna.

Come già accaduto per Warren Ellis, l’intenzione di saldaPress è infatti quella di creare un nutrito catalogo che possa mostrare le diverse sfaccettature della produzione di un autore.

Dopo i successi di Alien e Predator, il prossimo anno potremo leggere le storie legate al mondo narrativo di Robocop, proposto in diversi racconti che seguiranno le origini e l’evoluzione del personaggio.

Continuerà inoltre la proficua collaborazione con Skybound, etichetta editoriale fondata da Robert Kirkman, della quale potremo leggere il recente Evolution, storia che seguirà la rapida e quanto mai letale evoluzione del genere umano,

In Outer Darkness, di casa Image Comics, John Layman ci mostrerà un mix fra sci-fi e horror in cui la colonizzazione galattica dell’umanità ha portato alla luce alcuni terrificanti segreti celati nelle zone più remote del cosmo.

Tornerà infine The Rocketeer, di cui il prossimo anno sarà prodotta una serie animata.

Un ospite speciale

Durante la conferenza era presente anche il disegnatore Declan Shalvey, che insieme a Warren Ellis ha dato vita al mondo di Injection. L’autore ha spiegato il proprio metodo di lavoro e le modalità con cui è stato realizzato l’intero setting del racconto, proponendo anche alcuni aneddoti legati ai personaggi e alla loro genesi.

Il rapporto fra i due autori è stato sin da subito proficuo e di totale sintonia, con Ellis che si è premunito di richiedere quali fossero gli elementi preferiti di Shalvey così da mettere a suo agio il proprio disegnatore; nonostante questo i lavori che hanno portato alla realizzazione del primo capitolo di Injection sono stati quanto mai lunghi e meticolosi, capaci però di dare forma ad un mondo quanto mai intrigante e fitto di mistero.



Fonte: http://www.orgoglionerd.it

Rate this post
Updated: 7 novembre 2018 — 7:12
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet