Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Madonna contro Lady Gaga, accuse di imitazione e gelosie


Nel momento di maggior successo di pubblico e critica per la Germanotta, la Ciccone torna all’attacco: Madonna contro Lady Gaga, lo schema si ripete, ancora e con le stesse modalità.

La Regina del Pop, in attesa di tornare sul mercato con un nuovo album di inediti a cui sta lavorando in Portogallo, ha pensato bene di tornare a scagliarsi contro la più accreditata delle sue eredi: musicista, cantautrice, performer, attrice e attivista per i diritti umani, Gaga è forse troppo talentuosa per non attirare le ire di chi l’ha preceduta nell’Olimpo del Pop e ora forse soffre all’idea di dover cedere il passo a chi ha dimostrato di saper fare anche meglio.

La faida intentata da Madonna contro Lady Gaga sembra riaccendersi ora che, con la Germanotta quasi certamente candidata all’Oscar per il film A Star Is Born di cui è protagonista e autrice della colonna sonora, le attenzioni della stampa sono morbosamente rivolte verso di lei.

Commentando una raccolta di video apparsa online che mostra come Lady Gaga, intenta a fare promozione al film, abbia ripetuto ossessivamente lo stesso concetto nelle interviste (“Ci possono essere 100 persone in una stanza e 99 di loro non credono in te, ma tutto quello che ti serve è quell’uno che da solo cambia tutta la tua vita“), Madonna ha fatto notare come quella frase sia molto simile ad una sua dichiarazione di ben trent’anni fa.

Lunedì 3 dicembre, la Ciccone ha pubblicato una storia su Instagram in cui mostra di essere stata intervistata negli anni ’80 dichiarando: “Se ci sono 100 persone in una stanza e 99 dicono che gli è piaciuto, ricordo solo l’unica persona che non l’ha detto“. Madonna ha anche pubblicato una propria foto con la didascalia “Do not F-k with Me Monday“, da molti seguaci interpretata come un avvertimento rivolto a Gaga che ha scatenato una bagarre nei commenti tra i suoi fan e i Little Monsters.

Insomma, l’accusa è sempre la stessa: come nel 2012, quando Madonna ha dichiarato pubblicamente di sentirsi imitata da Gaga (“Penso che si riferisca molto a me nel suo lavoro“), accusandola anche di aver plagiato la sua Express Yourself con Born This Way (“Alla radio mi suonava molto familiare“), anche stavolta ritiene di essere emulata dalla giovane collega.

Gaga ha sempre dichiarato di essersi certamente ispirata a Madonna nella sua carriera perché icona del pop e di averle reso omaggio con intenti benevoli, ma ha anche precisato di essere rimasta molto offesa dal fatto che la Ciccone non le abbia mai parlato personalmente delle sue perplessità preferendo rilasciare interviste alla stampa, come ha raccontato nel docufilm di Netflix Gaga: Five Foot Two: “Quello che non ho mai capito di Madonna è perché non mi abbia detto le cose in faccia, in fondo siamo due ragazze italiane. Ma la ammiro ancora, non importa cosa possa pensare di me“. E in un’intervista del 2016, puntualizzando in merito alla contrapposizione con Madge, ha ricordato di essere un’artista che scrive, suona, compone e produce la propria musica da sempre: “Io e Madonna siamo molto diverse… Suono un sacco di strumenti. Scrivo tutta la mia musica. Trascorro ore al giorno in studio. Sono una produttrice. Sono una scrittrice. Quello che faccio è diverso“. E tutto a soli trent’anni.

Le due si erano anche incontrate ad un evento mondano nel 2015, pubblicando una loro foto insieme, ma a quanto pare le vecchie acredini non sono sepolte. E il successo di Gaga a tutto tondo, come musicista e come attrice (quest’ultimo è indubbiamente un campo in cui Madonna non ha mai brillato, mentre la Germanotta ha debuttato al cinema da protagonista tra gli onori della critica) devono aver contribuito a rispolverarle. Anche se, va detto, a sessantant’anni suonati, con una carriera di tutto rispetto e un nuovo progetto discografico in arrivo, da un mito vivente come Madonna ci si aspetta molto di più che attaccarsi ad una frase per sminuire una rivale. Come ci si aspetterebbe un’esposizione mediatica meno infantile di quella che ogni giorno propina sui suoi canali social, Instagram su tutti, nel rispetto di quello che è stata la sua storia e di quel che presumibilmente sarà ancora con il nuovo album in arrivo nel 2019. Nel frattempo, Gaga si godrà probabilmente i suoi meritati Oscar per il trionfo di A Star Is Born, un successo da record tanto al botteghino quanto in classifica.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 4 dicembre 2018 — 13:31
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet