Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Microsoft, addio a Edge su Windows 10? Nei piani un nuovo browser basato su Chromium


Stando a nuove indiscrezioniMicrosoft sta progettando un nuovo browser web, questa volta basato sul progetto open-source Chromium. Si tratta della stessa base che d vita a Chrome, il di Google, chela stessa Microsoft ha pi volte dichiarato di aver battuto con l’engine proprietario. Secondo una fonte anonima citata da Windows Central Microsoft avrebbe deciso di abbandonare lo sviluppo di EdgeHTML in favore della soluzione concorrente.

Microsoft Edge

EdgeHTML la base di Edge, il browser proprietario di Microsoft che ha fatto debutto con Windows 10r. Nasceva come una soluzione fluida, performante e leggera per la navigazione nelle pagine web, tuttavia il browser di Microsoft ha faticato non poco a guadagnare trazione sul mercato, e ancora oggi la sua base d’utenza decisamente contenuta in relazione ad altri browser. Non chiaro ad oggi se Microsoft voglia cancellare Edge nei propri piani, o se semplicemente voglia modificare la sua base tecnica mantenendo nome e interfaccia.

In termini di coerenza, la mossa di Microsoft potrebbe avere senso visto che la compagnia ha aggiunto di recente delle voci su Chromium in relazione alla compatibilit dell’engine su Windows 10 on ARM. La stessa mossa, per, radicale, non tanto perch rivoluziona una delle app su cui Microsoft ha investito parecchio, quanto per le politiche adottate su Windows Store. Ad oggi Microsoft richiede che tutti i browser presenti adottino EdgeHTML, ma se Edge dovesse passare a Chromium le politiche dello store dovrebbero necessariamente cambiare.

In altre parole Google potrebbe introdurre il suo Chrome sullo Store, e battagliare ad armi pari con il nuovo browser di Microsoft. Sono per diverse le modalit con cui Microsoft potrebbe introdurre le novit. Ricordiamo infatti che Windows 10 viene fornito gi con due browser: Internet Explorer infatti ancora presente, soprattutto per le aziende che hanno bisogno del supporto di vecchie tecnologie non presenti su Edge. Potrebbero inoltre esserci sistemi aziendali sviluppati intorno a EdgeHTML, e non quindi da scartare l’ipotesi dei tre browser su Windows 10.

Oppure, EdgeHTML potrebbe essere ancora implementato nel browser di default con una modalit Legacy attivabile all’occorrenza. Il progetto del nuovo browser Microsoft basato su Chromium ad oggi noto come Anaheim, una citt della California proprio come lo anche Mountain View (un’altra citt della California, nonch sede di Google). Stando alla fonte le prime tracce del nuovo browser verranno inserite nello sviluppo di Windows 10 19H1, quindi potremmo vederlo gi nella prossima versione del sistema operativo attesa al debutto per la prima met del 2019.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 4 dicembre 2018 — 12:29
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet