Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Microsoft Office 365, più funzioni e meno limitazioni


Microsoft 365

Le novità che Microsoft Italia ha presentato in relazione a Office 365 si possono riassumere con la formula più funzioni, con meno limiti d’utilizzo.

Del resto, da sempre, avere un numero maggiore di funzionalità a condizioni più convenienti è ciò che chiedono tutti gli utenti. Non accade spesso che le aziende rispondano positivamente, ma stavolta è così.

Per ciò che concerne le condizioni più vantaggiose, la nuova strada era stata già tracciata da Microsoft. Grazie alla nuova release, gli utenti potranno installare Office su un numero illimitato di dispositivi. Sarà quindi possibile gestire in maniera più flessibile la produttività in qualsiasi contesto di utilizzo: in ufficio, a casa, in viaggio.

Prima, gli abbonamenti Office 365 Home e Personal prevedevano restrizioni sul numero massimo di dispositivi su cui era possibile installare la suite. Office 365 Home limitava a 10 il numero di device (per cinque utenti). Mentre Office 365 Personal prevedeva l’installazione su un unico PC o Mac e un tablet.

Ora invece, sarà possibile installare Office su un numero illimitato di dispositivi con un abbonamento. L’unica limitazione, è che sarà possibile accedere con il proprio account su un massimo di cinque device contemporaneamente. Che ci sembra un limite più che comodo per la maggior parte degli scenari.

Nuove funzioni di Office 365

Per quanto riguarda le nuove funzioni, sono state presentate le feature Animazione 3D e Morphing per PowerPoint. Incorporare modelli 3D animati aiuta senz’altro a rendere più vive e dinamiche le proprie presentazioni, oltre che efficaci.

Office 365Il Traduttore di presentazione per PowerPoint, rimanendo in tema, consente di abbattere le barriere linguistiche e aumentare l’accessibilità sottotitolando automaticamente le presentazioni.  Windows Ink su Office permette invece di usare la penna digitale per lavorare in modo comodo anche in mobilità.

Nuovi gesti con la penna digitale consentono inoltre di editare i documenti in tablet mode. Ad esempio è possibile, con dei semplici gesti, evidenziare o cancellare delle parole, in modo intuitivo.

“Dopo il lancio sul mercato Retail delle nuove referenze, siamo lieti di presentare e condividere le feature innovative offerte dal ‘Nuovo Office’. Una vasta gamma di strumenti che potenzia ed amplifica la produttività degli utenti, aiutandoli ad affrontare uno nuovo stile di vita sempre più digitale”.

Mario Colombo, Office Category Lead di Microsoft Italia
Mario Colombo, Office Category Lead di Microsoft Italia

Ha dichiarato Mario Colombo, Office Category Lead di Microsoft Italia, che continua con le seguenti parole. “Grazie alle nuove versioni di Office 365 Personal e Home, Microsoft si conferma leader nell’implementazione di soluzioni innovative in grado di fornire alle persone gli strumenti necessari per utilizzare al meglio il proprio tempo ed esprimere il massimo potenziale, grazie ad esperienze che siano d’aiuto sia al lavoro sia nella vita privata e durante l’utilizzo di molteplici dispositivi”.

L’indagine Doxa

Microsoft ha anche resi noti i risultati di un’indagine condotta da Doxa sulle abitudini digitali degli italiani.

Secondo l’indagine Doxa, se Office non esistesse l’82% degli utenti si troverebbe in difficoltà e uno su tre si sentirebbe perso. Inoltre, il 74% dei lavoratori utilizza il pacchetto Office sul proprio PC personale per portare a termine le attività.

Sempre secondo la ricerca condotta da Doxa, l’attuale utilizzo del pacchetto Office 365 si basa sul concetto di condivisione. In 8 casi su 10 (83%), infatti, la suite viene utilizzata da almeno un altro componente del nucleo familiare. In questo scenario, grazie all’estensione da 5 a 6 del numero delle licenze disponibili per l’abbonamento Home, Office è in grado di rappresentare al meglio l’esigenza della famiglia.

Con il piano Home, per 99 euro all’anno sarà ora possibile ottenere sei licenze per Word, Excel, PowerPoint, Outlook e OneNote. Oltre a uno spazio di 1 TB su OneDrive per ogni account e ad altri servizi e applicazioni.

Infine, dall’indagine è emerso come, ad esclusione del pacchetto Produttività e degli aggiornamenti software continui, gli italiani non conoscano ancora tutte le potenzialità offerte dal pacchetto Office. Solo il 52% degli utenti, infatti, è a conoscenza della disponibilità di 1 TB di spazio Cloud per ogni user. E un terzo degli utenti non sa di poter usare lo stesso account su più dispositivi (34%), funzionalità chiave della soluzione.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Microsoft.





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 29 novembre 2018 — 10:06
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet